30 novembre 2021
Aggiornato 07:30
Eventi

Biella e dintorni: 7 cose da fare sabato 18 marzo

Una passeggiata lungolago alla scoperta di open d'arte, concerti musicali particolari, laboratori per sperimentare con il suono,libri da scoprire. Ecco i nostri consigli

BIELLA – Appuntamento con le passeggiata all'aria aperta, la cultura, l'arte, la musica e i libri. Ecco le nostre proposte.

Outdoor e sport
A Viverone arte e incontri, passeggiate guidate con «Paesaggio.Art.Landascape». Orari partenze alle 10, 11 e 14. Durata indicativa: 2 ore e 30 minuti. Lunghezza circa 4,5 km. Percorso facile. Consigliate scarpe da cammino. Visita alle opere degli artisti, ultimo tratto sul Lago di Viverone in battello. È consigliata la prenotazione in quanto i posti sono limitati. Contatti: ticket4pal@gmail.com oppure 338 2064179 e 345 1726833 indicando l’orario di partenza prescelto. Il biglietto si acquista direttamente alla partenza. Tickets: € 15 (adulti), €10 residenti, pensionati e disoccupati, € 5 bambini. Partenza passeggiate Meeting Point: Hotel Royal, Viale Lungo Lago 19, Viverone.
A Bielmonte, facile escursione all'Alpe Moncerchio per la festa del papà. Il ritrovo con la guida naturalistica è a Bielmonte al Piazzale 1 alle 18 per una facile ciaspolata lungo il sentiero che prima sale rapidamente al Colle Moncerchio e poi scende lungo la pista del Cerchio fino all'agriturismo Alpe Moncerchio, dove la serata prosegue con una cena a base di selvaggina. E' possibile anche pernottare regalandosi l'emozione di un risveglio in un luogo di pace e relax. Possibilità di noleggio dell'attrezzatura in loco. Info: 339 7289682, www.oasizegna.com, info@oasizegna.com.

Musica
Alle 22 al salone polivalente di Mongrando, Blues Explosion Academy - a night with Fabrizio Canale e jam session. Fabrizio Canale: one man band blues show è essenzialmente se stesso: dovunque si trovi armato di chitarra slide, armoniche, valigia di cartone e altri trucchi è pronto a raccontarvi la sua storia nel segno del Blues, dalla piccante Calabria alle strade e i palchi d'Europa e Oceania, con uno spettacolo travolgente in cui l'empatia con il pubblico è al primo posto. Il viaggio è una componente fondamentale dell'esperienza di Fabrizio: da Reggio Calabria, dove nasce e cresce a pane & rocknroll, forma la prima teenage band e suona nella band del padre armonicista Domenico (Bad Chili), parte la prima emigrazione verso il nord. Arrivato a Torino, trovatosi da solo si reinventa "one man band" e scopre una maniera di vivere che lo porterà in giro per il mondo a divertire ed emozionare un pubblico sempre nuovo, tra live, festival, e raduni segreti di star del cinema. Parte integrante di quest'attitudine girovaga è la sua esperienza di busker; in barba alle forze dell'ordine apre la sua custodia su mille strade d'Italia, Polonia, Australia, Nuova Zelanda, dal quale è adesso di ritorno dopo un tour con Kara Gordon nell'Isola del Nord. Di ritorno dalla terra dei Maori riuscirà certamente a contrabbandare tonnellate di Blues, Rock, Soul e anche un po' di buon vecchio Country, in un mix di originali daldisco Someday It Happens e nuovi brani dal periodo oceanico, e tributi ai grandi maestri del Rocknroll. Dopo il live seguirà la jam, aperta a tutti coloro che vogliono condividere strumenti e palco. Ingresso libero. Offerta Up to You.
A La mia Crota di Biella per la rassegna Music in a Bottle, alle 22.15, Musettes in Duo con Nunzio Barbieri. Il progetto Musettes continua le sue trasformazioni e si presenta il 18 marzo a La mia Crota in duo con Nunzio Barbieri, anche chitarrista di Paolo Conte e dei Manomanouche. Nunzio Barbieri, migliore chitarrista swing manouche d'Italia è un fenomeno! Venite a sentire la chitarra manouche come non l'avete mai sentita. Pierrot Musettes, cantante e chitarrista parigino vi porterà le canzoni popolari e il suono manouche della sua Parigi. Non perdete questa occasione di sentire l'autentico jazz manouche in duo come nei locali di Bellevile. Info: 015 30588, info@lamiacrota.it, www.lamiacrota.it.
A Hydro di via Serralunga a Biella, Hydrolive con destinazione groove per questo sabato. Ospiti i Technoir con il loro future soul, sound che affonda le radici nel passato, ma è rivolto al futuro. La loro musica ha l'ambizioso fine di creare nuovi ecosistemi musicali in cui possono coesistere elementi apparentemente contrapposti come musica black, jazz, etnica e sperimentazioni elettroniche di taglio moderno. Nei loro brani convivono chitarre funk jazz, beat futuristici, campioni polverizzati e voci soul. In apertura sul nostro palco il progetto SoulS Can Dance, funky e soul che sconfinano fino alla house. A seguire djset con Sala_Macchine fino a tarda notte. Ingresso libero con tessera Arci.

