fintech

Così la FinTech controllerà i dipendenti (e le loro spese aziendali)

Siglato l'accordo tra Soldo Business e Gruppo Zucchetti. Così l’azienda può amministrare facilmente e tenere sotto controllo le spese di trasferta attraverso una semplice carta prepagata

Così la FinTech controllerà i dipendenti (e le loro spese aziendali)
Così la FinTech controllerà i dipendenti (e le loro spese aziendali) (Shutterstock.com)

MILANO - Per la prima volta una soluzione fintech viene integrata all’interno di un software gestionale, garantendo così a migliaia di imprese il controllo automatico delle transazioni per i costi di trasferta. E’ questo la soluzione che nasce alla base dell’accordo tra Zucchetti, principale gruppo italiano nell’offerta di software hardware e servizi IT per imprese e professionisti, e Soldo, il primo conto spese multi-utente per il controllo delle spese aziendali.

Così la FinTech controlla i dipendenti
ZTravel, la soluzione che risponde a tutte le esigenze di gestione delle trasferte e delle note spese, da oggi si arricchisce di una risorsa in più sul fronte dei pagamenti elettronici, grazie alla nuova partnership con Soldo. Basato sul circuito Mastercard, Soldo Business permette di delegare, controllare e tracciare in tempo reale le uscite aziendali e quelle dei collaboratori attraverso l’uso di carte prepagate personalizzabili, un cruscotto di gestione su web e un’app su iOS o Android che permette agli utenti di aggiungere informazioni e le foto delle ricevute alle transazioni, integrandosi con i più usati software di contabilità.

Automazione gestione pagamenti
Ogni mese nelle carte aziendali si generano transazioni non controllate, per importi che possono superare i 500mila euro nelle imprese di grandi dimensioni, secondo i dati rilevati da Zucchetti. L’automazione nella gestione dei pagamenti rappresenta un fattore chiave, anche a fronte dell’impatto economico normalmente prodotto da questa attività. Secondo una ricerca commissionata da Soldo a YouGov in UK su 1200 PMI, il costo complessivo per la gestione contabile delle spese in azienda è di 8.72 miliardi di sterline ogni anno.

Come funziona
Il software si integra con i sistemi contabili, di gestione del personale e organizzativi dell’azienda e semplifica i processi di comunicazione tra trasfertisti, responsabili e uffici amministrativi, riducendo tempi e costi legati a iter autorizzativi e compilazione dei rimborsi. Soldo rilascia carte Mastercard® prepagate ricaricabili (in plastica e virtuali) a disposizione dei trasfertisti e collegate al conto spese dell’azienda. Attraverso Soldo Business l’azienda può amministrare facilmente e tenere sotto controllo le spese di trasferta e, grazie a trasferimenti di denaro immediati e gratuiti, risolvere qualsiasi necessità abbia il dipendente durante la trasferta. Beneficiando della protezione antifrode del circuito MasterCard® le carte Soldo Business garantiscono la completa sicurezza dei pagamenti effettuati anche on line.

«Siamo entusiasti di aver segnato con Zucchetti un primato nel mercato dei software gestionali - ha detto Giuseppe Di Marco, Italy Country Manager di Soldo -. L’accordo raggiunto segna l’ingresso delle soluzioni fintech nella normale operatività aziendale e ci permette di rispondere in modo pionieristico a un’esigenza già molto sentita dalle imprese, aprendo un nuovo spazio di mercato. Il controllo automatico delle spese, l’assegnazione di budget di trasferta, così come il monitoraggio in tempo reale delle uscite sono operazioni sensibili, dispendiose in termini di tempo e spesso soggette all’errore umano. L’integrazione tra Soldo Business e ZTravel permetterà di rendere più efficiente un processo che si fa tanto più complesso quanto più grande è il network aziendale da gestire».

I vantaggi per l’azienda
Attraverso questa soluzione l’azienda può configurare profili specifici di spesa per dipendenti e centri di costo, impostando limiti, regole e budget sulle carte a seconda dei rispettivi livelli di necessità e di fiducia; mettere a disposizione uno strumento aziendale e semplice da utilizzare per i dipendenti in trasferta;  monitorare in tempo reale ogni spesa con notifiche istantanee e consultare il saldo; ridurre il tempo necessario alla compilazione delle note spesa grazie alle informazioni che pervengono dal circuito Mastercard® e relative al pagamento effettuato (importo, data, luogo, ecc.).