18 aprile 2015
Aggiornato 09:00
> <
RSS
17/04/2015 14:26

L'Isis verso Damasco?

foto della notizia

Il Califfato pubblica una fotografia che mostra un gruppo di jihadisti in esercitazione in un campo d'addestramento in una località a Nord-Est della capitale siriana che dista appena 4 chilometri dal centro di Damasco. La località sarebbe quella di al Qabun, dove sono attive diverse milizie islamiste come la filiale siriana di Al Qaeda.

14/04/2015 17:30

Il protezionismo dell'Isis

foto della notizia

Sarebbero già calate del 6,25% le esportazioni giordane in Iraq, per effetto dei dazi imposti da elementi dell'Isis sulle merci di quel Paese. Circostanza confermata dai commercianti, e dall'ambasciatore iracheno in Giordania. La tassa dell'Isis, puntualmente riscossa, sarebbe diventata garanzia di provenienza delle merci.

14/04/2015 16:25

Nigeria: le 200 ragazze svanite nel nulla

foto della notizia

Oggi ricorre l'anniversario del rapimento delle 200 studentesse nigeriane da parte del gruppo terroristico Boko Haram. A un anno di distanza, ancora non si hanno tracce né notizie, se non quella secondo cui sarebbero state obbligate a convertirsi all'Islam. Così, ad Abuja, la marcia delle studentesse con magliette rosse ricorda le donne scomparse.

14/04/2015 10:00

Le prime vittime di Boko Haram sono donne

foto della notizia

Dal 2014, sono stati almeno 5.500 i civili uccisi, ma le donne, nel regime del terrore di Boko Haram, hanno un posto particolare. In occasione del primo anniversario del rapimento delle 200 studentesse di Chibook, Amnesty International ha denunciato i rapimenti, gli stupri, gli arruolamenti forzati di quello che ha definito «il regno del terrore».

12/04/2015 13:00

Unrwa: aiutiamo i civili fuggiti da Yarmouk

foto della notizia

L'agenzia Onu per i rifugiati palestinesi ha annunciato la sua intenzione di aiutare i civili fuggiti dal campo di Yarmouk, controllato dai jihadisti dell'Isis. Sono circa 18.000 i palestinesi e siriani assediati dai combattimenti, e circa 2500 i palestinesi fino ad ora evacuati. Almeno 200 i morti.

03/04/2015 14:26

Non solo Kenya: i martiri della Croce nel mondo sono 150 milioni

foto della notizia

In Kenya sono stati 147 i cristiani uccisi. Ma sono 150 milioni i cristiani perseguitati nel mondo, e 100mila quelli uccisi ogni anno. Il primato nella persecuzione dei cristiani è della Corea del Nord; in Siria, sono stati 700mila quelli costretti all'esodo. Eppure, non sono solo cristiani gli obiettivi della jihad: anzi, la maggior parte delle vittime del fondamentalismo islamico è musulmana.

03/04/2015 13:00

Carneficina: uccisi in Kenya 150 studenti cristiani

foto della notizia

Sarebbero 147 le vittime dell'attentato jihadista in Kenya, e più di 300 i dispersi. Ma la barbarie non si misura soltanto in cifre: a rendere ancora più spaventoso l'attacco, il fatto che sia stato compiuto in un'università, luogo per eccellenza di cultura e condivisione, e l'inquietante selezione delle vittime sulla base della fede di appartenenza. Ma chi sono gli Shabaab, autori della strage?

23/03/2015 19:00

«Non chiediamoci cosa fa l'Isis, ma cosa fa l'Occidente»

foto della notizia

Dopo i fatti di Tunisi, la percezione del pericolo terroristico a cui siamo sottoposti è cresciuta, e con essa la paura. In esclusiva per il DiariodelWeb.it, Alessandro Marrone, responsabile di ricerca nel Programma Sicurezza e Difesa dell'Istituto Affari Internazionali, parla della natura dell'Isis, della minaccia che rappresenta e di come, a suo avviso, dovrebbe comportarsi l'Occidente.

20/03/2015 13:00

Molteni: dl antiterrorismo distrugge la privacy? L'ultimo dei problemi

foto della notizia

Alla denuncia del M5s, secondo cui il dl antiterrorismo mette a rischio la privacy delle nostre comunicazioni, risponde il leghista Nicola Molteni: di fronte alla minaccia dell'Is, afferma il deputato, la privacy è l'ultimo dei problemi. E spiega tutti i motivi per i quali la Lega, i cui emendamenti sono stati bocciati in Aula, considera la norma troppo blanda e poco coraggiosa.

