Innovazione | Criptomonete

C'è un'app che ti fa guadagnare (criptomonete) camminando

Sostenibilità ambientale, salute e guadagno economico. I tre pilastri su cui si fonda un'app che consente di guadagnare 10 centesimi per ogni km percorso in modo ecologico

C'è un'app che ti fa guadagnare (criptomonete) camminando
C'è un'app che ti fa guadagnare (criptomonete) camminando (Shutterstock.com)

PADOVA - Nel mondo delle criptomonete - o presunte tali - è facile imbattersi in più o meno vani tentativi di generare un proprio «valore di scambio», a tal punto che persino il mercato delle banane ha generato un proprio token, così come i nostalgici della Lira, che se la sono - per così dire - reinventata, ma in modo digitale. E allora, in questo marasma di monete virtuali che, ricordiamolo, è sempre bene prendere non troppo sul serio, non fa strano trovarsi di fronte a un’app che ti permette, camminando, di guadagnare. Non euro, ma accumulare token, che poi hanno un valore economico effettivo.

Si chiama Movecoin, fa parte dell’universo green apps, ed è italiana, precisamente sviluppata dal dottor Massimo Scaglione. E’ stata creata per stimolare gli utenti a raggiungere le proprie mete a piedi e in bicicletta piuttosto che con mezzi inquinanti in cambio di una retribuzione economica. Per ogni chilometro percorso a piedi, di corsa, in bicicletta - quindi con "moto fisico umano" - l'applicazione accrediterà nel portafoglio digitale 10 centesimi espressi in valuta digitale denominata Movecoin. L'utente poi potrà spendere i Movecoin prodotti nei negozi convenzionati in percentuale da un minimo del 10% fino al 100% del valore dell'acquisto in base agli accordi presi con i negozi. Il valore dei Movecoin presso gli esercizi convenzionati sarà doppio del valore nominale. La moneta digitale potrà anche essere convertita in euro mediante accredito su una carta prepagata – Hype, sottoscrivibile senza spese proprio dall’app.

Ma non finisce qui. L’applicazione ha una funzionalità davvero particolare: è possibile mettere all’Asta i Movecoin prodotti, come le criptovalute già esistenti sul mercato finanziario cedendoli al miglior offerente in cambio di euro, quindi passando di mano in mano il prezzo della moneta Movecoin. Questa potrebbe, quindi, acquistare valore e far risultare ancora più redditizi i passi e le pedalate registrati dall’app.

Movecoin ha centrato l’obiettivo attraverso diversi aspetti. Si occupa per lo più di fitness tracking e adotta come stimolo la moneta digitale omonima dell’app, una scelta davvero geniale data la moda delle criptovalute sul web. Perseguire la sostenibilità aiutando le persone a migliorare se stesse e la propria salute è a quanto pare la mission dell’azienda. I vantaggi non riguardano solo le tasche e la salute dell’utente. I benefici derivano sia dalle auto lasciate in garage per dedicarsi a lunghe passeggiate che dall’eliminazione degli enormi consumi per la produzione delle monete digitali.

Infatti rispetto alle criptovalute non c’è bisogno di computer con capacità di calcolo elevatissime con enorme consumo di energia, ma solo di uno smartphone. E’ l’utente che «conia» la moneta attraverso il suo movimento.