30 novembre 2021
Aggiornato 06:00
Biella

Video mozzafiato della spettacolare Periplo del Rosso

Si è disputata domenica, ad Oropa, la quarantesima edizione della gara, vinta da Filippo Barazzuol e Tatiana Locatelli

OROPA - Si è disputato in una splendida giornata di sole il 40° Periplo del Rosso, vinto per la terza volta consecutiva da Filippo Barazzuol con il tempo di 1 h 46 ' 05», davanti a Richard Tiraboschi (1 h 46 ' 10») e Mattia Luboz (1 49' 25»). Il podio femminile è guidato da Tatiana Locatelli (2 h 19' 08»), seguita da Alessandra Cazzanelli (2 h 30' 10») e Laura Mazzucco (2 h 33' 21»). Nella categoria Juniores, che si è misurata su un percorso studiato ad hoc, ha vinto Lorenzo Bozino con il tempo 1 h 53' 16« che si è aggiudicato il trofeo «Cesare Pedrazzo», seguito da Gabriele Gazzetto e Vittorio Ferraris, tutti nati nel 1999. Si è aggiudicato il trofeo Walter Boglietti, riservato alle società, la Corrado Gex, seguita da Sci Club Brusson e Centro Sportivo Esercito.

Classifiche e curiosità
Classifiche complete on line sul sito www.bufarola.it. Numerosi gli atleti di alto livello, tra cui citiamo François Cazzanelli, Denis Trento, Cristian Minoggio, Giuseppe Ouvrier. Nonostante le temperature elevate e le condizioni di innevamento al limite, i concorrenti hanno apprezzato il percorso e l'impegno dei tracciatori che hanno dedicato l'intera settimana precedente la gara all'individuazione dei passaggi più tecnici e spettacolari.