6 dicembre 2016
Aggiornato 18:30
> <
RSS
21/10/2016 10:22 Video

Siria, Ue condanna raid russi su Aleppo ma niente sanzioni

foto della notizia

L'Ue chiede di porre termine alle atrocità e la cessazione immediata delle ostilità. E valuterà tutte le opzioni possibili se queste atrocità andranno avanti, ha detto il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk

13/09/2016 15:57

Petrolio, chi vince e chi perde con il cartello tra Russia, Arabia Saudita e Iran

foto della notizia

Sempre più vicino un accordo sul prezzo del petrolio, circa 60 dollari al barile, che ridarebbe fiato a tutti i paesi produttori. Assicurando maggiore egemonia alla Russia e salvando il Venezuela dalla guerra civile. Ma a quale costo?

07/04/2016 19:30

Panama Papers, un’occasione d’oro per attaccare Putin che non cambierà niente

Leggendo i documenti dell’inchiesta, il presidente russo non sarebbe coinvolto in alcun modo, ma ai media occidentali conviene sempre usarlo come bersaglio, soprattutto in vista delle prossime presidenziali.

22/01/2016 12:00

Omicidio Litvinenko, scoppia la crisi tra Mosca e Londra

foto della notizia

Le conclusioni di un giudice britannico, che accusano lo Stato russo di aver ordinato l'assassinio dell'ex spia del Kgb Alexander Litvinenko, hanno scatenato la tempesta diplomatica tra Londra e Mosca

07/09/2015 10:21

Lotta all'Isis, colloquio telefonico tra Kerry e Lavrov

foto della notizia

Il ministro degli Esteri russo, Serguei Lavrov, ha avuto un colloquio telefonico con il suo collega americano, John Kerry, in merito alla lotta contro lo Stato Islamico in Siria. Lo ha indicato in un comunicato il ministero degli Esteri russo

10/08/2015 14:13

Lettonia, un confine da 17 milioni di euro (anti-immigrati)

foto della notizia

Al fine di rafforzare il confine lettone-russo, alla Lettonia saranno necessari 17 milioni di euro. Lo ha detto in una il ministro degli Affari Interni lettone Rihards Kozlovskis. I fondi saranno necessari per costruire una zona di confine, che non permetterà di penetrare nel territorio ai richiedenti asilo che non corrispondono allo status di rifugiati

06/05/2015 15:24

Nella Russia delle sanzioni, il business italiano non molla

Nessuna società italiana presente a Mosca per ora ha chiuso, ma molte hanno dovuto ridurre la propria presenza. Con un taglio del 20% del personale.

> <