Referendum catalano

Catalogna, parla Re Filippo: «E' una parte essenziale della Spagna e non ci rinunceremo»

Il re di Spagna, Felipe VI, interviene sul referendum catalano.

Secondo il re di Spagna, Felipe VI, il tentativo di secessione è inaccettabile perché la Catalogna resta una parte essenziale del territorio nazionale spagnolo

Politiche europee

E ora Berlino accusa la Cina delle «divisioni europee». Ma da che pulpito?

Un recente editoriale del quotidiano cinese in lingua inglese Global Times commenta le recenti dichiarazioni del ministro tedesco Gabriel, che ha imputato alle politiche di Pechino le divisioni dell'Ue. Rilevando lucidamente come, al di là degli ovvi interessi cinesi, le cause della crisi europea vadano ricercate molto più vicino a noi

DIARIO TV

Migranti, Alfano: Mediterraneo deve essere un mare che unisce

Così il ministro degli Esteri Angelino Alfano, a Palermo, alla conferenza dell'Osce 'Italia, culture, Mediterraneo'

May: «Sono ambiziosa e positiva per il futuro della Gran Bretagna»

21/10/2017 16:35:52

Siria, Raqqa festeggia la liberazione dall'Isis

21/10/2017 16:05:00

Putin scoppia a ridere davanti a un ministro: ecco perché

19/10/2017 18:38:17

Usa, sparatoria a Baltimora: 3 morti e 2 feriti, il killer è in fuga

19/10/2017 13:20:40

Ultime notizie

Guarda tutte

Francia, armato di coltello attacca un soldato a Parigi gridando «Allah»: nessun ferito

Un militare dell'operazione antiterrorismo Sentinelle è stato attaccato a Parigi da un uomo armato di coltello, un'aggressione che non ha provocato feriti. Lo ha annunciato la prefettura della polizia della capitale francese

Gaffe di Londra, inviate 100 lettere per errore a cittadini Ue: «Rischio di arresto»

L'incredibile gaffe è emersa dopo che un'accademica finlandese ha pubblicato la missiva sui social. Un portavoce del Home Office: «E' assolutamente chiaro che i diritti dei cittadine Ue che vivono in Gran Bretagna restano inalterati».

Merkel promette: «Dopo la politica non mi darò agli affari»

La Cancelliera tedesca critica il suo predecessore, amico personale del presidente russo Vladimir Putin, entrato nel consiglio d'amministrazione del colosso petrolifero russo Rosneft: «Non penso che quel che fa Schroeder vada bene».

Germania, iracheno apre il fuoco in discoteca, 2 morti. Non è terrorismo

Un uomo ha aperto il fuoco in una discoteca nel sud della Germania nelle prime ore del giorno, uccidendo una persona e ferendone quattro prima di essere colpito dalla polizia

Francia, debito pubblico raggiunge un nuovo record

Sempre più vicino al 100% del Pil. Secondo i dati ufficiali dell'istituto di statistica Insee infatti, nel primo trimestre il debito pubblico della Francia era pari a 2,209600 miliardi, con un incremento di 62,3 miliardi rispetto al trimestre precedente.

Russiagate, indagini sul business del genero di Trump Kushner

Secondo quanto rivelato dal Washington Post, Robert Mueller sta indagando sulle attività finanziarie e imprenditoriali di Jared Kushner, il genero del Presidente Usa Donald Trump

Russia sempre più all'avanguardia: nuovi caccia-intercettori e droni d'attacco

L'innovazione militare è sempre più una priorità strategica per la Russia, che non a caso ha iniziato a sviluppare un nuovo caccia-intercettore e un drone multiuso con funzioni di attacco

Ultime notizie

Guarda tutte

Migranti, Emma Bonino vicina al suo sogno: superare la Bossi-Fini e abolire il reato di clandestinità

Si chiude la campagna 'Ero straniero - L'umanità che fa bene' promossa da Bonino e altri. Venerdì Bonino e gli altri promotori consegneranno le firme alla Camera

Da Bonucci a Montella: la soluzione a tutti i problemi del Milan

Mentre il Milan arranca alla ricerca di una quadratura difficile da trovare, la possibile soluzione a tutti i problemi rossoneri arriva da un evento disdicevole: l’espulsione di Bonucci che di fatto ha costretto Montella a rivedere i suoi piani tattici e tornare alla difesa a 4. Paradossalmente con un uomo in meno la squadra è apparsa più solida.

Terrorismo, il caso dei bambini figli di musulmani chiamati «Jihad» spaventa l'Europa

Una coppia di immigrati residente a Tolosa, in Francia, ha deciso di chiamare suo figlio «Jihad» e il Comune ha deciso di intervenire. Ma non è un caso isolato

Migranti, perquisita nave di Save the Children. Dura replica della ong: siamo estranei, noi salviamo solo vite

La polizia ha eseguito una serie di perquisizioni a bordo della nave di Save the Children 'Vos Hestia', impegnata nelle operazioni di soccorso ai migranti nel Mediterraneo, e attualmente ormeggiata al porto di Catania