16 ottobre 2021
Aggiornato 10:00
Caso Eluana Englaro

Pagano: «Ha fatto bene il Parlamento a sollevare il conflitto di attribuzione sul caso Eluana»

«La vita non è un valore negoziabile né tantomeno può essere donata e tolta da una sentenza di un tribunale della Repubblica. Sull’eutanasia per Eluana Englaro nessuno deve o può far finta di nulla perché quanto sentenziato dalla Corte d’Appello di Milano è una pericolosa china che potrebbe diventare esplosiva e non controllabile, perché è solo il frutto di un inconcepibile relativismo etico che vuole far prevalere una cultura di morte.

Ha fatto bene l’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati ha mettere all’odg dell’ Aula l’intenzione di sollevare il conflitto di attribuzione di poteri davanti alla Corte Costituzionale per la sentenza della Cassazione sul caso Eluana». Lo ha affermato il deputato del PDL, Alessandro Pagano, intervenendo sul caso della giovane in coma a Lecco.