6 dicembre 2019
Aggiornato 21:30

BMW 3.0 CSL Hommage, la più bella BMW di sempre?

Presentata ufficialmente al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este, è l'erede in chiave moderna della 3.0 CSL originale, icona degli Anni 70

  1. 1

  2. I gruppi ottici adottano tecnologie Laser e Led
    2

    I gruppi ottici adottano tecnologie Laser e Led ()

    L'elemento centrale a "x" richiama gli adesivi utilizzati un tempo sulle luci frontali nelle competizioni turismo

  3. Coda scultorea
    3

    Coda scultorea ()

    Bellissima la striscia di led che collega lo spoiler ai due sottili fanali posteriori

  4. Leggerissima
    4

    Leggerissima ()

    Grazie al largo utilizzo di plastica rinforzata con fibra di carbonio (CFRP)

  5. Motore
    5

    Motore ()

    Equipaggiata con un sei cilindri in linea come l'antenata, adotta un modulo elettrico chiamato eBoost per incrementarne le prestazioni

  6. Aerodinamica
    6

    Aerodinamica ()

    Il deflettore anteriore ossigena il motore, le ali sulle ruote posteriori ottimizzano il flusso d'aria attorno al veicolo, mentre il grande spoiler posteriore aumenta l’effetto suolo

  7. Niente specchietti
    7

    Niente specchietti ()

    L’assenza di specchietti retrovisori (sostituiti da telecamere) contribuisce a ridurre la resistenza all’aria

  8. Passato e futuro
    8

    Passato e futuro ()

    L'Hommage è un tributo all'originale 3.0 CSL, prodotta dal 1971 al 1975

  9. Questione di colore
    9

    Questione di colore ()

    La Hommage è stata realizzata nella tinta Golf Yellow che rese ancor più ricercata la CSL del 1972

  10. Bellezza senza tempo
    10

    Bellezza senza tempo ()

    La strepitosa versione realizzata per le competizioni gran turismo è definita da molti l'auto da corsa più bella di tutti i tempi