Genova | Trasporti

Trasporti: sciopero controllori, 23 voli annullati

Dodici non sono atterrati, undici non sono partiti dall'aeroporto Cristoforo Colombo a causa di due scioperi nazionali indetti tra le 10 e le 18 dai sindacati

Aeroporto Cristoforo Colombo
Aeroporto Cristoforo Colombo (ANSA)

GENOVA - Sono stati 23 i voli cancellati all'aeroporto Cristoforo Colombo di Genova a causa dei due scioperi nazionali indetti fra le 10 e le 18 dalle organizzazioni sindacali dei controllori di volo: dodici aerei non sono decollati alla volta di Roma (4 voli), Francoforte,Parigi, Monaco (2 voli) Amsterdam, Copenaghen, Londra Stanstend e Manchester. Tredici i voli in arrivo annullati che avrebbero collegato Genova con Roma (3 voli), Francoforte, Parigi, Monaco(2 voli), Amsterdam, Copenaghen e Londra Stansted.

DUE SCIOPERI - Il primo sciopero, dalle ore 10 alle 18, è stato indetto dai sindacali Filt-Cgil, Uil Trasporti e Unica; il secondo, dalle 13 alle 17, promosso da Fit-Cisl e Ugl-Ta. Le motivazioni dell'agitazione sono il contratto nazionale scaduto nel 2016 e le ricadute del piano industriale Enav, che prevede un investimento da 650 milioni di euro nei prossimi 5 anni per l'ammodernamento tecnologico. I sindacati temono l'impatto del piano sull'organizzazione del lavoro e sulla mobilità del personale.