22 settembre 2020
Aggiornato 13:00
realtà virtuale

Immersit, il divano che e si adatta a ciò che stai guardando

Immersit può essere installato su qualsiasi divano, con peso anche fino ai 500 chili, senza rovinarlo. In più prevede l’integrazione di un sistema di sicurezza capace di bloccare ogni movimento nel caso si accorga che una persona stia scivolando o cadendo

PARIGI - Una divano che vibra e si muove mentre tieni in mano il joystick oppure mentre stai guardando un film in tv, come se, per magia, potesse entrare a far parte anche tu, in modo più reale, di ciò che stai vedendo. Questa è l’idea che sta alla base della nuova creazione di Valentine Fage, startupper francese.

Come funziona Immersit

Il divano vibrante si chiama Immersit e si muove grazie a un software originale compatibile con le consolle dei giochi più famose, dalla X-Box alla Playstation, e con diversi sistemi operativi, da Linux a Windows. La vibrazione si attiva grazie a 4 supporti idraulici indipendenti che arrivano a produrre fino a 1000 movimenti diversi. Si tratta di movimenti non generati a caso, ma intelligenti, in grado di sintonizzarsi completamente e in tempo reale con ciò che lo spettatore sta guardando. Una specie di simulatore, ma decisamente più evoluto anche perché è compatibile con Oculus Rift e con la realtà virtuale.

Sul mercato a dicembre 2016

Immersit, inoltre, può essere installato su qualsiasi divano, con peso anche fino ai 500 chili, senza rovinarlo. In più prevede l’integrazione di un sistema di sicurezza capace di bloccare ogni movimento nel caso si accorga che una persona stia scivolando o cadendo. Il dispositivo che renderà vibrante la tua poltrona ha appena concluso la sua campagna di crowdfunding su Kickstarter raccogliendo poco meno di 150mila euro a fronte di una richiesta di 85mila. Immersit potrebbe arrivare sul mercato entro il dicembre 2016.