2 marzo 2024
Aggiornato 17:30
Eventi

Mucrone Days: grande festa tra le montagne biellesi

Raggiungere la montagna a piedi partendo dalla città, riscoprire luoghi dietro casa, godersi alte e cultura ad alta quota. Ecco il ricco programma del grande evento in Valle Oropa

BIELLA - È fissato per sabato 24 e domenica 25 settembre l'appuntamento per l'edizione 2016 dei Mucrone Days. La manifestazione, nata l'anno scorso, farà conoscere, apprezzare e provare le bellezze della montagna dietro casa. La conca di Oropa è a una decina di chilometri dalla città di Biella, facilmente raggiungibile in auto ma anche a piedi, con la possibilità di salire dai 450 ai quasi 2500 metri del monte Mucrone o del monte Camino senza spostarsi mai da un sentiero.

Dalla città alla montagna
Una delle novità dell'edizione di quest'anno è proprio la possibilità, nella giornata di domenica, di provare i vari tracciati segnati per l'escursionismo, dalla salita da Biella a Oropa lungo il sentiero del Gorgo Moro, alle vie alte come l'anello del Limbo, da affrontare con l'attrezzatura adeguata per restare in sicurezza. Una mappa, quella dei sentieri, che porta dal centro della città fino all'alta montagna, disegnando un panorama quasi unico nell'arco alpino italiano.

In maschera al lago del Mucrone
Il sabato invece si corre con il Muc Fun Trail, la gara podistica non competitiva su distanza (14 chilometri) e dislivello (900 metri in salita, 250 in discesa) impegnativi, ma da affrontare con il sorriso sulle labbra. Infatti agli iscritti verrà chiesto di presentarsi sulla linea di partenza travestiti e mascherati. Non solo: bere una birra ai punti di ristoro varrà un bonus di 10 minuti sul tempo totale.

Ferrate e arrampicate anche da principianti
In entrambi i giorni le guide alpine saranno a disposizione per far provare ferrate e arrampicate anche ai meno esperti, con l'attrezzatura gratis a disposizione a Oropa Sport, ovvero nella zona della stazione di arrivo della Funivia Oropa-Lago che, per i due giorni della manifestazione, funzionerà dalla mattina fino alla fine dell'evento, con il biglietto andata e ritorno a 9 euro. E per quanto riguarda gli impianti a servizio della conca, sarà possibile partecipare alla raccolta fondi per la rimessa a nuovo della Cestovia del Camino, oggetto dell'iniziativa #restauriAMOlacestovia.

Musica e teatro in alta quota
Insieme allo sport e all'escursionismo si farà festa con la musica (domenica suonerà anche Alex Gariazzo, chitarrista biellese della Treves Blues Band e reduce dal bagno di folla di luglio al Circo Massimo, quando ha aperto il concerto romano di Bruce Springsteen) e si sperimenterà il teatro in alta quota con (S)legati, spettacolo con Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi, in scena nel tardo pomeriggio di sabato prima della spettacolare fiaccolata sulla ferrata scuola.