30 marzo 2015
Aggiornato 04:00
> <
RSS
26/03/2015 12:45

Luca Toni e il debito da 1,7 milioni con la Chiesa tedesca

foto della notizia

Potrebbe sembrare la solita bufala di qualche sito web burlone ma invece è tutto vero. Luca Toni, attuale giocatore del Verona, è in debito di 1,7 milioni di euro con la chiesa tedesca. La somma è riferita alle tasse che ogni lavoratore deve pagare quando lavora in territorio tedesco, indipendentemente dalla religione professata.

25/03/2015 13:30

Pensioni, ecco che cosa propone la Lega Nord

foto della notizia

Innanzitutto, l'abolizione della Fornero, ma questa non è una novità. La proposta di riforma previdenziale firmata Italia Nuova, ripresa dalla Lega e diffusa dalla stampa promuoverebbe una pensione a importo fisso di 800 euro con 35 anni di contributi per 14 mensilità, integrabile mediante prosecuzione volontaria. E un tetto massimo di contributi sborsati dai datori di lavoro di 5mila euro annui.

19/03/2015 19:00

Fedriga: il governo fa occupazione con il trucco

foto della notizia

Fedriga spiega al DiariodelWeb.it il motivo per cui non è Renzi ad avere il merito delle 76mila possibili nuove assunzioni annunciate dall'Inps, che, secondo il leghista, sarebbero parte di una tendenza europea innescata dal QE. In più, contesta le decontribuzioni previste per le imprese, che non hanno carattere strutturale e mettono a rischio la pensione dei più giovani.

17/03/2015 19:15

Prataviera: macché Jobs Act, i posti in più vengono dal cuneo fiscale

foto della notizia

76mila richieste di decontribuzione per assunzioni a tempo indeterminato. Miracolo Jobs Act? No. Emanuele Prataviera spiega che quei numeri dipendono dalla decontribuzione e dagli sgravi previsti in legge di Stabilità. E puntualizza che il problema sarà rendere il taglio del cuneo fiscale strutturale. Perché con il Jobs Act, di fatto, saremo tutti solamente un po' più precari.

04/03/2015 15:05

Anche gli artigiani bocciano le tariffe ZTL

foto della notizia

Le tariffe indicate nella delibera del Comune, ricorda l'associazione, triplicano quelle in essere, portando il costo dell'accesso per artigiani del pronto intervento e della produzione, come gli artigiani, dai 400-600 euro l'anno agli attuali 1150-2500.

28/02/2015 23:56

Zaia in trionfo, Tosi praticamente invisibile

foto della notizia

La bandiera del Veneto sventola, durante la manifestazione, in mezzo a quelle del Carroccio. Luca Zaia sale sul palco, e tiene un lungo intervento acclamato dalla folla. Poi, abbraccia Salvini e Maroni, e promette ai militanti: «Torneremo in regione». Altro veneto a Roma, il dissidente Flavio Tosi. Che, però, è del tutto in disparte, dato che, confessa, non è stato invitato a salire sul palco.

25/02/2015 16:54

Google patteggia con il fisco italiano

foto della notizia

Su 800 milioni di imponibile prodotto in Italia in 5 anni, il colosso pagherà 320 milioni, il 40% della somma iniziale. Secondo le indagini, se il servizio era realizzato e contrattato in Italia, fatture e pagamenti venivano invece indirizzati sulla Google irlandese.

24/02/2015 13:30

Fedriga: trasparenza in Svizzera sì, ma in Banca Etruria no?

foto della notizia

Massimiliano Fedriga spiega al DiariodelWeb.it le sue perplessità sull'accordo Italia-Svizzera sul segreto bancario, che dubita sarà efficace come l'esecutivo promette. Soprattutto, però, l'esponente della Lega denuncia la selettività del Governo a promuovere la trasparenza in campo bancario, soprassedendo invece dove non gli conviene farlo: in primis, in Banca Etruria.

