30 novembre 2021
Aggiornato 07:30
Biella e dintorni

8 appuntamenti da non perdere domenica 29 maggio 2016

Passeggiate in paesaggi caratteristici, prodotti artigianali, musica dal vivo, attività divertenti per i vostri bambini. Ecco cosa vi riserverà questa giornata sul territorio.

BIELLA – Anche questa domenica non avete che l'imbarazzo della scelta per trascorrere il vostro momento di relax con le persone che amate. Attività all'aperto ed esperienze interessanti vi attendono in tutta la provincia. Ecco i nostri consigli.

Sport e outdoor
A Villa del Bosco la seconda passeggiata enogastronomica tra i vigneti. Programma: registrazione dei partecipanti alle 10.30, partenza alle 11.30, 1° tappa: Villa del Bosco con antipasto: affettati misti, bruschetta con pomodoro, bruschetta con formaggio, frittata, 2° tappa: Castelletto Villa con primo piatto: risotto al bramaterra, 3° tappa: lungo le vigne: sorbetto, 4° tappa: Ferracano con secondo piatto: arrosto con piselli e carote, 5° tappa: Villa del Bosco con dolce e caffè, acqua e vino compresi nel prezzo. Durante la manifestazione sarà possibile visitare la cantina della società agricola Maria Antonietta di Villa del Bosco. Prezzo: 20 € adulti, 10 € bambini dai 5 ai 12 anni. Info e prenotazioni: Marcella 3391782081, Giulia 3405643800, mail: asvilladelbosco@gmail.com, asvilla.fb@outlook.it. In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata.
A Brusnengo e Curino dalle 9, tour al centro delle Rive Rosse. Una camminata in un posto unico al mondo, il supervulcano fossile della Valsesia ai margini orientali del Biellese. Un panorama unico ai margini del territorio biellese, tra rosse rocce vulcaniche, pinete e laghetti. Sarà affascinante pensare alla storia del nostro territorio mentre percorre i suoi sentieri: una storia antichissima narrata da rocce che hanno visto sfilare milioni di anni e milioni di passi. Paolo, istruttore di Papik e geologo, accompagnerà in questo viaggio sul vulcano fossile che espone le sue radici più profonde proprio in queste zone. Il ritrovo è previsto alle ore 9 a Biella oppure alle 9.30 al parcheggio del centro commerciale di San Giacomo di Masserano, di fronte alle Sorelle Ramonda. Partenza e fine del giro: frazione San Giorgio di Roasio.Rientro a Biella per le 13. Info e prenotazioni: 334 393050 o 335 7771560, biella.nordic@libero.it.

Musica live
Dalle 19 I Pigri (Riccardo Ruggeri voce e chitarra, Alessandro Chiorino voce e chitarra) live al Cafè Bruticella-

Mostre mercato ed eventi in città
Al Chiostro di San Sebastiano di Biella, torna per il terzo anno consecutivo, Manif@ttura la mostra mercato, organizzata da CNA Biella, dedicata all'artigianato e all'imprenditoria femminile che vedrà presentare le attività di 21 donne, che hanno fatto della manualità il loro mestiere. A Biella Piazzo, piazza Cisterna e piazza Cucco, il torneo di scacchi, torneo di dama e giochi in piazza. Dalle ore 10 alle 19, tra i giochi antichi presenti ci sarà anche il Gioco dell'Orso. Info Assessorato alla Cultura Città di Biella 015 2529345, www.facebook.com/Città di Biella, cultura@comune.biella.it.

Workshop e seminari
A Miagliano, Lanificio Botto, dalle 9 alle 13, per chi ama l'archeologia industriale ed è appassionato di fotografia, il workshop «Vuoti a perdere». Il programma del workshop prevede il ritrovo degli iscritti alle 9; Riccardo Poma presenterà il workshop e parlerà della fenomenologia dei luoghi abbandonati. Alle 9.45 inizierà la visita vera e propria, che si concluderà alle 13. Per chi lo desidera, ci sarà la possibilità di pranzare alla locale Trattoria Miaglianese. Le foto migliori scattate nel corso del workshop saranno oggetto di una mostra, intitolata La luce dei vuoti, che verrà allestita nei saloni del lanificio e la cui inaugurazione è prevista il prossimo luglio. Il costo di partecipazione è fissato a 30 euro a persona, ridotto a 25 euro per i soci di Amici della Lana. Con 45 euro (40 per i soci) è compreso il pranzo alla trattoria. Per iscriversi ci si può collegare al sito www.amicidellalana.it o scrivere a: amicidellalana@gmail.com

Per i più piccoli
Nella sala del Castello al Brich di Zumaglia, prosegue la terza edizione di «Teatrando fa volare in alto i palloncini!», rassegna di spettacoli per famiglie, ideata e curata da Veronica Rocca. Gli spettacoli iniziano alle 17 e terminano con il rito conclusivo, che prevede la liberazione in cielo di un grappolo di palloncini colorati. Protagonista del terzo spettacolo sarà il grande burattinaio genovese Gino Balestrino, in questo caso alle prese con le marionette e con la fiaba La bella addormentata nel bosco di Charles Perrault. Muovendosi in uno spazio scenico dalla fedele ambientazione medioevale, un narratore guida gli spettatori all’incontro con l’incantato mondo della fiaba. Il tono gentile delle parole si fonde con il risveglio fisico dei luoghi e dei personaggi. Marionette e ambienti si muovono e si animano per mano del narratore: si parla di un bosco fatato ed eccolo sorgere; cala il ponte levatoio ed esce il Re con i suoi cortigiani; una finestra si socchiude, mostrando la camera da letto della Principessa addormentata. Tutti i temi della vicenda, dalla nascita della bambina alla cerimonia dei doni, dal malvagio sortilegio al finale con risveglio, sono ripercorsi in un intrecciarsi di momenti narrati e azioni sceniche, sottolineati dalle musiche e dai suggestivi cambi di luce. L’ingresso è libero e lo spettacolo è a cappello. In caso di brutto tempo annunciato l’appuntamento sarà ospitato nella sede di Teatrando in via Ogliaro 5 a Biella. Info: 333.5283350.
A Biella Piazzo, Palazzo Gromo Losa, corso del Piazzo 24 alle 16.30, laboratorio di teatro - La bella addormentata nel bosco... gioca anche tu! Per bambini dai 7 ai 12 anni. A cura di LaborARTE – Fondazione Clelio Angelino. Attività teatrale ispirata alla celebre fiaba: si vuole far vivere un momento di divertimento e di incontro tra grandi e piccini attraverso il gioco/teatro. Il genitore non dovrà solo accompagnare il proprio bambino, ma essere disponibile ad entrare nel suo mondo di fantasia e partecipare in modo attivo al laboratorio. Laboratorio gratuito su prenotazione. Info: Palazzo Gromo Losa 015 0991868, www.selvaticafestival.net, spazio.cultura@fondazionecrbiella.it