4 luglio 2015
Aggiornato 03:30
> <
RSS
10/06/2015 12:39

Eutelsat al Forum digitale di Lucca

foto della notizia

L'appuntamento, dedicato all'evoluzione della TV, costituisce l'occasione ideale per fare il punto sugli ultimi trend del settore e per ribadire la leadership di Eutelsat in tema di alta qualità tecnica delle immagini televisive.

08/06/2015 13:40

Inwit, la società delle torri di Telecom prossima alla quotazione

foto della notizia

Lo ha assicurato l'Ad di Telecom, Marco Patuano, nel corso della presentazione dell'Ipo, nel giorno dell'avvio del roadshow e dell'offerta retail. «Con la quotazione di Inwit puntiamo a creare la più grande società di torri nel panorama nazionale, con l'obiettivo di renderla protagonista nel futuro processo di consolidamento del settore»

15/05/2015 19:00

Putin il trasformista

foto della notizia

Siamo abituati a vederlo nei panni di Action Man. Ma Vladimir Putin, in occasione del V-Day, si è mostrato più come Ordinary Man, «uomo del popolo». Una nuova strategia in atto già da un po', che coesiste con la precedente, mediandola, non a caso in corrispondenza con la crisi e i guai economici del Paese.

22/04/2015 17:06

Al Jazeera oscurata in India

foto della notizia

Il governo indiano ha bloccato oggi le trasmissioni della tv pan-araba al Jazeera nel Paese, dopo aver accusato l'emittente d'aver ripetutamente mostrato mappe sbagliate del Kashmir, la provincia himalayana contesa con il Pakistan e la Cina.

22/04/2015 14:46

L'esecutivo di Tsipras visto (ironicamente) dagli Usa

foto della notizia

Da un ministro delle Attività produttive «nemico acerrimo del capitalismo», a un ministro dell'Interno che vuole chiudere carceri, passando per quello della Cultura che vuole tornare agli anni '70. Ecco la versione ellenica de «Il bello, il brutto, il cattivo» secondo gli occhiali sorridenti del Financial Times.

22/04/2015 10:37

Ecco l'anti-Charlie Hebdo... russo

foto della notizia

Un gruppo di sostenitori del presidente russo Vladimir Putin ha lanciato un settimanale satirico con vignette antioccidentali e poesie, definendolo una risposta alla rivista francese Charlie Hebdo. Gli attivisti del movimento antiMaidan hanno distribuito il primo numero in una strada pedonale del centro di Mosca. La rivista è vietata ai minorenni.

20/04/2015 14:00

L'Europa nell'occhio del ciclone

foto della notizia

La stampa europea accusa l'Ue di indifferenza rispetto alla tragedia dell'immigrazione. I maggiori quotidiani del continente hanno denunciato la «politica di asilo cinica e anche macabra» dell'Europa, ormai «paralizzata da una politica economica di austerità e dalla crescita dei populismi».

06/04/2015 22:56

Vox Media compra OpBandit, per scoprire come attrarre lettori

foto della notizia

Vox non ha rivelato i dettagli dell'acquisizione, ma secondo fonti citate dal Financial Times si tratterebbe di un'intesa che prevede il pagamento in denaro e in azioni. OpBandit è stato fondato nel 2012 da Brian Muller e Blaine Sheldon che da anni lavorano nel mondo delle notizie e della loro diffusione sul web.

27/03/2015 18:42

Il CdM approva il modello del super manager RAI di Renzi

foto della notizia

Approvato il disegno di legge sulla Rai dal Consiglio dei Minsitri. Il testo è stato fortemente voluto dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e ha creato non pochi dissapori in casa Pd. Non ultima la crepa creata da dodici senatori del Partito democratico che hanno proposto un disegno di legge contrastante rispetto a quello del premier.

12/03/2015 19:05

Cioffi: «Con Rai Way, il futuro della comunicazione nelle mani di Mediaset»

foto della notizia

Ei Towers, controllata di Mediaset, punta all'acquisizione di Rai Way, la rete pubblica di ripetitori, con lo scopo di entrare nei mercati della telefonia pubblica e della banda larga, oltre a costituirsi primo fornitore della televisione statale. Andrea Cioffi, capogruppo M5S al Senato, spiega gli interessi che si celano dietro la manovra di Mediaset. Intanto l'Antitrust stringe su Ei Towers.

10/03/2015 17:10

Nesci: «Quella di Renzi è la super lottizzazione della RAI»

foto della notizia

Su La Repubblica spunta un'indiscrezione sulla riforma RAI. Pare che il premier, Matteo Renzi, stia pensando ad una rivoluzione a metà per la televisione pubblica. Il presidente del Consiglio starebbe pensando ad una figura super partes per la gestione dell'azienda pubblica, un supermanager teso a smontare il binomio Cda-direttore generale. Un supermanager indicato direttamente da Palazzo Chigi.

01/03/2015 13:00

Fico: «La svolta in Viale Mazzini grazie alle spinte della Vigilanza Rai»

foto della notizia

Si tratta di una storica inversione quella che il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, sta mettendo in pratica nella televisione pubblica. I direttori delle testate dei telegiornali verranno scelti tramite l'invio di curricula, scalzando la famosa lottizzazione che per anni ha guidato le nomine. Per Fico si tratta di una vittoria: «Viale Mazzini ha ascoltato la Commissione Vigilanza».

