6 maggio 2015
Aggiornato 06:00

> <
RSS
05/05/2015 07:00

Missione in Iran per alcuni dirigenti ENI

foto della notizia

Il Cane a sei zampe ha intenzione di tornare da protagonista a Teheran e per questo alcuni suoi manager hanno incontrato il ministro del Petrolio della Repubblica islamica, Bijan Namdar Zanganeh. La compagnia energetica italiana ha «ribadito il suo interesse per il Paese, a patto che vengano sollevate le sanzioni al Paese e che le condizioni contrattuali siano reciprocamente convenienti»

29/04/2015 07:00

Avvio di 2015 brusco per ENI

foto della notizia

Il Cane a sei zampe ha chiuso il primo trimestre con l'utile netto a 700 milioni (-46%), quello operativo adjusted invece si è attestato a 1,57 miliardi (-55%). Ricavi in calo del 18,5% a 23,79 miliardi di euro, mentre è salito di quasi due miliardi l'indebitamento finanziario netto, passato dai 13,69 miliardi del 31 dicembre 2014 agli attuali 15,14 miliardi

21/04/2015 15:00

Dalla Norvegia alla Sicilia passando per l'Egitto, un aprile cruciale per ENI

foto della notizia

Lo scorso venerdì la piattaforma petrolifera Goliat ha terminato il suo viaggio e in estate sarà la primo a entrare in esercizio nel Mare di Barent, diventando l'installazione offshore più a Nord del Pianeta. Entro fine mese saranno resi pubblici i dettagli per il rilancio a raffineria green di Gela. Intanto Terna punta a una partnership con il Cane a sei zampe, che parta dal Nord Africa

13/04/2015 13:00

Se anche la guerra si fa green...

foto della notizia

Alcune delle più grandi aziende americane collegate alla difesa, tra cui Thales SA e Multicon Solar AG, si uniranno alla NATO per testare la capacità dei militari di usare energia rinnovabile durante le operazioni militari e le missioni umanitarie. Una nuova opportunità (seppur controversa) per le aziende che operano nel settore delle rinnovabili

03/04/2015 15:00

ENI conferma: vuole Cao al vertice di Saipem

foto della notizia

Il cda del Cane a sei zampe ha deliberato di proporre: Paolo Andrea Colombo, Maria Elena Cappello, Francesco Antonio Ferrucci, Flavia Mazzarella, Stefano Siragusa e Stefano Cao quali ad. Quest'ultimo ha spiegato: è «il candidato in possesso delle competenze professionali specifiche per la nomina come amministratore delegato della società». Il nome era circolato già a metà marzo

03/04/2015 13:27

Zaia: bene la decisione del Mise di limitare le trivellazioni in Alto Adriatico

foto della notizia

Il presidente de Veneto: «Speriamo non sia una promessa da marinaio, dopo mesi, anche il governo è finalmente sceso in campo accanto a chi, come me, da tempo si preoccupa di salvaguardare il futuro del territorio da possibili danni causati dal rischio inquinamento e subsidenza». Intanto non è chiaro se la Croazia terrà il referendum popolare sulle attività estrattive offshore

01/04/2015 11:57

ENI: nuova produzione negli USA. Aggiudicate esplorazioni in Myanmar, via a quelle in Vietnam

foto della notizia

Dopo il «buco nell'acqua» a Cipro, il Cane a sei zampe si aspetta di incrementare la propria produzione negli Stati uniti del 16%, grazie allo sfruttamento del campo di Hadrian South. Intanto l'azienda guidata da Descalzi ha siglato i production sharing contract per due blocchi nell'ex Birmania e ha iniziato i sondaggi sismici in 3D per quello vietnamita offshore 120

31/03/2015 12:47

Clean Sea: il primo sottomarino robotizzato per il mondo oil&gas

foto della notizia

Questo veicolo sottomarino autonomo, sviluppato da Eni Tecnomare, viaggia nelle profondità degli abissi senza equipaggio ed è privo di qualsiasi collegamento fisico con la superficie. E' in grado di svolgere compiti prestabiliti e di modificare i propri comportamenti in tempo reale, sulla base dei dati che acquisiscono dall'ambiente circostante.

31/03/2015 07:00

Innovazione tecnologica in casa ENI: cos'è e-splora

foto della notizia

Le tubature petrolifere vanno monitorati e manutenuti e queste delicate operazioni, chiamate in gergo «pigging», possono presentare diversi inconvenienti fino alla rottura delle condutture e al rilascio nell'ambiente di idrocarburi. Per limitare al massimo questi inconvenienti Matteo Cocuzza, del Politecnico di Torino, ha sviluppato un sistema a basso rischio per la valutazione delle condotte

26/03/2015 07:00

Offshore Mediterranean Conference & Exhibition: le prospettive per l'Europa nel medio termine

foto della notizia

A Ravenna la principale vetrina dell'Oil & Gas nel bacino del Mediterraneo. Giuseppe Tannoia, direttore Regione Europa di Eni ha parlato del prezzo del petrolio, che tornerà a crescere se aumenterà la domanda grazie alla ripresa economica e se le imprese ridurranno gli investimenti, e di gas. Sul punto ha ricordato le grandi potenzialità da sfruttare in Ue e in particolare in Italia.

