Cuneo | Lavoro

Cherasco, sciopero alla Giordano Vini

I rappresentati delle sigle sindacali hanno anche inscenato una protesta davanti ai cancelli della ditta in frazione Cappellazzo

Cherasco, sciopero alla Giordano Vini
Cherasco, sciopero alla Giordano Vini (ANSA)

CHERASCO - Sciopero alla Giordano Vini dove i rappresentati delle sigle sindacali hanno anche inscenato una protesta davanti ai cancelli della ditta in frazione Cappellazzo a Cherasco. Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uil hanno espresso il timore che i contratti per il reintrego di 86 dipendenti, dopo la cessione dell'attività logistica alla società Geodis nell’estate 2016, non siano vantaggiosi per i lavoratori.

La protesta per i nuovi contratti
La Giordano Vini ha informato i sindacati di voler riassorbire le maestranze a metà febbraio e i rappresentati dei lavoratori hanno chiesto rassicurazioni sia sul livello occupazionale che sull’applicazione del contratto che, nel passaggio tra Giordano e Geodis, era cambiato di categoria, da «nazionale industrie alimentari» a «trasporto merce e logistica». Secondo la Cgil ora la Giordano vorrebbe applicare un contratto di confezionamento «molto svantaggioso per i lavoratori, 86 persone più 30 sotto cooperativa», come ha riportato La Stampa di Cuneo