30 marzo 2015
Aggiornato 01:30

Gas

> <
RSS
26/03/2015 21:01

Ankara: «Se la Russia vuole darci il gas, lo prendiamo. Poi il resto è affare dell'Europa»

foto della notizia

«La Turchia ha bisogno e avrà ancora più bisogno di energia» ha spiegato il ministro per gli Affari europei e capo negoziatore turco per l'Ue, Volkan Bozkir, parlando a proposito del gasdotto Turkish stream. Venerdì scorso il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha chiarito che si tratta di un progetto importante. Intanto Gazprom ha garantito alla pensiola Anatolica forniture scontate.

26/03/2015 07:00

Offshore Mediterranean Conference & Exhibition: le prospettive per l'Europa nel medio termine

foto della notizia

A Ravenna la principale vetrina dell'Oil & Gas nel bacino del Mediterraneo. Giuseppe Tannoia, direttore Regione Europa di Eni ha parlato del prezzo del petrolio, che tornerà a crescere se aumenterà la domanda grazie alla ripresa economica e se le imprese ridurranno gli investimenti, e di gas. Sul punto ha ricordato le grandi potenzialità da sfruttare in Ue e in particolare in Italia.

25/03/2015 07:00

Tap: alla fine deciderà Renzi

foto della notizia

Ennesimo rinvio, al 30 marzo, per decidere se vi possano essere approdi alternativi a quello di San Foca, nel comune di Melendugno (Le) per il gasdotto Trans adriatic pipeline. In realtà, come ha fatto notare lo stesso governatore della Puglia, Nichi Vendola, la decisione della presidenza del Consiglio di non prendere una posizione sembra avvalorare l'ipotesi che non ci sia molto su cui discutere.

24/03/2015 21:00

Indagine Antitrust su Acea Energia, Hera Comm, Eni e BeeTwin

foto della notizia

L'Autorità garante della concorrenza e del mercato verificherà se le 4 compagnie hanno avuto pratiche commerciali scorrette quali «l'attivazione di forniture non richieste di energia elettrica e/o gas», ma anche «comunicazione di informazioni ingannevoli od omissive» e se hanno posto in essere ostacoli «all’esercizio del diritto di ripensamento».

18/03/2015 15:00

Renzi: sull'energia l'Ue punti all'Africa

foto della notizia

«La posizione dell'Italia dovrà essere molto forte sulla necessità d'insistere a proposito del rafforzamento della sicurezza, e d'inserire in questo ragionamento la rinnovata centralità africana e del rapporto con il Mediterraneo», ha detto il premier al Senato in vista del Consiglio europeo del 19 e 20 marzo. Importiamo dal Continente nero il 7,8% del carbone, il 29% del gas e il 20% del petrolio

18/03/2015 07:00

Putin ed Erdogan hanno parlato di Turkish stream

foto della notizia

Telefonata fra il presidente russo e il suo omologo turco durante la quale i due leader hanno discusso nel dettaglio dei progetti energetici che coinvolgono i due Paesi, fra cui il gasdotto che passerà sotto il Mar Nero. La chiamata da Mosca è arrivata il giorno dopo l'avvio del cantiere del Trans anatolian natural gas pipeline. Ankara ha sempre che i 2 progetti non sono concorrenti.

17/03/2015 15:01

Ue: «Il Tap è realtà»

foto della notizia

«Le questioni ambientali in Grecia e in Italia ormai sono state risolte, i permessi più rilevanti sono stati ottenuti», ha detto il Commissario europeo alle Azioni per il Clima e all’Energia Miguel Angel Cañete. Intanto sono stati posati in Turchia i primi tubi del gasdotto Tanap al quale il Trans adriatic pipeline si collegherà per trasportare il gas azero in Europa.

