Disoccupazione

> <
28/11/2014 15:57 Video

«In Italia ci sono più persone che lavorano da quando abbiamo iniziato con questo governo»

foto della notizia

«Il dato degli occupati in realtà sta crescendo. Ci sono più di 100 mila posti in più, più lavoratori, anche se di poco, rispetto a un anno fa. E se guardiamo i dati sui nuovi avviamenti a tempo indeterminato nell'ultimo trimestre i numeri stanno crescendo» ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, commentando i dati Istat sulla disoccupazione aumenta al 13,2% a ottobre

28/11/2014 12:45

Istat: un Paese di disoccupati

foto della notizia

Numeri decisamente negativi per l'occupazione in Italia. Il tasso di disoccupazione a ottobre tocca il massimo storico con un balzo al 13,2 rispetto al 12,9% del mese precedente. I dati diffusi dall'Istat mostrano un deterioramento complessivo con gli under 24 ancora a pagare il conto più salato.

28/11/2014 12:44

Renzi: «Ma quale disoccupazione? Il lavoro aumenta»

foto della notizia

Ilpresidente del Consiglio, Matteo Renzi, commenta i dati Istat che testimoniano un forte balzo in avanti del tasso di disoccupazione che, nel mese di novembre, arriva al 13,2% - in aumento rispetto al 12,9 di ottobre. Renzi, però, afferma, invece, che «il dato degli occupati sta crescendo».

27/11/2014 13:47

«Gli occupati in più tutti stranieri»

foto della notizia

Licia Ronzulli, del comitato di presidenza di Forza Italia, attacca il presidente del Consiglio e il ministro del Lavoro Poletti riguardo i 150mila posti di lavoro in più sbandierati nello scorso aprile: «La maggior parte sono stati destinati agli stranieri. Il Governo si vergogni».

21/11/2014 12:47

«Chi sta con Renzi non può essere onesto»

foto della notizia

Il leader della FIOM, Maurizio Landini, torna ad attaccare il Governo Renzi e il presidente del Consiglio, accusati di portare avanti una politica del lavoro del tutto inadeguata. L'invettiva è dura e violenta: Landini accusa Renzi di non avere l'approvazione dei lavoratori, di quelli onesti e di chi un lavoro non ce l'ha: «Solo con l'aiuto del sindacato il Governo può cambiare il Paese».

21/11/2014 12:35

Salvini: «La disoccupazione è anche colpa dei sindacati»

foto della notizia

Il leader della Lega commenta le parole del premier, Matteo Renzi, che ieri associava la figura di Matteo Salvini a quella del leader della CGIL, Susanna Camusso, entrambi «leader della protesta», per il premier. Salvini si scosta dal sindacato e lo accusa di essere complice del disastro della disoccupazione: «Il sindacato è complice».

21/11/2014 12:29

Landini a Squinzi: «Caccia via le aziende corrotte»

foto della notizia

Dal palco allestito a Napoli per la manifestazione della Fiom, il leader delle tute blu della Cgil, Maurizio Landini, risponde a distanza alle parole del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, e contrattacca: «Confindustria cacci fuori le aziende che pagano mazzette».

19/11/2014 13:04

Poletti: «Spero che i sindacati sappiano cosa fanno»

foto della notizia

La Uil proclama lo sciopero generale per il 12 dicembre, insieme con la Cgil, e il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, rinuncia a intervenire al XVI congresso della confederazione di via Lucullo. A confermare la ragione del forfait è il portavoce del ministro, secondo cui il contesto è mutato: «Sindacati si prendono responsabilità di ciò che decidono».

19/11/2014 12:59

Sacconi: «Abbiamo vinto noi moderati, non Renzi»

foto della notizia

"Hanno vinto i riformisti, di destra come di sinistra, che stanno imprimendo un'accelerazione al cambiamento del Paese, reso obbligato dalla forza delle cose. E che ci consente di fare oggi quello che poteva essere difficile fare ieri": afferma Maurizio Sacconi, presidente dei senatori Ncd, in un'intervista alla Stampa, parlando del Jobs act all'esame della Camera.

