bandi

Le migliori call estive per startup

Dal Food all’ambiente, passando per l’InsurTech, ecco le migliori competizioni estive a cui potete partecipare con il vostro progetto. Ce n'è davvero per tutti i gusti

Le migliori call estive per startup
Le migliori call estive per startup (Shutterstock.com)

ROMA - Complici le imprese che vanno in vacanza e un po’ di meritato relax, l’estate è senza dubbio uno dei momenti migliori per fare il punto sui primi mesi dell’anno e prepararsi ai successivi. Indipendentemente dal fatto che abbiate appena fondato una società o siate già degli imprenditori navigati, vi sottoponiamo una serie di call per startup che scadono proprio in questi mesi estivi. Dal Food all’ambiente, passando per l’InsurTech, ecco le migliori competizioni estive a cui potete partecipare con il vostro progetto.

Creative Business Cup Italia
La CBC nasce in Danimarca, paese che ogni anno ospita la fase finale e in occasione del quale, anche quest’anno, parteciperanno business angels e investitori da oltre 60 paesi per dare visibilità alle imprese culturali e creative, supportando i progetti con un forte impatto sociale. Possono partecipare startup che operano in settori quali Food, Salute e Benessere, Sostenibilità, Educazione e Formazione, Experience Technology, Mobilità e Creatività. Possono candidarsi singoli o in team, purché abbiano un’idea di business ed esperienza nel proprio settore. Scadenza 15 agosto.

La call per startup di Ikea
Le startup che applicheranno e saranno selezionate da Ikea trascorreranno un periodo di tre mesi (gratis) all’interno di uno dei suoi laboratori in Svezia, avranno a disposizione 20mila euro per ciascun team, l’accesso ai laboratori (anche quelli di prototipazione) e la possibilità di confrontarsi con gli esperti del gruppo. I settori di interesse saranno otto: food innovation, tecnologie rivoluzionarie, l’esperienza dei clienti, il design, la sostenibilità, la manifattura, la catena logistica e di analisi. Scadenza 6 agosto.

Bando Start To Be Circular
Start To Be Circular è promosso da Fondazione Bracco, Fondazione Giuseppina Mai di Confindustria e Banca Prossima, con il supporto del Comune di Milano, di Speed Mi Up, di Fondazione Italiana Accenture e Federchimica e si rivolge a startup innovative e non o a team di persone che intendono costituire una startup in Italia entro 4 mesi dalla data di conclusione del bando. La call è incentrata sull’economia circolare. Scadenza 11 luglio.

Insurtech Garage
E’ una call dedicata a startup del mondo assicurativo che unisce per la prima volta mercato, capitali e tecnologia. InsurTech Garage è promossa da Reale Group, primario Gruppo assicurativo presente in Italia, Spagna e Cile, Cisco, leader tecnologico mondiale in collaborazione con dpixel, venture capital advisor e Barcamper Ventures, fondo di investimento di Primomiglio SGR. Obiettivo del progetto: innovare servizi, prodotti ma anche processi aziendali e modelli di business nel mondo assicurativo. Scadenza settembre 2017.

Call Luiss Enlabs
Due call, una dedicata alle startup digitali di tutti i settori e l’altra rivolta anche alle startup internazionali attive nei segmenti della catena Lifestyle. Le startup, italiane e internazionali, potranno scegliere a quale delle due call rispondere e avere così la possibilità di candidarsi ai due percorsi intensivi di 5 mesi, mirati a trasformare progetti embrionali in vere e proprie aziende, in grado di fatturare. Il programma per le startup digitali si svolgerà nella sede romana di Luiss Enlabs, mentre quello per startup Lifestyle avrà luogo a Milano (la sede sarà aperta a breve). Scadenza 25 settembre.

Rome Maker Faire
Da quella per i maker a quella per le università e i centri di ricerca, passando per quella dedicata ai più piccoli. Tornano le call di Maker Faire Rome che quest’anno si svolgerà dall’1 al 3 dicembre a Roma. Maker Faire Rome è la fiera dove si può toccare con mano la rivoluzione digitale che sta cambiando il nostro modo di produrre e il nostro modo di vivere. Le candidature alle Call possono essere presentate, esclusivamente on line, tramite il sito www.makerfairerome.eu (dove ci sono tutti i regolamenti), cliccando sulla relativa icona.