7 dicembre 2016
Aggiornato 08:30
> <
RSS
07/10/2016 09:23

Altro che noia, più sbadigli più sei intelligente

foto della notizia

Sfatato il mito che lo sbadiglio è sinonimo di noia, o sonno. Anzi, più lo sbadiglio è lungo più si è intelligenti. I risultati di un curioso studio

02/05/2016 13:33

Più caos vuol dire più energia, lo dice una ricerca

foto della notizia

I ricercatori sono riusciti a "trasformare" il polinomio HOMFLYPT in un potente strumento di misurazione del grado di complessità di qualsiasi sistema fisico esistente in natura

15/04/2016 14:15

Perché gli obesi hanno sempre fame

foto della notizia

Una ricerca scientifica tutta italiana spiega cosa scatta nel cervello e perchè gli obesi o le persone sovrappeso mangiano troppo

11/03/2016 10:00

Zika virus è stato collegato a un altro disturbo neurologico. Nuovo allarme

foto della notizia

Un caso di meningoencefalite al cervello è stato collegato all’infezione da virus Zika. Un nuovo allarme per un virus che pare incontrollabile?

26/01/2016 07:00

Ansia e stress danneggiano il cervello e possono causare demenza o Alzheimer

foto della notizia

Soffrire d’ansia, essere stressati può danneggiare il cervello e favorire persino la demenza o Alzheimer, oltre che la depressione

21/01/2016 20:40

Neuroni addio, lo zucchero manda in tilt cervello e memoria

foto della notizia

Come ormai accertato da numerose ricerche, il consumo eccessivo di zuccheri è causa di molte e anche gravi malattie. Non ultimo, secondo un nuovo studio, fa male al cervello e alla memoria

20/01/2016 21:10

Il primo trapianto di testa su una scimmia è italiano

foto della notizia

L’annuncio shock è stato dato dal neurochirurgo italiano Sergio Canavero: «L’animale è sopravvissuto alla procedura senza alcun danno neurologico».

11/02/2015 15:00

A rischio demenza? Si scopre con un esame del sangue

foto della notizia

Identificato un nuovo biomarcatore in grado di predire il rischio di sviluppare la demenza, anche a lungo termine. Con un semplice esame è possibile prevedere se si rischia un serio declino cognitivo

> <