Caso hackeraggio Rousseau, secondo Casaleggio è stato un attacco politico

Ringrazio la Polizia postale. Ora spero siano individuati mandanti
Grillo e Casaleggio
Grillo e Casaleggio (ANSA)

ROMA - «Chi ha voluto colpire Rousseau lo ha fatto a fini politici. E' stato fermato l'esecutore materiale ma ora spero vengano individuati al più presto anche i mandanti egli eventuali finanziatori delle operazioni criminali contro Rousseau, il M5S, e i suoi iscritti». Lo afferma all'ANSA Davide Casaleggio dopo la notizia dell'individuazione dell'hacker che, la scorsa estate, violò la piattaforma Rousseau. «Ringrazio gli uomini e le donne della polizia postale e del Cnaipic, il centro nazionale contro i crimini informatici», dice Casaleggio.