30 luglio 2015
Aggiornato 00:00
> <
RSS
23/07/2015 16:10

Ucraina: destra allo scontro col Governo, ma no a nuova Maidan

foto della notizia

La situazione politico-economica del paese è estremamente difficile e precaria, il nuovo establishment continua a perdere consenso, al momento però non esistono alternative concrete e i problemi emersi con evidenza nelle scorse settimane tra le frange paramilitari e le istituzioni governative rimangono circoscritte e non vi è segno che si possano trasformare in una terza Maidan.

15/07/2015 14:37

«Per l'Iran un futuro da forte potenza regionale»

foto della notizia

Lo storico accordo sul programma nucleare di Teheran raggiunto oggi a Vienna, proietta la Repubblica Islamica iraniana verso un futuro, molto prossimo, da "forte potenze economica" prima ancora che politica o militare. A pensarla così è Raffaele Marchetti, docente in Relazioni Internazionali dell'Università Luiss.

09/07/2015 18:46

Countdown nucleare Iran, Mosca ottimista: «accordo possibile a ore»

foto della notizia

La Russia fa il tifo per l'accordo con «l'alleato» Iran, che cambierebbe le sorti del Paese degli Ayatollah dopo 36 anni di isolamento e 10 di dure sanzioni internazionali. Ma dopo giorni di enorme incertezza e momenti in cui sembrava che la rottura del tavolo negoziale fosse dietro l'angolo, oggi il vento sembra soffiare verso una conclusione positiva.

09/07/2015 10:51

Terremoto Turkish stream

foto della notizia

Saipem non costruirà più la tratta offshore del gasdotto che dovrebbe collegare la Russia con la Turchia. Lo ha reso noto la controllata di Eni, che in un comunicato ha spiegato di aver ricevuto «nella tarda serata dell’8 luglio notifica della termination for convenience del contratto South stream BV»

07/07/2015 00:22

Putin e il club esclusivo dal quale l'Occidente è escluso

foto della notizia

Proprio mentre il dialogo tra Mosca e Washington sembra regredito ai tempi della Guerra fredda, il presidente russo Vladimir Putin ospita un doppio summit con i leader mondiali delle potenze alternative: i Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) e l'Organizzazione di cooperazione di Shanghai (SCO), che raggruppa Cina, Russia, Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan e Uzbekistan.

06/07/2015 19:03

I giri di valzer di Putin a Ufa: 12 bilaterali in 3 giorni

foto della notizia

Lasciando a Ovest, ma non dimenticando la crisi greca e il rapporto sempre più stretto con Alexis Tsipras, il leader del Cremlino va verso Est e da mercoledì sarà nella città di Ufa, fondata da Ivan il Terribile e oggi ricchissima di petrolio, nonchè dall'8 sede di un doppio summit dei Brics e della Organizzazione di Shanghai per la cooperazione.

03/07/2015 16:03

Turkish stream: tutto tace ma Saipem si muove

foto della notizia

La piattaforma posa tubi Castoro Sei della controllata Eni si sta dirigendo verso il porto di Anapa in Russia, che dovrebbe raggiungere il prossimo 6 luglio, per iniziare la costruzione della tratta sottomarina nel Mar nero del gasdotto fra Russia e Turchia. Anche la Saipme 7000 ha mollato l'ancora ma rimane nei pressi delle coste bulgare

03/07/2015 14:30

A Kiev caos politico: via due ministri, governo a rischio

foto della notizia

Scandali, faide interne, dimissioni, accuse di sabotaggio, scontri in parlamento: a Kiev il caos politico rischia di travolgere il governo di Arseni Yatseniuk e minare ancor di più la già fragile stabilità dell'Ucraina, sull'orlo del default economico e con la guerra nel Donbass tutt'altro che sopita.

26/06/2015 00:52

Muore il falco Primakov. Traghettò la Russia dalla perestrojka a Putin

foto della notizia

È stato premier e anche ministro degli Esteri. Ma non solo. Iniziò la sua carriera come giornalista radiofonico e inviato speciale negli anni 60. Fu allora che entrò nel vivo la sua attività nei servizi segreti sovietici e poi russi, sino al vertice, quando venne nominato direttore del Servizio Segreto Estero (SVR), carica che ricoprì dal 1991 al 1996.