16/03/2015 21:00

Gnl per muovere le navi: secondo le aziende di trasporto non conviene

foto della notizia

La Commissione UE ha presentato i dati preliminari di uno studio, realizzato con il supporto degli operatori del settore, riguardo i pro e contro dell'uso del gas naturale liquido come combustibile marittimo. Da una parte sono stati riconosciuti i benefici ambientali, dall'altra è stato evidenziato il fatto che ad oggi non presenta un modello di business economicamente sostenibile.

16/03/2015 07:00

ENI investirà 5 miliardi di dollari in Egitto

foto della notizia

Il Cane a sei zampe ha siglato un accordo quadro con le autorità egiziane per estrarre 200 milioni di barili di petrolio e circa 37 miliardi di metri cubi di gas. Il colosso energetico italiano inoltre ha intenzione di puntare al mercato locale, come fornitore di servizi energetici, vista la crescente domanda nel Paese

13/03/2015 21:00

Una via italiana per Turkish stream?

foto della notizia

Il ministro dell'Energia russo Novak ha detto che toccherà ai Paesi europei costruire le infrastrutture di collegamento con il gasdotto che arriverà fino in Grecia: «Il percorso potrà prendere vie diverse, potranno decidere di passare per l'Italia se vorranno (facendo implicito riferimento all'aperture dell'Ue di far transitare il gas russo attraverso il Tap, ndr)».

13/03/2015 15:00

SNAM vuole entrare nell'azionariato Tap

foto della notizia

L'amministratore delegato del gruppo, Carlo Malacarne, ha spiegato che l'azienda ha «allineato gli investimenti ai tempi indicati per l'operatività del gasdotto che sono il 2020-2021» ma per comprare quote del gasdotto ha la necessità che vengano chiarite le modalità dei contratti di vendita del gas.

13/03/2015 07:00

Gpl: piace agli automobilisti, meno alle caldaie

foto della notizia

Continuano a crescere i consumi di gas di petrolio liquefatto per autotrazione nel 2014 (+2,1% sul 2013) e +25% di immatricolazioni a gennaio 2015, mentre quelli per il riscaldamento sono crollati (-14%) per l'effetto della crisi e del pesante carico fiscale. Sono alcuni dei dati diffusi da Assogasliquidi.

12/03/2015 15:00

Snam: diminuisce il gas venduto ma salgono gli utili

foto della notizia

La società che gestisce la rete di distribuzione del metano in Italia ha registrato profitti per 1,198 miliardi, in crescita del 30%. Nel 2014 però ha distribuito quasi un decimo di gas in meno rispetto all'anno precedente (62,28 miliardi di metri cubi, in riduzione di 6,72 miliardi di metri cubi il -9,7%).

12/03/2015 10:02

Snam investirà 5,1 miliardi entro il 2018

foto della notizia

Nel 2015 l'azienda prevede di spendere 1,3 miliardi per «incrementare la sicurezza degli approvvigionamenti e la flessibilità del sistema, ma anche a favorire il transito di flussi di gas verso i mercati europei nella più ampia ottica di un'effettiva interconnessione con le reti continentali».

09/03/2015 21:01

Tra South stream e Turkish stream Saipem vola in Borsa

foto della notizia

Il titolo della controllata Eni ha macinato profitti a Piazza Affari, dopo l'indiscrezione secondo cui Gazprom starebbe pagando le sue penali per l'affitto di due navi ferme in porto per la cancellazione del gasdotto che avrebbe dovuto passare per la Bulgaria. Per il suo sostituto via Ankara invece l'Ue ha detto che il gas russo potrà passare per il Tap.

08/03/2015 05:00

Sì all'emendamento anti-trivellazioni. Ma lo Sblocca-Italia sblocca anche le trivelle

foto della notizia

C'è chi ha rinominato il decreto Sblocca-Italia «Sblocca-Trivelle», in quanto favorisce le trivellazioni. Eppure, è passato l'o.d.g. di Fi che prescrive uno stop alle trivellazioni non conformi alla direttiva comunitaria. Direzione intrapresa anche da tante regioni, ma non sempre con successo: si veda il caso delle trivelle sul Po o di quelle che la Croazia, tra poco, metterà nell'Adriatico.

