15 aprile 2021
Aggiornato 01:30
Auto

Un Suv ribelle e controcorrente: ecco Bmw X2

La casa di Monaco la definisce Sport Activity Coupé, l'auto della gamma X che non c'era: cool, sportiva, che rompe gli schemi, nascendo digitale e connessa

ROMA – Un’auto dal carattere cool e ribelle che manifesta la volontà di Bmw di ridefinire, ancora una volta, le regole di un segmento. Lo fa con un Sport Activity Coupé dalla doppia anima sportiva che abbina ai volumi robusti di un Sav Bmw X le linee agili di un Coupé Bmw, esprimendo appieno l’indole X-ness: la capacità di generare emozioni estreme in chi la vede, in chi la guida. Giovane, dinamica ed estroversa. La nuova Bmw X2 è l’auto più urban della gamma X. Un’auto unica, capace di reinterpretare i valori fondanti del marchio Bmw in chiave moderna, eclettica, extra-ordinaria. Proprio questa sua natura innovativa le conferisce il ruolo di brand-shaper. La nuova Bmw X2 non segue le regole, ma le stravolge a tal punto da rappresentare un nuovo inizio per il Brand Bmw. Grazie a un design di forte personalità e all’assetto sportivo delle sospensioni, Bmw X2 aggiunge vivacità alle vecchie abitudini e porta il piacere di guida a livelli fino ad ora mai sperimentati in questo segmento di veicoli. Bmw X2 si rivolge soprattutto ai giovani e a chi giovane lo è nello spirito. Si rivolge cioè a una tipologia di cliente che vive in aree urbane, conduce una vita attiva ed è fortemente connesso con il mondo digitale. La nuova Bmw X2 è, infatti, la prima auto nativa digitale di Bmw. Parla la lingua dei clienti del futuro e dei tech-addicted. Attira gli sguardi di un nuovo target, più giovane e attivo sui social network, che vuole rimarcare la sua individualità con tutto ciò che fa.

Un design dal carattere distintivo
La doppia anima della nuova Bmw X2 si manifesta non solo nelle prestazioni e nelle tecnologie uniche sul mercato, ma soprattutto nell’originalità del design che unisce le linee sportive di una Coupé Bmw ai volumi robusti di un Sav Bmw. Osservandone il profilo dall’alto verso il basso, immaginando le caratteristiche nervature Bmw e la linea di cintura come se fossero linee di demarcazione, possiamo ammirare la duplice anima della nuova Bmw X2. Nella parte superiore della carrozzeria, la spalla ben in vista crea molteplici aree che riflettono la luce e che donano all’abitacolo la leggerezza e la vivacità di una coupé. Tale caratteristica è, inoltre, accentuata dal design slanciato dei finestrini e dalla presenza del marchio sui montanti posteriori, richiamo alle classiche coupé Bmw, come la 2000 Cs e la 3.0 Csl. Nella parte inferiore invece troviamo tutti gli elementi tipici della famiglia X: cofano corto, rivestimento perimetrale nel tipico colore Frozen Grey, passaruota angolari e discreta altezza da terra. Osservandola frontalmente si nota subito il doppio rene che ora si allarga verso il basso, segnando una prima assoluta per una Bmw moderna. Le due prese d’aria esterne triangolari e la posizione stessa della calandra, abbellita da cornici cromate e posizionata più bassa rispetto ai Sav Bmw, richiama ancora il dinamismo delle carrozzerie coupé. Nel complesso il fascione paraurti anteriore mostra forme definite e rivolte in avanti che trasmettono robustezza e potenza al tempo stesso. Infine, I fendinebbia, collocati tra le prese d’aria triangolari e gli anelli luminosi delle luci diurne, vanno a costituire il tipico frontale a sei occhi Bmw X con la caratteristica grande presa d’aria centrale. Spostandoci nella parte posteriore non si perde il senso di vigore ed energia trasmesso dal design delle precedenti vedute del veicolo. Le spalle larghe e robuste, nate dalla caratteristica rientranza tra abitacolo e passa ruota, sostengono la parte superiore del vano passeggeri dalla forma piatta e aerodinamica, reso ancor più sportivo dal lunotto slanciato. Abbassando gradualmente lo sguardo si notano i gruppi ottici a Led e dalla tipica forma a L che continuano verso il portellone, rimarcando l’assetto sportivo. Novità per il paraurti e il portellone progettati a filo con il fascione posteriore dove trova sede anche la targa messa in risalto con un gioco di contrasti. Mentre l’apertura si nasconde discretamente nel logo posteriore, si fa notare lo spoiler posteriore M (optional) che completa e accentua l’assetto del lunotto.

