Gas

> <
17/12/2014 19:07 Video

ENEL: dal calo del petrolio effetti marginali sulle bollette

foto della notizia

Le quotazioni del Brent rompono anche l'argine dei 60 dollari al barile mentre il Wti a New York scivola sotto i 56 dollari. I valori dell'oro nero tornano ai minimi da oltre cinque anni e in appena cinque mesi il greggio mostra una contrazione intorno al 50%

15/12/2014 20:40

Borghi: il petrolio non basta, ci vuole la svalutazione della moneta

foto della notizia

Al DiariodelWeb.it, il responsabile economico della Lega Nord Claudio Borghi parla dell'attuale vertiginoso calo dei prezzi del petrolio, causato, in primis, dal nuovo preminente ruolo da produttore assunto dagli USA. E delle sue conseguenze a livello nazionale e internazionale.

10/12/2014 11:45

Guidi: se la guerra fredda peggiora, resteremo al freddo

foto della notizia

Per il Ministro, ci sono misure di backup pronte nel caso si verifichi lo scenario peggiore, ma la dipendenza resta eccessiva: sarà quindi necessario pensare a soluzioni di medio e lungo termine per migliorare le capacità di sfruttamento delle risorse indigene. Compresa l'apertura del corridoio Sud con il gasdotto Tap

10/12/2014 11:14

L'Eni: se il petrolio scendesse sotto i 45$ a barile, sarebbe una tragedia

foto della notizia

L'AD di Eni Claudio Descalzi ha spiegato che il break even per la sostenibiltà degli investimenti e del debito di Eni è fissato a 45 dollari a barile. E sottolinea: «Eravamo abituati a 100-120 dollari: soffriamo, ma andiamo avanti»

10/12/2014 10:40

Tariffe locali, aumenti del 7,5%

foto della notizia

I servizi locali crescono in media nazionale del 9,5%. Biella resta sul podio delle città più costose per acqua, gas, rifiuti ed energia.

09/12/2014 18:15

Putin, l'embargo sul made in Italy durerà poco

foto della notizia

Il presidente russo ha sottolineato che l'embargo di prodotti dall'Ue sarà solo temporaneo. E, nel frattempo, cresce il gelo e il timore di una crisi del gas: dalla Russia, Kiev compra anche il carbone

09/12/2014 12:09

«A Bruxelles i delinquenti. Renzi, legati a Putin»

foto della notizia

Il leader del Carroccio di nuovo a Mosca per continuare la sua «Campagna di Russia». Dalla Russia Salvini rimprovera il premier, Matteo Renzi, restio a recarsi da Putin per intraprendere percorsi paralleli e vicini. Salvini si dice convinto che il ruolo della Lega, oggi, debba avere un'influenza nazionale perché i problemi ora da affrontare non sono padani, ma italiani.

08/12/2014 12:43

«L'Europa pensi a vestirsi pesante»

foto della notizia

E' Aleksey Miller, numero uno di Gazprom, ad annunciare una «nuova strategia» rispetto al mercato europeo del gas, dopo la cancellazione del piano di costruzione di South Stream, piano lanciato nel 2006 con un accordo tra il colosso russo del gas ed Eni e di recente archiviato dal presidente russo Vladimir Putin dopo un lungo braccio di ferro con l'UE.

06/12/2014 15:27

La chiusura del South Stream è rischiosa per l’Italia

foto della notizia

La notizia della chiusura del progetto «South Stream» è stata accolta da molte edizioni italiane come fulmine a ciel sereno. Nondimeno i dirigenti ufficiali italiani, che ieri avevano in programma la diversificazione delle forniture delle risorse energetiche, in primo luogo grazie al South Stream, hanno reagito in modo sorprendentemente contenuto alla rinuncia della Russia

05/12/2014 05:32

Perché South Stream si è prosciugato

foto della notizia

La lunga, difficile e controversa storia del gasdotto South Stream è stata archiviata, almeno per il momento. Dalla Turchia, per bocca del presidente Putin, la Russia ha inviato all’UE un messaggio: «Non volete il South Stream? Ebbene, non lo faremo».

