27 maggio 2020
Aggiornato 18:30
al ces 2017

ProBeam, il proiettore di LG che rimpiazza la TV

Può proiettare anche in codizioni di luce elevata, è maneggievole e trasportabile. Una delle più attese novità del prossimo CES 2017 di Los Angeles

ROMA - Un piccolo cofanetto smart che potrebbe rimpiazzare la vecchia e amata televisione, già in crisi a seguito della crescita esponenziale di programmi e serie tv in streaming e online (pensate ad esempio a Netflix). Il mercato delle smart TV potrebbe avere davvero i giorni contati con un nuovo proiettore laser firmato LG, ProBeam.

Il proiettore TV di LG
E’ maneggevole, leggero (pesa solo 2,1 chilogrammi), sufficientemente potente (2mila lumen), e può proiettare anche in piena luce. ProBeam HF80J è collegabile a smartphone e tablet e con webOS integrato, dà la possibilità all’utente di caricare app e di riprodurre i contenuti che abbiamo sui nostri dispositivi. In più a bordo c’è anche il «Sound Sync Adjustment», tecnologia che riallinea suoni e immagini annullando di fatto il classico ritardo che troviamo in tanti concorrenti.

()

La presentazione al CES 2017 di Las Vegas
Si tratta di una delle novità più attese per il prossimo CES 2017, la fiera dedicata all’elettronica di consumo che si terrà dal 2 al 5 gennaio 2017 a Las Vegas, dove LG avrà - a questo punto - un ruolo decisamente rilevante. Di fatto, secondo le dichiarazioni del produttore, il proiettore laser è in grado di competere con le attuali Smart Tv. Ancora top secret il prezzo, la modalità e il tempo di distribuzione sul mercato, che LG annuncerà molto probabilmente nel nuovo anno, in corrispondenza della fiera di Los Angeles.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal