27 novembre 2021
Aggiornato 20:30
Cultura

Il Festival della Mente quest'anno parlerà di «Rete»

Quattordicesima edizione del Festival di Sarzana che si svolgerà dall' 1 al 3 settembre con tanti ospiti e attività. In apertura la scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo.

LA SPEZIA -  La scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo aprirà la quattordicesima edizione del Festival della Mente di Sarzana con una lectio magistralis su "Le reti che fanno bene alla scienza": dalle reti che si sviluppano intorno al malato per permettergli di vivere meglio sino a quelle degli scienziati che studiano e si scambiano informazioni per sconfiggere le malattie. Saranno 41 gli appuntamenti sparsi per la città tra conferenze, spettacoli e workshop. 

IL TEMA - La tre giorni, dal 1 al 3 settembre promossa dalla Fondazione Carispezia e dal Comune di Sarzana,quest'anno avrà come filo conduttore quello della 'rete' intesa nelle sue varia accezioni. «Attraverso l’indagine di un tema è possibile affrontare campi diversi del sapere, dalle più recenti scoperte scientifiche agli ambiti di pensiero artistico e umanistico» ha detto la direttrice del Festival Benedetta Marietti.