30 novembre 2021
Aggiornato 06:30
Biella

Inaugurata la nuova cestovia costata 450 mila euro

I lavori sono stati gestiti dalla Fondazione Funivie Oropa. «È stata una vittoria di tutti i biellesi» ha detto nei giorni scorsi il sindaco Marco Cavicchioli

BIELLA - Una splendida giornata di sole con la temperatura resa mite dal fenomeno dell'escursione termica ha salutato, sabato 23 dicembre, la riapertura della cestovia del monte Camino. È stato l'ultimo atto di un processo che è durato più di un anno e mezzo, dalla chiusura dell'impianto giunto alla scadenza naturale per ragioni di sicurezza al varo dell'operazione #restauriAMOlacestovia per cofinanziare attraverso la raccolta di fondi i lavori, fino all'apertura del cantiere e al collaudo finale superato nei giorni scorsi. «È stata una vittoria di tutti i biellesi» ha detto nei giorni scorsi il sindaco Marco Cavicchioli, presente alla cerimonia insieme a buona parte della giunta e al consigliere comunale delegato alla montagna Riccardo Bresciani. Il primo cittadino, che ha reso il Comune il maggior azionista dell'operazione con uno stanziamento di 450 mila euro, ha fatto riferimento al successo della sottoscrizione popolare, che ha superato i 100 mila euro, obiettivo di partenza, e ha consentito di finanziare poco meno di un quarto del restauro.

I LAVORI - I lavori sono stati gestiti dalla Fondazione Funivie Oropa, il cui presidente Andrea Pollono ha faticato a nascondere la gioia al momento della partenza dei cesti: i primi tre erano stati riempiti di palloncini verdi, bianchi e rossi che si sono librati in cielo con il monte Mucrone sullo sfondo, regalando una coreografia spettacolare all'inaugurazione.

INFORMAZIONI - Ora la cestovia sarà in funzione negli stessi giorni di apertura della funivia, consentendo ai biellesi e ai turisti di arrivare con due impianti di risalita dai 1200 metri del Santuario ai quasi 2400 metri del monte Camino in poco più di mezz'ora. Nel periodo delle feste di Natale funivia e cestovia viaggeranno dalle 8,45 alle 16 di martedì 26, mercoledì 27, venerdì 29, sabato 30, domenica 31 dicembre e lunedì 1, martedì 2, mercoledì 3, venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 gennaio. Nel resto della stagione invernale gli impianti saranno aperti ogni sabato e domenica. Ecco i prezzi dei biglietti: andata/ritorno cestovia 9 euro, solo andata o solo ritorno cestovia 5 euro, andata/ritorno funivia+cestovia 15 euro (un euro in meno rispetto a prima della chiusura), solo andata o solo ritorno funivia+cestovia 10 euro.