05/03/2015 15:40

L'ipotesi Nabucco non spaventa la Tap Ag

foto della notizia

Le dichiarazioni del primo ministro bulgaro Boiko Borisov sulla volontà di Sofia di rilanciare il gasdotto, non preoccupano la società che sta costruendo il «concorrente» Trans Adriatic Pipeline. «Non vediamo nessuna intenzione di disturbo al nostro progetto» dice al DiariodelWeb.it il portavoce Luigi Quaranta.

05/03/2015 15:00

Libia: la National oil company chiude 11 pozzi petroliferi

foto della notizia

La Noc ha dichiarato lo stato di forza maggiore e ha fermato le attività in 11 giacimenti del Paese a seguito degli assalti del 4 marzo a due impianti. Inoltre è tornata a minacciare lo stop a tutte le attività se le condizioni di sicurezza non dovessero migliorare. Per l'Italia potrebbe significare l'interruzione delle forniture di metano attraverso Greenstream (il 9% delle importazioni totali).

05/03/2015 07:00

Bulgaria e Azerbaijan vogliono «scongelare» Nabucco

foto della notizia

Il progetto di gasdotto abbandonato nel 2013 a favore del Trans Anatolian pipeline (Tanap, che dovrebbe collegarsi con il Trans adriatic pipeline, Tap, con destinazione finale in Italia) è stato resuscitato oggi dal primo ministro bulgaro Boiko Borisov, che ha ricevuto a Sofia il presidente azero Ilham Aliyev.

03/03/2015 21:00

Gas naturale liquido per rifornire le navi, Genova ci crede

foto della notizia

Entro il 2025 anche in Italia i principali approdi dovranno dotarsi di infrastrutture per «fare il pieno» di Gnl alle imbarcazioni, come stabilito dall'Ue. Il porto ligure è il primo in Italia ad aver inserito un progetto del genere nel proprio piano regolatore, che sarà presentato nella riunione del Comitato portuale programmata per fine mese.

03/03/2015 15:43

Gas all'Ucraina: se Kiev paga nessun problema

foto della notizia

Nulla di fatto o quasi all'incontro di mediazione organizzato dalla Commissione europea, fra il ministro dell'Energia russo, Alexander Novak e il suo omologo ucraino, Volodymyr Demchyshyn. Da parte russa è stato spiegato che Gazprom «invierà solo i volumi di metano che sono stati pagati anticipatamente dalla controparte ucraina».

03/03/2015 10:03

A Trieste si torna a parlare del rigassificatore

foto della notizia

Il ministero dell’Ambiente ha comunicato di aver ritirato la sospensione al piano di Valutazione impatto ambientale (Via) perché non sussistono aspetti di incompatibilità ambientale fra l'impianto e il nuovo piano regolatore portuale cittadino. Ora deicderà il ministero dello Sviluppo. Contrari Comune, Regione e porto.

27/02/2015 16:42

Il futuro dei trasporti è «green», a Venezia tutte le novità

foto della notizia

Torna la seconda edizione del Green Mobility Show. Il 6 e 7 marzo in Laguna prossimo si potrà scoprire cosa c'è di nuovo nel mondo della mobilità sostenibile. Saranno esposte le ultime tecnologie e le soluzioni più innovative per ridurre l’impatto ambientale e migliorare l'efficienza del trasporto nautico e terrestre, che si potranno anche testare su strada e in acqua.

26/02/2015 10:49

L'UE presenta l'Unione energetica

foto della notizia

Secondo il vicepresidente della Commissione, Maros Sefcovic, si tratta del «progetto europeo in materia di energia più ambizioso dopo la Comunità del carbone e dell'acciaio (Ceca, ndr)». L'obbiettivo principale del piano è quello di unificare il mercato del settore, oggi frammentato fra i 28 Stati membri.

> <

Ultime notizie

Leggi tutte

I più visti

» Top 50