03/12/2014 15:37

Tokyo teme di perdere il gas russo

foto della notizia

In Giappone c'è timore di essere messa ai margini delle forniture di gas russo e che Gazprom possa avere intenzione di non procedere col progetto per il gas naturale liquefatto di Vladivostok.

03/12/2014 13:23

Putin firma finanziaria a «budget ridotto»

foto della notizia

L'economia della Russia si dimostra sempre più debole. Il rublo, ai minimi storici, ha segnato questa mattina un nuovo record negativo, con il dollaro che ormai sfiora i 55 rubli e il cambio ufficiale dell'euro che sta scivolando a 68 rubli. Il barile non garantisce più ampi margini di guadagno: è quindi corsa al taglio dei costi.

03/12/2014 10:09

La fine del South Stream nella geopolitica

foto della notizia

È finita, e in questo caso si può dire: l’Europa non ha un tubo da fare, almeno per quanto riguarda il South Stream. Durante la sua visita ufficiale in Turchia Vladimir Putin ha messo il punto finale in questa storia complicata.

02/12/2014 22:42

South Stream, più che un addio un arrivederci a tempi migliori

foto della notizia

Per il gasdotto non è stata detta l'ultima parola, nonostante le dichiarazioni di Vladimir Putin dalla Turchia siano sembrate perentorie. Come anche quelle del numero uno di Gazprom, Aleksej Miller: non si tornerà sul progetto di gasdotto che doveva collegare via Mar Nero, la Russia all'Europa centro meridionale. Stop a progetto tra tensioni internazionali e costi elevati.

02/12/2014 19:08

Renzi: «Di South Stream possiamo farne a meno»

foto della notizia

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è chiaro sulla questione: il progetto del South Stream non è fondamentale per l'Italia in questo momento.

02/12/2014 13:30

Plevneliev: «I bulgari non c'entrano, è una sfida tra Russia e Ue»

foto della notizia

Il presidente bulgaro rispedisce le accuse di Putin al mittente: la decisione, ha affermato, è interamente nelle mani di Russia e Ue. Ma a Sofia c'è anche chi pensa che il presidente russo stia bluffando, e che non abbia la minima intenzione di interrompere il progetto

02/12/2014 11:23

Per la Saipem è un niet da 2mld

foto della notizia

Ancora nessuna comunicazione sull'interruzione del contratto, ma se la sospensione dell'intero progetto si rivelerà ben più di una minaccia, a subire le ripercussioni e le conseguenze finanziarie più gravi non sarà Eni - perché le forniture della Russia continueranno ad arrivare per altre vie - ma proprio Saipem.

01/12/2014 20:39

Putin abbandona il gasdotto South Stream e si accorda con la Turchia

foto della notizia

Il presidente russo ha chiarito che lo stop bulgaro ai lavori di costruzione del South Stream, il gasdotto di concezione russo-italiano che avrebbe dovuto portare il metano di Mosca in Europa meridionale bypassando l'instabile Ucraina, rende impossibile la costruzione di un progetto che, già nei mesi scorsi, è apparso in grave difficoltà.

14/11/2014 19:21

Da Brisbane guerra ai paradisi fiscali

foto della notizia

Rilancio di crescita e lavoro, con piani di azione nazionali, anche sulle riforme, ma in base a obiettivi condivisi a livello di tutto il G20. Sono le parole d'ordine che la presidenza australiana ha voluto dare al vertice dei capi di stato e di governo che si sta aprendo a Brisbane, città costiera all'estremità orientale dell'Australia.

12/11/2014 07:43

I minatori di carbone perderanno il posto

foto della notizia

Dopo l'annuncio dell'accordo storico tra Usa e Cina sulla riduzione dei gas serra, i repubblicani americani si ribellano. Il loro leader al Senato, Mitch McConnell lo definisce un progetto "irrealistico" che sarà pagato interamente dai minatori che perderanno il loro posto di lavoro.

10/11/2014 14:00

Va a gas il matrimonio tra Russia e Cina

foto della notizia

Il presidente russo ha subito evidenziato l'importanza delle sue relazioni con la Cina, recandosi a Pechino per firmare nuovi accordi sul gas con Xi Jinping. I legami con l'Occidente sono sempre più tesi per la crisi in Ucraina, e migliorare i rapporti bilaterali con il vicino asiatico è uno degli obiettivi del leader russo.