Gli interni
L’ampia plancia strumenti ospita i comandi in pannelli nero lucido e luci ambiente (optional) che mettono in rilievo modanatura di design e riprendono l’esterno in un perfetto equilibrio di forme. Elemento di spicco della plancia è certamente il sistema infotainment con un display informazioni centrale indipendente da 6,6 o 8,8 pollici (optional) perfettamente in linea con il prestigioso ambiente interno della nuova Bmw X2. Inoltre, il Bmw Head-Up Display proietta tutte le informazioni importanti direttamente sul parabrezza nella visuale del guidatore. L’esclusivo design della plancia prosegue lungo le porte con linee tese e allungate che trasmettono movimento. L’eleganza funzionale Bmw si esplicita in ampi scompartimenti per gli oggetti lungo le portiere, listelli battitacco proiettati verso il posteriore in assetto sportivo e volumi interni che offrono ampio spazio per la testa e le gambe dei passeggeri posteriori. I nuovi rivestimenti (disponibili esclusivamente per la Bmw X2) in Micro Hexagon/Alcantara Anthracite sono decorati con una cucitura gialla a contrasto che si abbina perfettamente ai nuovi esterni in colore Galvanic Gold.

Versioni, motorizzazioni e prezzi 
Per un’offerta di prodotto completa e progressiva la nuova Bmw X2 prevede quattro allestimenti funzionali alla nuova espressione di sportività di Bmw: versione di ingresso (a partire da un prezzo di 33.500 euro), Advantage (da 35.150 euro), Business-X (da 36.850 euro), M Sport (40.300 euro), M Sport-X (da 40.300 euro). La versione Business-X equipaggia la vettura con contenuti funzionali ed estetici, garantendo un equipaggiamento completo da tutti i punti di vista: sistema multimediale da 6,5 pollici con navigatore, multimedia, telefonia, InfoVettura, ConnectedDrive e visibilità esterna con fari Bi-Led con Cornering Lights e fendinebbia a Led, sensori di parcheggio anteriori e posteriori con Parking assistant. La versione M Sport è l’espressione della sportività Bmw, derivata dalla pista, con i fascioni paraurti più sportivi e dinamici. Gli elementi in tinta carrozzeria nei pannelli di copertura sembrano avvicinare l’auto alla strada. Il caratteristico colore Dark Shadow degli esterni genera un look all’avanguardia, rendendola un’auto elegante e disinvolta, ma allo stesso tempo muscolosa e atletica. La tonalità piuttosto scura mette in evidenza la disposizione degli ampi diffusori nel fascione posteriore e il tema esagonale dell’anteriore. La Bmw X2 M Sport è il primo modello con ulteriori finiture distintive nei pannelli di copertura nel colore caratteristico. La versione M Sport-X rappresenta la novità assoluta. Se M Sport richiama il mondo delle corse, M Sport-X è ispirata ai rally. Infatti, M Sport-X con i fascioni paraurti che esaltano chiaramente il carattere off-road della Bmw X2, rappresentano un’importante innovazione all’interno della gamma X. Il caratteristico colore Frozen Grey del posteriore e dell’anteriore, richiama il mondo del rally con i suoi contrasti creati dalle tipiche dotazioni. Vista di profilo, la tonalità leggermente più chiara fa sembrare la posizione dell’auto più elevata sulla strada rendendo il pacchetto M Sport-X altamente distintivo.