5 marzo 2015
Aggiornato 12:30
> <
RSS
02/03/2015 19:00

Dove va la politica estera di Renzi?

foto della notizia

Mercoledì il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, volerà in Ucraina dal presidente Petro Poroshenko per consultarsi col leader ucraino sulla situazione nell'est del Paese. Il giorno dopo Renzi, per la prima volta, sarà al Cremlino da Vladimir Putin, all'indomani dell'assassinio di Boris Nemzov, primo oppositore di Putin.

27/02/2015 12:00

Renzi e Bersani alla resa dei conti

foto della notizia

Lontani, i tempi del «metodo Mattarella». Il «metodo Renzi», a Bersani e entourage, proprio non piace. Una strategia perpetrata a colpi di decreti legge e che, ad avviso dell'ex segretario, riduce organismi dirigenti del partito a semplici «figuranti». E dopo lo scontro sul Jobs Act e sul decreto Rai, è ora la volta della riunione dei gruppi parlamentari, a cui Bersani ha deciso di non andare.

26/02/2015 05:00

«Mattarella richiami Renzi, attenta alla Costituzione»

foto della notizia

Per i forzisti della Camera, guidati da Renato Brunetta, le ultime dichiarazioni del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sarebbero un vero e proprio attentato alla Costituzione. Brunetta&Co. richiamano le coscienze di senatori e deputati e chiedono che venga tolta fiducia al premier. Un appello anche al presidente Sergio Mattarella: «Richiami Renzi all'ordine».

23/02/2015 17:30

Padoan: «Il sistema ha bisogno di una bad bank»

foto della notizia

Il Ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ha rilanciato l'idea di una bad bank italiana, per alleggerire le nostre banche dal peso dei loro crediti deteriorati. Ma quali sono i rischi di un intervento del genere, e come dovrebbe concretizzarsi? L'esempio spagnolo non è facilmente replicabile in Italia.

23/02/2015 15:30

Rampelli: Renzi vuole fare l'americano ma fa il furbo in Italy

foto della notizia

Ospite di Lucia Annunziata, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, annuncia l'imminente riforma della Rai. La via da seguire è quella del disegno di legge, purché i tempi di redazione siano brevi, altrimenti, «se ci sono le condizioni di necessità e urgenza», non si esclude il ricorso al decreto. Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia commenta le parole del premier.

22/02/2015 17:38

Il governo compie un anno e Renzi rilancia

foto della notizia

Prossimi impegni la riforma della scuola (basta considerare gli insegnanti «l'ultima ruota del carro» ma ci sono anche «quelli che non sono all'altezza della loro missione») e la riforma della Rai per la quale «si partirà a marzo» e non è escluso, nonostante la volontà «se possibile» di mettere in pista un ddl, il Decreto Legge.

15/02/2015 19:00

L'Isis contro il «ministro crociato» Gentiloni

foto della notizia

L'Italia nel mirino delle minacce dello Stato islamico in seguito alle dichiarazioni del ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, che annuncia la necessità di un intervento in Libia, dove, dopo la presa di Sirte da parte degli Jihadisti, la situazione degenera. Da una radio di Mosul - roccaforte dell'Isis - arrivano le minacce al ministro «dell'Italia crociata».

14/02/2015 12:20

Governo corregge pasticcio partite IVA

foto della notizia

Il regime fiscale forfetario per le partite Iva, che è stato modificato dalla legge di Stabilità per il 2015, approda sul tavolo del Consiglio dei ministri di venerdì prossimo insieme a una serie di altri provvedimenti, così come annunciato dal Premier Matteo Renzi.

10/02/2015 10:38

Brunetta: Renzi ha fatto il furbo con Forza Italia

foto della notizia

Il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta, in un'intervista al quotidiano La Stampa, accusa duramente il premier Matteo Renzi di aver giocato con la lealtà di Forza Italia, causa questa della rottura del patto del Nazareno: «Il premier ora non sia sereno sull'autosufficienza della sua maggioranza».

01/02/2015 05:00

Meloni: fondi pubblici a pagare i debiti della famiglia Renzi?

foto della notizia

Grane in vista per Matteo Renzi. Giorgia Meloni ha presentato alla Camera una mozione in cui denuncia lo «strano caso» dei debiti della Chil, società della famiglia del Premier, ripagati attraverso le risorse del fondo centrale del Ministero dell'Economia. Una vicenda che, se confermata, potrebbe mettere a dura prova la credibilità del Matteo fiorentino.

26/01/2015 20:04

Occupazione giovanile poca. Milioni per i siti molti

foto della notizia

L'UE e il Governo hanno messo sul piatto 1,5 miliardi di euro per combattere il fenomeno dei Neet, ragazzi tra i 15 e 24 anni che non studiano, non lavorano e non cercano di uscire dalla disoccupazione. Il piano si chiama Garanzia giovani, ma i risultati finora sono più che deludenti. Qualcuno però ci guadagna eccome

20/01/2015 22:51

I Riva non sono più i padroni dell'Ilva: lo ha deciso l'ex di Luxottica

foto della notizia

La lettera dei Riva è stata respinta al mittente con parole piuttosto dure. Avevano tentato di ritardare l'istanza per l'amministrazione straordinaria, prevista per oggi, indirizzando al governo parole edulcoranti, formulando anche l'ipotesi di un nuovo piano di salvataggio per rilanciare l'Ilva. Ma il consigliere economico del premier, Andrea Guerra, non l'ha presa neppure in considerazione.

18/01/2015 05:00

Renzi a Brunetta: «Il re dei fannulloni in Parlamento»

foto della notizia

E' scontro tra il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il capogruppo alla Camera di Forza Italia, Renato Brunetta. L'esponente di Fi aveva espresso la volonta - in attesa dell'elezionedel nuovo Capo di Stato - di fermare i lavori inerenti la Legge elettorale, ma la risposta del premier è stata che non ci si ferma perché «siamo chiamati a rispondere ai cittadini».

13/01/2015 17:02

Jobs act: la Ragioneria dello Stato dà l'ok

foto della notizia

I primi due decreti attuativi della riforma del mercato del lavoro, quello sul contratto a tutele crescenti e quello sulla Nuova prestazione di assicurazione sociale per l'impiego (Naspi) dovrebbero approdare oggi in Parlamento. Lo ha rassicurato ieri il presidente della Commissione Lavoro alla Camera, Cesare Damiano, dopo l'ennesimo rinvio di un giorno

07/01/2015 19:27

De Lorenzis: «Chiudiamo l'Ilva: l'acciaio possiamo importarlo»

foto della notizia

Il decreto sull'Ilva pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale fa già discutere; ma soprattutto, fa discutere un piano di salvataggio che non contempla il risanamento ambientale e che andrebbe, di fatto, nella direzione della nazionalizzazione di un settore strategico. Al DiariodelWeb.it, il deputato Cinque Stelle Diego De Lorenzis spiega perché e come, a suo avviso, l'Ilva dovrebbe essere chiusa

> <

Ultime notizie

Leggi tutte

I più visti

» Top 50