25/02/2015 19:00

Scotto: «Macchè Soviet, va bloccata una dittatura culturale»

foto della notizia

L'affaire Mondadori-RCS Libri, ribattezzato «Mondazzoli» dallo scrittore Aldo Busi, si scontra con le perplessità e le critiche di una parte del mondo intellettuale e politico italiano. Il capogruppo alla Camera di Sel, l'On. Arturo Scotto, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di DiariodelWeb.it per lanciare un monito: «Questo matrimonio non s'ha da fare».

24/02/2015 13:43

I grillini insistono: «Fuori Verro dalla Rai»

foto della notizia

Il Mattinale accusa il presidente della Commissione di Vigilanza Rai, il grillino Roberto Fico, di non essere in potere di espellere dal Cda Rai il consigliere Rai Antonio Verro - incastrato da Il Fatto Quotidiano per una lettera del 2010 in cui chiedeva al premier Silvio Berlusconi di intervenire nelle faccende interne alla Rai. Potere che, secondo i forzisti, spetterebbe solo al Mef.

23/02/2015 15:30

Rampelli: Renzi vuole fare l'americano ma fa il furbo in Italy

foto della notizia

Ospite di Lucia Annunziata, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, annuncia l'imminente riforma della Rai. La via da seguire è quella del disegno di legge, purché i tempi di redazione siano brevi, altrimenti, «se ci sono le condizioni di necessità e urgenza», non si esclude il ricorso al decreto. Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia commenta le parole del premier.

22/02/2015 19:00

M5s: «Basta incidenza politica in Rai»

foto della notizia

Il Movimento 5 Stelle è in procinto di presentare una proposta di riforma Rai che punti a rivoluzionare la governance attuale, con nuove modalità di elezione del Consiglio di amministrazione ed escludendo in toto la presenza di quei poteri politici che da sempre tirano le fila dell'azienda.

22/02/2015 17:38

Il governo compie un anno e Renzi rilancia

foto della notizia

Prossimi impegni la riforma della scuola (basta considerare gli insegnanti «l'ultima ruota del carro» ma ci sono anche «quelli che non sono all'altezza della loro missione») e la riforma della Rai per la quale «si partirà a marzo» e non è escluso, nonostante la volontà «se possibile» di mettere in pista un ddl, il Decreto Legge.

20/02/2015 19:02

Liuzzi: «M5S pronto a chiedere la revoca di Verro»

foto della notizia

Bufera sulla Rai. Alla vigilia della riforma tanto declamata dal premier Matteo Renzi, Il Fatto Quotidiano pubblica un documento che sconvolge gli equilibri e svela scenari inquietanti. Il Consigliere di amministrazione Antonio Verro, nel 2010, avrebbe inviato all'allora premier Silvio Berlusconi una missiva in cui si chiedeva che venissero messi dei paletti a determinate trasmissioni.

18/02/2015 15:31

M5s rilancia: prepariamo la riforma, via i partiti dalla RAI

foto della notizia

Il senatore Fi Maurizio Gasparri è pronto allo scontro aperto con viale Mazzini, che avrà luogo, afferma, se la Rai deciderà di ignorare le direttive parlamentari sulla riforma Tg. E mentre Capezzone paventa un ritorno al Cinegiornale Luce, il M5S è pronto a presentare la sua proposta di riforma: via i partiti dal servizio pubblico. Privatizzazione in vista?

13/02/2015 13:00

«Ora Gubitosi faccia quello che diciamo noi»

foto della notizia

Approvato a pieni voti il documento Pisicchio, che indirizza al direttore generale Rai Luigi Gubitosi 17 «paletti» di cui tener conto nella sua riforma dell'informazione. In primis, l'indicazione di mantenere i Tg così come sono. E sul ritiro del suo emendamento, Minzolini chiarisce: «era del tutto coerente con il testo di Pisicchio, ritirarlo è stata una tattica, non un retromarcia».

11/02/2015 13:00

Scontro Gubitosi-politica, in ballo il destino dei Tg

foto della notizia

Il piano di riorganizzazione dell'informazione Rai presentato da Gubitosi fa discutere, ormai da mesi, la politica. Si tratterebbe di accorpare i Tg in due uniche testate, modello BBC. Ma una folta schiera bipartisan di parlamentari, guidati da Pino Pisicchio, intende difendere il pluralismo, oltre alle poltrone dei direttori. Che, inutile dirlo, proprio non ci stanno a essere «rottamati»

07/02/2015 05:00

Tancredi: sulla Tv nessuna vendetta contro Berlusconi

foto della notizia

Un emendamento dell'esecutivo rischia di alimentare l'attrito già esistente tra maggioranza e Forza Italia. Il Milleproroghe scatena una polemica nel centrodestra in merito all'emendamento del governo presentato alla Camera sulle frequenze tv che sottrarrebbe a Rai e Mediaset circa cinquanta milioni di euro. Per Forza Italia è il prezzo della rottura del Nazareno.

> <