Innovazione | Startup

Everis Awards, la call per startup 2018

Gli everis Awards si rivolgono alle startup che presentano progetti innovativi e che dimostrino un potenziale di crescita significativo

Everis Awards, la call per startup 2018
Everis Awards, la call per startup 2018 (Shutterstock.com)

MILANO - E’ giunto alla diciassettesima edizione a livello mondiale everis Awards, il contest che premia talento e imprenditorialità soprattutto nei campi dell’economia digitale, biotecnologie, salute, tecnologie industriali e dell’energia.

Gli everis Awards si rivolgono alle startup che presentano progetti innovativi e che dimostrino un potenziale di crescita significativo. I migliori progetti tricolori andranno poi a gareggiare alla finale internazionale a Madrid, in Spagna, dove si confronteranno le migliori aziende innovative a livello mondiale. Everis Italia ha, infatti, istituito una fase preliminare dell'evento che funge da filtro e premia i migliori progetti del nostro paese che poi andranno a gareggiare alla finale internazionale in Spagna. Così la startup italiana che presenta il miglior progetto viene premiata con 20.000 euro e servizi di mentoring per il valore di 10.000 euro. Inoltre i tre migliori progetti vinceranno la possibilità partecipare alla finale internazionale, qui 60.000 euro in palio. Il vincitore italiano sarà decretato il 19 aprile 2018 da una giuria di qualità composta da esponenti di spicco del mondo accademico e imprenditoriale.

L'edizione di quest'anno presenta una novità: i finalisti avranno la possibilità di accedere al concorso Open Innovation Contest 2018, organizzato da NTT DATA per favorire le startup nella creazione di opportunità concrete di business nel mercato asiatico. I candidati dovranno scegliere una delle seguenti categorie, indicando la scelta fatta al momento della registrazione:

- New business model nell'ambito dell'economia digitale: progetti basati su business model digitali innovativi che colgono le opportunità offerte dalle nuove tecnologie;

- Tecnologie industriali e per l’energia: progetti basati sulla tecnologia applicati allo sviluppo di prodotti o servizi in settori come turismo, industria, logistica, distribuzione, energia, infrastrutture, offrendo in ogni caso un'innovazione nel relativo settore;

- Biotecnologie e salute: progetti basati sulle biotecnologie e life science in generale, sullo sviluppo  della medicina, di nuove terapie o sulla produzione di cibo. Sono inoltre considerati i progetti che includono sviluppi tecnologici o IT nell’ambito di dispositivi medici o soluzioni «e-Health».