Genova | Sanità

Mi è sembrato di vedere un...topo nell'insalata!

A fare l'inquietante scoperta sono stati due coniugi, curati con antibiotici, che hanno rinvenuto il topo in una busta di insalata acquistata al supermercato

Topo nella busta dell'insalata
Topo nella busta dell'insalata (ANSA)

GENOVA - Un topo nell'insalata in busta. Lo ha trovato una coppia genovese che, denunciato il caso, è stata stata sottoposta a terapia antibiotica perché, non essendosi accorti entrambi tempestivamente della presenza del roditore, avevano consulmato una parte della verdura contenuta nella busta. Il topo è stato inviato ai laboratori Arpal, la Asl3 genovese ha allertato i colleghi di Bergamo, dove ha sede l'azienda che impacchetta e distribuisce quel tipo di insalata fresca.

ALL'ISPETTORATO - La verdura era stata acquistata in un supermercato del ponente genovese. Fatta la scoperta marito e moglie si sono rivolti agli uffici dell'Ispettorato di Igiene della Asl, alla Fiumara. «Abbiamo ricevuto le due persone, ci hanno portato la busta dell'insalata con il topo trovato all'interno e abbiamo avviato le procedure del caso», spiega Paolo Cavagnaro,direttore sanitario della Asl3.

RITIRO DEL PRODOTTO - Anche se non sarebbe stato necessario ritirare il prodotto, poichè quel lotto di insalata in busta era esaurito, il supermercato dove è stata acquistata la busta "abitata" ha deciso di ritirare tutte le confezioni di insalata della stessa marca, preventivamente.