09/11/2014 06:53

Chi salverà l'Unione Europea?

foto della notizia

Le previsioni analitiche degli esperti dell’UE pubblicate questa settimana annunciano un notevole peggioramento delle prospettive di crescita economica nell'Unione Europea e nell'area dell'euro anche per il 2015.

06/11/2014 17:04

Ancora sul gas, l'Europa continua a fare da balia all’Ucraina

foto della notizia

L’Ucraina comincerà ad acquistare il gas russo mediante pagamenti anticipati quando arriverà il freddo, ha dichiarato Jurij Prodan, capo del ministero dell’energia dell’Ucraina. Kiev ha trasferito a Mosca una parte della somma del debito per il gas già fornito.

04/11/2014 18:00

Eni, Descalzi: potremmo uscire da South Stream

foto della notizia

L'obiettivo è quello di non spendere nulla in più rispetto al budget e, addirittura, di valutare l'uscita. Tra il 2008 e il 2013 sono state scoperte risorse per 9,5 miliardi di barili equivalenti. E, secondo Descalzi, "ci siamo assicurati il futuro"

01/11/2014 11:58

Inverno al caldo per gli europei, Kiev pagherà il gas grazie ai loro soldi

foto della notizia

La Russia, l’Unione Europea e l’Ucraina hanno raggiunto l’accordo sulla ripresa della fornitura del gas per i consumatori ucraini e sulle garanzie del transito verso i paesi dell’UE.

25/10/2014 15:27

Gas e sanzioni: Bruxelles pagherà per tutti

foto della notizia

Dovrà essere l'Unione Europea a finanziare le forniture invernali di gas russo verso l'Ucraina. Tale dichiarazione è stata fatta dal Cancelliere tedesco Angela Merkel. Il Ministro degli Esteri della Germania, nel frattempo, invita Bruxelles a determinare le condizioni di revoca delle sanzioni contro la Russia.

24/10/2014 19:36 Video

Mucchetti (Pd): «L'Italia dovrebbe rivedere gli interessi in Southstream»

foto della notizia

Le sanzioni non sono il modo migliore per esercitare pressioni sulla Russia e risolvere la crisi in Ucraina. Ne è convinto il senatore dem, presidente della decima Commissione del Senato. «L'Eni - ha detto - deve mettere due o tre miliardi a partire dall'anno prossimo e potrebbe, secondo gli accordi, non metterli. Io credo che farebbe bene a uscire da questa iniziativa»

24/10/2014 18:44 Video

«Non c'è dipendenza dalla Russia, l'Italia ha molti altri fornitori»

foto della notizia

«Questo fa bene a tutti perché a Mosca toglie la tentazione di usare il gas come strumento di politica estera, riducendlo a quello che deve essere semplicemente, cioè un affare economico. E a Roma e all'Europa darebbe una pluralità di fornitori maggiore di quella che ha oggi e sarebbe un bene per Bruxelles», ha spiegato il senatore Pd, Massimo Mucchetti presidente della X Commissione del Senato

24/10/2014 13:15

La Cancelliera fa pressione sul gas

foto della notizia

L'ufficio stampa del Cremlino ha reso noto che il presidente russo, Vladimir Putin e la cancelliera tedesca, Angela Merkel, durante una conversazione telefonica hanno discusso «l'importanza del raggiungimento di un accordo» sulle forniture di gas con l'Ucraina. Intanto, dopo l'incontro positivo di Milano, si attendono risposte concrete di dialogo tra Russia e Ucraina.

24/10/2014 13:15

Mucchetti (Pd): il gasdotto che viene da Mosca non serve più

foto della notizia

"Non c'e dipendenza dalla Russia, l'Italia ha molti altri fornitori. Questo fa bene a tutti perche' alla Russia toglie la tentazione di usare il gas come strumento di politica estera, riducendo il gas a quello che deve essere semplicemente, cioe' un affare economico": ne è convinto Massimo Mucchetti del Pd.

