25 aprile 2019
Aggiornato 06:30
Cercato a Biella e Vercelli

Samuel è tornato a casa

Mercoledì sera il rientro in famiglia. Un parente scrive il messaggio: grazie a tutti dell'aiuto.

VERCELLI - «Mio nipote Samuel è tornato a casa. Grazie di cuore a tutti quelli che mi sono stati vicini e mi hanno supportato in questi giorni». E’ questo il messaggio scritto, intorno alle 20,30 da un parente di Samuel: il ragazzo di 16 anni scomparso, giovedì della scorsa settimana. L’ultima volta che era stato visto, il giovane, si trovava a Casale Monferrato, dove era ospite di una «casa famiglia». I genitori avevano dato l’allarme alle forze dell’ordine. Erano comparsi i volantini per le strade e la notizia era rimbalzata su Internet. Il giovane era cercato non solo a Vercelli ma anche nel Biellese, perché secondo alcune testimonianze si sarebbe allontanato insieme ad un’amica la cui famiglia è residente in un paese vicino a Biella. Mercoledì sera s’è registrato il lieto fine della vicenda, annunciato dal parente del giovane.