26 giugno 2022
Aggiornato 04:00
Moda

Reda debutta sulle passerelle cinesi

La collezione in edizione limitata con la stilista emergente Xinyu Hu, presentata alla settimana della moda di Shanghai, rafforza la presenza del marchio biellese nel Far East

VALLE MOSSO - È una collezione in edizione limitata e prende il nome dai due attori che l’hanno concepita e creata in sinergia. REDA * XINYU HU segna l’inedita collaborazione del lanificio biellese leader nei tessuti in lana d’alta qualità con una stilista emergente cinese, che rivede con gli occhi della gioventù, e con la tecnica di una diplomata al London College of Fashion, la concezione d’eleganza maschile tradizionale.

A Shanghai la prima uscita sulle passerelle cinesi
Protagonista nel settore dell’abbigliamento maschile d’alta gamma in Cina fin dal 2002, per Reda il mercato cinese non è certo una novità. Tuttavia la collezione Primavera/Estate 2017 REDA * XINYU HU segna un debutto: per la prima volta il lanificio biellese ha presentato i suoi capi alla settimana della moda di Shanghai, una delle migliori piattaforme professionali cinesi per attrarre e coltivare i talenti più interessanti del settore, tanto che lo stesso Ercole Botto Poala, Ad di Reda, ha voluto essere presente all’evento. Ad attrarre l’attenzione di Xinyu Hu e a sancire la collaborazione con Reda sono state alcune caratteristiche che contraddistinguono, anche a livello produttivo, l’azienda. Prima tra tutte la certificazione EMAS (Eco-Management and Audit Scheme) che Reda ha conseguito come prima, e al momento unica, manifattura in lana a livello europeo, e che garantisce metodologie avanzate ed eco-friendly. «Vorrei ringraziare Ercole Botto Poala per essere venuto dall’Italia a darmi sostegno per la sfilata – ha dichiarato Xinyu Hu -. I tessuti innovativi e ricchi di storia di Reda sono stati una grande fonte d’ispirazione per creare nuovi modelli, e hanno giocato un ruolo molto importante nell’esecuzione finale».

La collezione: tessuti innovativi a servizio del dinamismo e dell’essenzialità cinesi
Presentata nella sede minimalista di Taipinghu Park, la collezione in edizione limitata si compone di tre stili di abiti, tutti concepiti sul tema Run Away from Runway, Ispirati dall’estetica della vita pratica, i capi di Xinyu Hu uniscono un senso di dinamismo e movimento applicato al guardaroba maschile tradizionale. I modelli propongono silhouette grigio chiaro e blu marine in una costruzione geometrica caratterizzata dall’ampio uso dello splicing. «È stata una sfilata di grande successo, e siamo felici che centinaia di ospiti abbiano assistito al debutto di Reda sulle passerelle con questa giovane stilista locale - ha dichiarato Ercole Botto Poala – a ogni uscita dei modelli non potevo fare a meno di sorprendermi. È stata un’ottima presentazione del nuovo tessuto di Reda e della visione dinamica del design di Xinyu Hu».