17/03/2015 19:00

Mollicone: «Stabilizzare la Libia è un diritto alla nostra difesa»

foto della notizia

Il nuovo Capo di Stato Maggiore, Danilo Errico, ha dichiarato che l'esercito italiano è pronto a un intervento militare in Libia, e attende solo un ordine da parte del governo Renzi. Le reazioni dei partiti sono state diverse. Ai microfoni di DiariodelWeb.it è intervenuto Federico Mollicone, braccio destro di Giorgia Meloni, per riportare la posizione di Fratelli d'Italia.

14/03/2015 05:30

Molteni: «E' guerra fra governo di Milano e Palazzo Chigi»

foto della notizia

Il governo ha impugnato la Legge della Regione Lombardia sulle moschee, ed è scoppiata la polemica. La decisione è legata al fatto che la norma imporrebbe stringenti limiti nella costruzione di nuovi luoghi di culto, siano essi islamici o no. Ai microfoni di DiariodelWeb.it è intervenuto l'On. Nicola Molteni della Lega Nord per spiegarci come stanno le cose.

05/03/2015 15:00

La legge anti-moschee vince in Lombardia, ma perde in Emilia

foto della notizia

Al DiariodelWeb.it, Stefano Bargi spiega il contenuto della risoluzione da lui presentata alla giunta emiliana e bocciata dalla maggioranza. L'atto intendeva promuovere la ricognizione dei luoghi di culto islamici sul territorio. Ma non è la prima bocciatura: già la scorsa assemblea legislativa non ha votato la proposta di imporre forti restrizione alla costruzione di moschee, su modello lombardo.

05/03/2015 13:00

Moschea sì, moschea no?

foto della notizia

I fatti di Parigi e l'avanzata dell'Is hanno rintuzzato il focolaio della paura verso l'estremismo islamico. Dopo la legge anti-moschee lombarda, infuria il dibattito tra chi ritiene che limitando la costruzione di luoghi di culto si difenda la sicurezza dei cittadini, e chi si appella alla libertà di culto e pensa che l'estremismo non si combatta a colpi di discriminazioni.

28/02/2015 17:03

Non chiamateli terroristi. L'Isis «è una forza insurrezionale combattente»

foto della notizia

Sgombra subito il campo Germana Tappero Merlo, senior analyst in antiterrorismo e sicurezza, per diversi organismi nazionali e internazionali, e consulente per società private di sicurezza. Studiosa di relazioni internazionali, conflitti e terrorismo dell'area mediorientale, Tappero Merlo cura il sito «Global trend & Security», tra i più cliccati dagli esperti in materia.

24/02/2015 05:58

L'Isis torna a minacciare l'Italia

foto della notizia

Lo Stato islamico lancia nuovi e minacciosi messaggi all'Italia: se dovesse scendere in guerra contro il terrorismo in Libia, il Mediterraneo diverrebbe una pozza di sangue. La minaccia è quella concreta di scatenare «potenziali lupi solitari italiani» contro la culla della cristianità.

20/02/2015 05:36

Donzelli: stop agli sbarchi, via all'intervento armato

foto della notizia

Una fiaccolata contro il terrorismo e a favore dell'intervento armato. Questo, l'evento promosso da Fdi, che si terrà sabato a Firenze e in altre città tra venerdì e domenica. Secondo il coordinatore toscano del partito Donzelli, la priorità è la difesa dell'Italia, e la messa in sicurezza delle coste libiche. Dunque, stop agli sbarchi, e sì all'intervento armato in contesto internazionale.

19/02/2015 19:00

Sel accusa il M5S: Avete bloccato il «sì» alla Palestina

foto della notizia

Si sarebbero dovute votare oggi le mozioni che chiedono al Parlamento italiano di riconoscere lo Stato della Palestina. Invece, a causa della fiducia sul decreto Milleproroghe chiesta dal governo per l'ostruzionismo dell'M5S, il voto slitta. Per il primo firmatario della mozione Erasmo Palazzotto (Sel), sarebbe stato un importante segnale di pace per tutto il mondo arabo.

> <