22/10/2014 08:39

Crisi del gas, Oettinger critico con Kiev: «Mosca ha diritto di arrabbiarsi»

foto della notizia

Secondo la tv russa NTV il Commissario europeo per l'energia, si sarebbe rivolto agli ucraini con queste parole: «Da sette mesi non pagate per il gas russo. Se al macellaio per sette mesi non pagate la carne, credete che non si arrabbierà?». Intanto fonti da Mosca parlano chiaro «La Germania è molto preoccupata che le forniture siano interrotte, per questo fa pressioni sull'Ucraina»

21/10/2014 16:01

Putin-Poroshenko, la pace milanese regge

foto della notizia

Dopo i colloqui a Milano, prosegue il dialogo tra Mosca e Kiev. Oggi un incontro a Bruxelles tra Russia, Ucraina e Unione europea per discutere dei negoziati sul gas. Intanto, Putin e Poroshenko si sentono al telefono per chiarire la necessità di normalizzare la situazione nel sud-est dell'Ucraina.

17/10/2014 14:00

Prove di pace a Milano

foto della notizia

La colazione di lavoro in Prefettura a Milano con la partecipazione dei presidenti di Russia e Ucraina, Vladimir Putin e Petro Poroshenko è terminata. Presenti, oltre al padrone di casa Matteo Renzi, Angela Merkel, Francois Hollande, David Cameron, Jose Manuel Barroso, Erman Van Rompuy e Federica Mogherini.

17/10/2014 13:25

Barroso: "Daremo i soldi all'Ucraina"

foto della notizia

A margine dell'incontro di stamattina tra il leader russo, Vladimir Putin, e quello ucraino, Petro Poroshenko, il presidente uscente della Commissione europea commenta il meeting e afferma che è in corso una discussione su un ulteriore sostegno economico all'Ucraina da parte dell'Ue, gli importi sono ancora da definire, ma è fondamentale risolvere la questione dell'energia.

17/10/2014 11:03

Putin: troppi sordi nell'UE

foto della notizia

Vladimir Putin, pur avendo definito "buono, positivo" l'incontro appena concluso coi leader europei, manifesta alcune perplessità. Restano profonde divergenze con la Merkel, ma si dice disposto a un confronto bilaterale con Poroshenko.

16/10/2014 12:19

Per la Sace un guerra commerciale con la Russia sarebbe una tragedia

foto della notizia

L'incremento delle sanzione alla Russia, da parte di Usa e Ue, rischia di soffocare le esportazioni nostrane, gli investimenti russi in Italia e, in parte, le entrate turistiche. Secondo la Sece, se dovesse scoppiare una 'guerra commerciale' tra Europa e Russia, l'economia italiana rischierebbe di soccombere.

07/10/2014 09:54 Video

Se la Russia lo taglia, l'Europa ha gas per un mese

foto della notizia

Il viceministro allo Sviluppo economico con delega all'Energia, Claudio De Vincenti, ha detto che il sistema energetico dell'Unione europea è in grado di resistere «molto bene» a un'eventuale interruzione di fornitura di metano da Mosca per 30 giorni, mentre la situazione porrebbe «problemi più seri» e comunque «gestibili» in caso di interruzioni più lunghe

06/10/2014 15:34

Fra USA, Russia e UE è guerra per i tubi

foto della notizia

Dopo vari rinvii, il nuovo incontro trilaterale tra Russia, Ucraina e Ue per cercare una soluzione alla disputa russo-ucraina sul gas, potrebbe essere convocato la settimana prossima. Intanto si aprono nuove prospettive, e adesioni, al progetto del gasdotto South Stream.

03/10/2014 11:47

Anche la Serbia ripudia le sanzioni

foto della notizia

Le sanzioni dell'UE contro Mosca sembrano essere soggette a molteplici boicottaggi. Nonostante il progetto del «South Stream«, il gasdotto da 63 miliardi di metri cubi, sia stato messo in stand by dalla Commissione europea, la Serbia ha annunciato che i lavori cominceranno nel 2015.

30/09/2014 16:57

Mucchetti: «L'ENU rinunci al South Stream»

foto della notizia

Il presidente della commissione Industria del Senato, Massimo Mucchetti, parla di Ucraina sul suo blog e afferma che l'unica, vera sanzione che l'Italia può infliggere a Putin consiste nella rinuncia dell'Eni a finanziare il tratto del gasdotto Sout Stream.

> <