Libri
Alla Biblioteca Civica di Biella alle 11.30, la presentazione del libro «Quattro donne e uno sciamano», di Federica Garbolino. La storia dell'amicizia fra quattro ragazze che affrontano un viaggio pieno di incognite e sorprese per incontrare uno sciamano nella foresta amazzonica del Perù. Una di loro, infatti, è alla ricerca dell'ultima cura possibile. Ispirato a una storia realmente accaduta, il libro è un viaggio fisico e psicologico nelle tante sfaccettature dell'animo femminile, che si rivolge a tutti quegli uomini e donne che amano andare al di là delle apparenze e dei pregiudizi. Sarà presente l'autrice. Info: Ass. VocidiDonne 349 4705168, www.vocididonnebiella.it, vocididonne@gmail.com.

Workshop e laboratori
A Palazzo Ferrero di Biella piazzo il workshop, «Tradizione e innovazione - perchè il Jazz, The Music i You» è il laboratorio creativo ideato e creato da Webindra, Stefano Solani, Gabriele Artuso che esplora il processo creativo in pratica a partire dai suoni e dalla relazione con la parola. Fornisce strumenti pratici per scoprire e sviluppare il proprio potenziale espressivo individuale in relazione con gli altri e l'ambiente e migliorare la qualità della propria vita quotidiana, professionale ed artistica. Prari 14 - 14.30 registrazione partecipanti e allestimento spazio, 14.30 - 18.30 sessione di lavoro, 18.30 - 19 considerazione finale e chiusura. Requisiti: un'enorme dose di curiosità, un inesauribile spirito di ricerca ed un formidabile appetito di esplorazione. Nel caso in cui uno se ne sorprendesse sprovvisto, il corso fornisce un'impareggiabile opportunità per allenarsi ad estrarre e potenziare tali doti. Costo: € 40. La quota comprende 3 ore di laboratorio comprensiva della registrazione audio del lavoro svolto inviata via web. Uditore: € 10 comprensiva di registrazione audio/video della sessione. L’improvvisazione, per chi ne è coinvolto ad un qualsiasi titolo ed in un qualsiasi modo, è in fin dei conti una trasformazione del mondo e di noi stessi. E’ l’esercizio che crea un nuovo universo la cui creazione esprime una nuova visione educativa della formazione estetica, etica e civile delle nostre vite, risultando così una pratica filosofica a tutti gli effetti. Conduttore: Stefano Solani, fondatore di Webindra e ideatore del laboratorio The Music In You, www.stefanosolani.eu. Assistente: Gabriele Artuso, co-fondatore di Webindra e responsabile organizzazione Webindra, www.gabrieleartuso.eu. Info: Gabriele Artuso: info@webindra.org, 392 89 44 103, www.webindra.org.