4 dicembre 2016
Aggiornato 23:00
> <
RSS
14/03/2016 00:01

Milan, così non si va da nessuna parte

foto della notizia

La feroce analisi di Abbiati e Abate, i due vecchi di casa Milan, al termine del deludente pareggio dei rossoneri contro il Chievo, riporta a galla un problema di difficile soluzione: a questa squadra manca carattere. Cercasi grinta, cattiveria, determinazione e la voglia di vincere sempre.

11/03/2016 12:20

Mihajlovic senza pace, al Milan si cambia ancora

foto della notizia

La moria degli attaccanti in casa Milan costringerà Mihajlovic ad un nuovo cambio di modulo. Si torna al 4-3-3 con Honda e Bonaventura e fare reparto con Bacca e Poli inserito nella linea di centrocampo. In difesa torna Romagnoli accanto al brasiliano Alex.

10/03/2016 08:06

Milan: Montolivo ancora fuori, si rivede Luiz Adriano

foto della notizia

L’ultimo allenamento ha offerto interessanti spunti al tecnico Mihajlovic: Mexes ha lavorato con il gruppo e ormai è pienamente recuperato, ma si è rivisto (seppure per un lavoro personalizzato) anche Luiz Adriano che il tecnico serbo spera di poter convocare domenica contro il Chievo. Nulla da fare invece per Montolivo.

09/03/2016 10:07

Al Milan si studia il caso Balotelli

foto della notizia

Una statistica presentata da Sky inquadra alla perfezione l’apporto di Balotelli ai club in cui gioca. Quando Mario parte dal primo minuto le sue squadre non vincono nel 65% dei casi. Mihajlovic però non ha al momento alternative credibili ed è probabile che lo riproponga dall’inizio anche a Verona contro il Chievo.

25/02/2015 15:45

Milan: ko Rami, contro il Chievo torna Mexes

Ennesima tegola sul Milan e ancora una volta nel reparto difensivo. Adii Rami è costretto a fermarsi per una lesione al polpaccio e va ad aggiungersi ai vari Zapate, Abate e De Sciglio. Per fortuna di Inzaghi, torna dopo la lunga squalifica il francese Mexes, chiamato a riabilitarsi dopo la sceneggiata contro la Lazio.

16/10/2010 19:59

Milan-Chievo 3-1 e rossoneri in testa

Pato scatenato decide con una doppietta, +1 sulla Lazio. Allegri: «Vittoria importante, ora il Real Madrid»

> <