24/03/2015 21:00

Indagine Antitrust su Acea Energia, Hera Comm, Eni e BeeTwin

foto della notizia

L'Autorità garante della concorrenza e del mercato verificherà se le 4 compagnie hanno avuto pratiche commerciali scorrette quali «l'attivazione di forniture non richieste di energia elettrica e/o gas», ma anche «comunicazione di informazioni ingannevoli od omissive» e se hanno posto in essere ostacoli «all’esercizio del diritto di ripensamento».

24/03/2015 19:10

Padoan e Cantone sfidano la corruzione nelle società pubbliche

foto della notizia

Un piano anticorruzione nelle società pubbliche. Il ministero dell'Economia e il presidente dell'Autorità anticorruzione presentano il decalogo con le norme contro il malaffare nelle aziende di Stato. Una direttiva a doppia firma Pier Carlo Padoan e Raffaele Cantone per di garantire massima trasparenza nella vita e nelle scelte operative delle società partecipate e controllate dal Tesoro.

23/03/2015 15:03

Galletti: «Approvare dl ecoreati senza modifiche», ma cambiarlo subito dopo sull'airgun

foto della notizia

Il ministro dell'Ambiente: «Sono per l'approvazione del disegno di legge» immediato e così com'è. «Ma, su alcune norme comprese, quelle sulle trivellazioni sottomarine, se sono da rivedere, ci sarà la disponibilità del governo a farlo». 9 istituti di ricerca contro il divieto perché blocca la scienza, ma gli ambientalisti replicano: «Vietato solo per la coltivazione di idrocarburi».

19/03/2015 21:00

Saipem entra nel mercato cinese

foto della notizia

La controllata ENI è tornata a brillare a Piazza Affari. Il titolo è stato spinto fra i più brillanti della Borsa italiana dall'annuncio della creazione di una joint venture con il colosso cinese PetroChina. Intanto ieri la Consob ha comunicato che Dodge & Cox ha raddoppiato la propria partecipazione al 10,4%, diventando il secondo azionista.

19/03/2015 15:00

Amnesty: Shell ed ENI stanno continuando a inquinare la Nigeria

foto della notizia

La Ong ha denunciato che leggendo i dati forniti dalle due compagnie petrolifere «anche nel 2014 sono proseguite le fuoriuscite di petrolio nel Delta del fiume Niger». I due colossi energetici hanno ammesso un totale di oltre 550 perdite. Per contrasto, «in tutto il continente europeo dal 1971 al 2011 sono state registrate solo 10» casi del genere all'anno.

17/03/2015 14:05

Il governo cederà quote di ENI, anzi no

foto della notizia

«La risposta riportata dalle agenzie di stampa sulla eventuale cessione di una quota risente in realtà di un misunderstanding: intendevo infatti riferirmi alla messa sul mercato già realizzata di una quota Enel», ha dichiarato il viceministro dello Sviluppo economico, Claudio De Vincenti.

16/03/2015 07:00

ENI investirà 5 miliardi di dollari in Egitto

foto della notizia

Il Cane a sei zampe ha siglato un accordo quadro con le autorità egiziane per estrarre 200 milioni di barili di petrolio e circa 37 miliardi di metri cubi di gas. Il colosso energetico italiano inoltre ha intenzione di puntare al mercato locale, come fornitore di servizi energetici, vista la crescente domanda nel Paese

13/03/2015 21:00

Una via italiana per Turkish stream?

foto della notizia

Il ministro dell'Energia russo Novak ha detto che toccherà ai Paesi europei costruire le infrastrutture di collegamento con il gasdotto che arriverà fino in Grecia: «Il percorso potrà prendere vie diverse, potranno decidere di passare per l'Italia se vorranno (facendo implicito riferimento all'aperture dell'Ue di far transitare il gas russo attraverso il Tap, ndr)».

13/03/2015 17:24

ENI presenta il piano 2015-2018

foto della notizia

Il Cane a sei zampe darà ai propri azionisti un dividendo di 80 centesimi per azione, rispetto alla cedola di 1,12 euro pagata quest'anno. Dismissioni per 8 miliardi. Saranno cedute Galp e Snam. Taglio agli investimenti del 17%.

12/03/2015 21:03

A Ravenna la Offshore Mediterranean Conference & Exhibition

foto della notizia

Tra il 25-27 marzo la città emiliana ospiterà l'appuntamento più importante del settore oil&gas. Il sottosegretario del Mise Vicari ha annunciato che il governo presenterà il decreto per il recepimento della direttiva Ue sulla sicurezza delle operazioni petrolifere in mare. L'esponente del Ncd inoltre ha auspicato che nel dl ecoreati scompaia la punibilità per l'air gun.

09/03/2015 21:01

Tra South stream e Turkish stream Saipem vola in Borsa

foto della notizia

Il titolo della controllata Eni ha macinato profitti a Piazza Affari, dopo l'indiscrezione secondo cui Gazprom starebbe pagando le sue penali per l'affitto di due navi ferme in porto per la cancellazione del gasdotto che avrebbe dovuto passare per la Bulgaria. Per il suo sostituto via Ankara invece l'Ue ha detto che il gas russo potrà passare per il Tap.

> <