19 dicembre 2018
Aggiornato 05:00

A Milano c'è la panchina per ricaricare lo smartphone (e connettersi a Internet)

La panchina, che sarà attiva a partire da domani 17 aprile, rimarrà a disposizione dei biker fino a fine 2018

Panchina elettrica
Panchina elettrica (Repower)

MILANO - L’innovazione entra in scena a Milano, come cornice di uno degli eventi più importanti a livello nazionale, il Salone del Mobile. Da domani, in piazza Cavour, potrete ricaricare il vostro smartphone o la vostra bicicletta semplicemente rimanendo seduti su una panchina. Si chiama «E-LOUNGE», è stata creata da Repower, ed è la prima panchina elettrica della città.

La panchina, che sarà attiva a partire da domani 17 aprile, rimarrà a disposizione dei biker ben oltre la settimana del mobile,fino a fine 2018. L’installazione è stata programmata in occasione dell’inizio del Salone del Mobile 2018 e sarà impreziosita dalla proiezione in  esclusiva di un video d’eccezione allo Swiss Corner di via Palestro.

Panchina elettrica
Panchina elettrica (Repower)

La sosta a Milano diventa quindi high-tech: grazie a E-LOUNGE, progettata dai designer italiani di Lanzillo&Partners, sarà infatti possibile ricaricare gratuitamente e contemporaneamente la propria bicicletta elettrica e il proprio tablet, smartphone o pc, rimanendo comodamente seduti. E-Lounge, che permette la seduta di 4 persone e la ricarica contemporanea di 4 biciclette elettriche, è dotata di una rastrelliera, compatibile con tutti i modelli di e-bike, e di 6 prese Legrand da 230V compatibili sia con le due ruote che con tutte le tipologie di device. Oltre a garantire un pieno di energia E-LOUNGE assicura anche un pieno di Wi-Fi veloce a cui sarà possibile connettersi gratuitamente per navigare senza limiti.

La panchina è frutto di un attento lavoro che nasce dal connubio tra design italiano e manodopera specializzata elvetica. ll gruppo Repower è attivo nel settore elettrico da oltre 100 anni e ha il suo quartier generale a Poschiavo (Cantone dei Grigioni). E’ tra i primi operatori svizzeri nella generazione da fonti rinnovabili e opera sulle principali borse elettriche europee oltre che sull’intero mercato energetico svizzero e italiano.

Panchina elettrica
Panchina elettrica (Repower)

In un contesto di costante mobilità, soprattutto lavorativa, questa panchina diventa un punto d’appoggio importante (quando lo smartphone è improvvisamente troppo scarico, ndr.) e un punto di ritrovo innovativo per stabilire nuove connessioni, che non siano solo quelle online, chiaramente.