25/06/2015 20:00

L'Europa e l'importanza della «frontiera»

foto della notizia

«Frontiera» è una parola chiave per interpretare la storia dell'Europa. L'Unione europea doveva «abbattere i confini», ma l'unico risultato che ha ottenuto è che oggi hanno più importanza che mai. E che le tre crisi che stiamo vivendo - migratoria, greca e ucraina - si giocano proprio intorno a questi

25/06/2015 14:48

L'Ue vuole dire addio al gas russo grazie al Gnl americano

foto della notizia

Durante l'incontro fra il ministro dello Sviluppo Guidi e il commissario all'Energia Cañete si è «discussa la situazione degli approvvigionamenti europei, anche alla luce dei recenti annunci di nuovi progetti di importazione di metano da Mosca. E' stata rilevata la forte importanza di uno sviluppo dell'uso del Gas liquefatto nell'ambito del rafforzamento del mercato unico dell'energia»

24/06/2015 15:19

Ora sappiamo quanto gas importiamo da Russia e Libia

foto della notizia

I consumi di metano sono tornati ai livelli del 1997, le rinnovabili gravano sulle bollette per 12 miliardi l'anno e l'industria paga l'elettricità il 25 per cento più cara della media europea. Queste i tre dati più rilevanti dell'annuale relazione al Parlamento da parte dell'Autorità per l'energia (Aeegsi)

24/06/2015 14:17

Turkish stream interessa a Intesa San Paolo

foto della notizia

Lo ha annunciato Antonio Fallico, presidente di Intesa Russia, controllata russa del gruppo bancario italiano. «Sarebbe un progetto interessante, dal momento che abbiamo già una certa esperienza in questo campo: ricordo che abbiamo finanziato il Blue Stream, abbiamo cofinanziato il Nord Stream e quindi questo progetto potrebbe essere di nostro grande interesse», ha spiegato

23/06/2015 20:00

La dis-Unione europea

foto della notizia

Non è un buon momento per l'Europa. Le due maggiori «emergenze» che sta vivendo - la crisi greca e la questione migratoria - la stanno letteralmente riducendo a brandelli. Gli ultimi segni di insofferenza, le manifestazioni slovacche e le elezioni danesi. Come uscirne?

22/06/2015 20:00

Sarà Putin a salvare la Grecia dall’Europa?

foto della notizia

La corsa agli sportelli è iniziata, e l'ennesima ancora di salvataggio lanciata dalla Bce potrebbe non bastare. Ma Tsipras potrebbe sfoderare un asso nella manica all'Europa piuttosto indigesto: Vladimir Putin. Sarà la Russia a portare la Grecia fuori dalla crisi?

22/06/2015 12:11

Quanto gas importiamo da Russia e Libia? Mistero

foto della notizia

La domanda, che ha posto Andrea Causin, deputato del gruppo Area popolare (Ncd-Udc) ai ministeri dello Sviluppo economico (Mise), degli Esteri e dell'Ambiente, non è di poco conto. I due Stati sono rispettivamente il primo (45,3%) e il terzo (9,2%) Paese da cui dipendiamo per gli approvvigionamenti di metano, secondo i gli ultimi dati pubblicati dal Mise, relativi al 2013

19/06/2015 20:00

Putin per gli americani? Odi et amo (e sempre più pop)

foto della notizia

Nonostante la retorica Usa fortemente anti-russa, a sorpresa - per l'esperto - la popolarità di Putin tra gli americani starebbe crescendo: anti-Obama per eccellenza, leader forte e autorevole, particolarmente apprezzato negli ambienti militari. In fondo, Usa e Russia sono così diverse e così «nemiche»?

19/06/2015 12:46

Da Mosca 2 miliardi ad Atene

foto della notizia

Firmato il memorandum d'intesa per prolungare il gasdotto Turkish stream in Grecia. L'infrastruttura da 47 miliardi di metri cubi l'anno sarà finanziata interamente con fondi russi, che saranno ripagati una volta che l'opera entrerà in funzione

18/06/2015 14:52

Il gas russo passerà per la Germania

foto della notizia

Gazprom in partnership con E.On, Shell e Omv costruirà un gasdotto a doppia linea da 55 miliardi di metri cubi l'anno, dal Mar Baltico verso lo Stato tedesco. Le quattro aziende hanno firmato un memorandum di intenti a riguardo durante il forum economico di San Pietroburgo

> <