Congiuntura

Pil 2018, Istat conferma le stime: crescita all'1,4%

Pil 2018 all'1,4% ma c'è il rischio ribasso a causa del petrolio

La domanda interna al netto delle scorte fornirebbe un contributo positivo alla crescita, mentre l'apporto della domanda estera netta risulterebbe nullo

Pil
Come sta l'economia italiana (secondo l'Istat)

Come sta l'economia italiana (secondo l'Istat)

Come sta l'economia italiana (secondo l'Istat)

Gli indicatori disponibili per i primi mesi del 2018 segnalano la prosecuzione del recupero della crescita dell’economia italiana, ma con segnali di incertezza

Publi-Speciale

Casa, è tempo di ristrutturazioni e riqualificazioni

Secondo un recente sondaggio lanciato da Habitissimo, si apre uno scenario positivo per il mondo delle ristrutturazioni e delle riparazioni in casa

Ultime notizie

Perché adesso la benzina costa di più

Come la geopolitica influenza il consumatore finale che fa il pieno alla pompa di benzina

Due mesi senza governo ci sono costati 253 milioni di euro

E con il rischio di aumento dell'Iva ogni famiglia potrebbe dover pagare 242 euro in più nel 2019

Torna l'incubo dello spread: l'Unione europea si affida a Mattarella

Da Bruxelles «piena fiducia» nel presidente della Repubblica. Ma l'incertezza politica spaventa i mercati

Per acquistare l'Ilva la Arcelor Millat dovrà vendere lo stabilimento di Piombino

La Commissione europa ha dato un sì «condizionato» all'acquisizione del gruppo da parte del gruppo lussemburghese. Marcegaglia fuori dalla cordata

In primo piano

Disfunzione erettile ed eiaculazione precoce: risolvi con tre semplici rimedi

Un medico illustra 3 semplici esercizi che ogni uomo può fare per contrastare l’eiaculazione precoce e la disfunzione erettile o impotenza

Hamilton e la Mercedes si giurano amore eterno: perché non firmano il contratto?

«Lui vuole restare qui», giura il team principal Toto Wolff. «La squadra non ha dubbi», sostiene Lewis. Ma i continui ritardi nel rinnovo sollevano nuove voci

Mercedes mette le mani avanti: «A Monaco favorite Ferrari e Red Bull»

Tra le stradine del Principato le Frecce d'argento non si trovano a loro agio, come dimostra la batosta subita nel 2017. E dovranno dunque limitare i danni

Per Petrucci un secondo posto che vale la Ducati ufficiale?

Sarà Danilo a sostituire Jorge Lorenzo? Il risultato di Le Mans sembra aver sciolto i dubbi della Rossa: «Sì, merita un posto», conferma il dg Gigi Dall'Igna