23/02/2015 21:04

Padoan sigla con la Svizzera la fine del segreto bancario

foto della notizia

Italia e Svizzera hanno firmato oggi, a Milano, un accordo che sancisce la fine del segreto bancario nel Paese elvetico. Dopo tre anni di trattative, Gian Carlo Padoan e l'omologa svizzera Eveline Widmer-Schlumpf siglano il patto che prevede lo scambio di informazioni tra i due Paesi, automatico dal 2017, e l'uscita della Svizzera dalla black list dei Paesi considerati paradisi fiscali.

23/02/2015 17:30

Accordo Italia-Svizzera, cade il segreto bancario

foto della notizia

Il protocollo, che prevedendo lo scambio di informazioni su richiesta ai fini fiscali secondo lo standard Ocse pone fine al segreto bancario, è stato firmato per l'Italia dal ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, e per la Svizzera dal Capo del Dipartimento federale delle finanze Eveline Widmer-Schlumpf.

23/02/2015 13:30

Busin: gli occhiali di Padoan hanno le lenti troppo rosa

foto della notizia

Al DiariodelWeb.it, Filippo Busin (LN) si mostra cauto sulle previsioni di Pier Carlo Padoan, secondo cui le riforme avranno un impatto positivo del 3,6% sul Pil. Per Busin, però, visto che fino ad ora alle ottimistiche stime non è corrisposta un'effettiva crescita, prima di cantare vittoria bisogna attendere. Almeno, il giudizio di Bruxelles e il nuovo esame dei nostri conti pubblici.

18/02/2015 15:31

Daily Telegraph sotto accusa, ha censurato notizie su HSBC

foto della notizia

L'ex capo dei commenti politici del quotidiano britannico Daily Telegraph, Peter Oborne, ha chiesto un'inchiesta indipendente sulla linea editoriale del quotidiano per la copertura pressochè assente dalle sue pagine dello scandalo fiscale che ha colpito il colosso bancario HSBC: una «frode ai suoi lettori» nelle parole dello stesso Oborne.

15/02/2015 13:00

Camusso: «Con la patrimoniale riparte l'Italia»

foto della notizia

La Cgil sostiene che, secondo gli attuali ritmi di crescita, il Pil e il tasso di occupazione nazionale torneranno ai livelli pre-crisi non prima – rispettivamente - del 2025 del 2031. La ripresa sarebbe molto più veloce col piano di lavoro proposto dalla stessa Cgil, che però il governo continua ostinatamente ad ignorare.

14/02/2015 12:20

Governo corregge pasticcio partite IVA

foto della notizia

Il regime fiscale forfetario per le partite Iva, che è stato modificato dalla legge di Stabilità per il 2015, approda sul tavolo del Consiglio dei ministri di venerdì prossimo insieme a una serie di altri provvedimenti, così come annunciato dal Premier Matteo Renzi.

10/02/2015 19:00

«Per Caio modernizzare vuol dire penalizzare i cittadini»

foto della notizia

Il piano di razionalizzazione di Poste Italiane, che prevede la chiusura di circa 500 uffici postali sul territorio, oltre alla consegna della posta in alcune aree a giorni alterni e alla riduzione degli orari di apertura di molte strutture, non è piacuto a sindaci e cittadini. Ed è stato oggetto di varie interrogazioni parlamentari bipartisan, tra cui quella del leghista Nicola Molteni

09/02/2015 18:52

Cappelletti: fuori tutti i nomi degli evasori svizzeri

foto della notizia

Rivelato il contenuto dei documenti trafugati da Hervé Falciani alla banca di Ginevra Hsbc e contenenti i nomi di centomila titolari di conti corrente indagati per evasione fiscale. L'inchiesta SwissLeaks porta a galla i nomi e il meccanismo che si celava dietro il reato. Tra i centomila anche settemila italiani. Il senatore M5S Enrico Cappelletti condanna gli evasori italiani: «Nessuna privacy».

> <

Ultime notizie

Leggi tutte

I più visti

» Top 50