24 settembre 2018
Aggiornato 23:30

Grande caldo addio, da venerdì si abbassano le temperature

Secondo l'Arpav per il Veneto si è trattato di una delle estati più roventi degli ultimi 30 anni, ma senza record e non paragonabile con quella del 2003
Il grande caldo in Veneto sta per finire
Il grande caldo in Veneto sta per finire (ANSA)

VENEZIA - Cielo nuvoloso, qualche goccia di pioggia e ancora afa in Veneto in questa giornata che potrebbe segnare lo 'scavalcamento' del grande caldo. Come riporta l'Ansa, le temperature, dopo una notte senza refrigerio, si sono abbassate di qualche grado rispetto a ieri, e in mattinata non superavano i 28-29 gradi. Nulla a che vedere con i 35-36 raggiunti in alcune località nella giornata di domenica.

Nei prossimi giorni
Secondo gli esperti dell'Arpav di Teolo, i valori - con cielo sereno o poco nuvoloso - scenderanno leggermente anche domani, mentre tra mercoledì e giovedì non si esclude un rialzo dei termometri, in attesa del cambio meteo. Da venerdì, puntuale con la fine dell'estate meteorologica (31 agosto), arriverà finalmente una perturbazione che porterà piogge e temporali e un abbassamento più deciso dei valori. Nell'immediato non si individuano nuove risalite dell'anticiclone africano. Secondo l'Arpav per il Veneto si è trattato di una delle estati più roventi degli ultimi 30 anni, ma senza record e non paragonabile con quella del 2003.