19/11/2014 12:44

Angeletti: «Bruxelles sull'occupazione è un disastro»

foto della notizia

L'ex numero uno del sindacato Cisl, Luigi Angeletti, attacca l'Unione europea e l'inefficacia dimostrata nell'affrontare la crisi economica che attanaglia l'Europa e Angeletti pone l'accento sul dramma disoccupazione in Italia e in Europa. Per Angeletti è necessario che l'UE s'impegni nell'avviare nel più breve tempo possibile «una politica di investimenti».

17/11/2014 12:34

Squinzi: più attenzione alle questioni sociali

foto della notizia

Per il numero uno degli industriali, le tensioni sociali di questi giorni devono essere un segnale di allarme. E per gli Italiani, ha affermato Squinzi, «ciò che conta è tornare al lavoro e a crescere»

14/11/2014 12:46

Coldiretti: «Il futuro dei giovani italiani è nella green economy»

foto della notizia

Cresce il numero dei giovani che trovano un impiego nelle campagne: rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, sono aumentati del 14% gli under 35 che lavorano nel settore agricolo. Ecco quanto rileva Coldiretti Giovani Impresa nel Dossier: «Nella green economy c'è lavoro per i giovani».

14/11/2014 11:46

Ecco i siti presi di mira dai dimostranti: Borsa, Consolato tedesco e Ministero dell'Economia

foto della notizia

Allo sciopero generale ha aderito gran parte dell'Italia: da Genova a Napoli, ci sono state manifestazioni e momenti di tensione sociale. Dal lancio delle uova contro il Consolato tedesco ai "bomboni" contro il Ministero dell'Economia, dal blocco della Tangenziale a Napoli ai fumogeni di Genova: gli italiani sono in rivolta contro il Jobs Act.

13/11/2014 13:03

Sull'Europa lo spettro deflazione

foto della notizia

Nuovo peggioramento delle attese di inflazione nell'area euro, un fattore attentamente osservato dalla Bce per verificare che sia coerente con i suoi obiettivi di stabilità dei prezzi. L'ultima Survey of Professional Forecasters, elaborata dalla stessa istituzione monetaria, ha segnalato flessioni su tutti gli orizzonti temporali.

13/11/2014 13:00

La BCE in soccorso dei Paesi in crisi

foto della notizia

Nel Consiglio, impegno unanime a ricorrere ad ulteriori strumenti non convenzionali. Secondo l'ultimo bollettino, nell'Eurozona si avrebbe un ulteriore indebolimento della dinamica di crescita e progressi insufficienti sul fronte delle riforme strutturali. E se le previsioni del PIL sono al ribasso, andrebbe invece meglio l'occupazione

13/11/2014 12:59

Lazio: in sei anni hanno chiuso 7100 aziende

foto della notizia

Dall'inizio della recessione il Pil regionale è calato del 5,8%, e la disoccupazione, nell'ultimo quinquennio, è aumentata di 5 punti percentuali. Ma Zingaretti rassicura: «I tempi di pagamento alle imprese sono degni di una Regione europea. Il Lazio si sta rialzando»

11/11/2014 16:37 Video

Landini: «L'età pensionabile a 70 anni ha alzato la disoccupazione giovanile»

foto della notizia

«Abbassarla e rimettere quelle di anzianità è un punto fondamentale per far ripartire l'occupazione e gli investimenti». Lo ha detto il segretario generale della Fiom a margine di un'assemblea a Mestre

11/11/2014 12:09

Damiano (Pd): «​Renzi corregga o votiamo no»

foto della notizia

Il presidente della Commissione Lavoro della Camera chiede più risorse per gli ammortizzatori sociali. E specifica: «Nessuna opposizione. Rappresento una minoranza in dialettica con la maggioranza del partito»

10/11/2014 17:20

Bagnasco: «Bisogna ricostruire le macerie della politica»

foto della notizia

Il presidente della Cei, all'apertura dell'assemblea dei vescovi, rivolge una «rispettosa parola ai politici», per ricordare loro l'esempio del Dopoguerra. E a proposito della crisi e della disoccupazione, esorta: «Teniamo viva la speranza»

10/11/2014 12:24

Venti di indipendenza nel Belpaese

foto della notizia

Ieri la Catalogna, due mesi fa la Scozia. L'Europa è attraversata da un forte vento di indipententismo, da cui l'Italia non sembra essere immune. Le regioni del Nord, in particolare il Veneto, sembrano essere quelle più accese dal sentimento di indipendenza. Anche le isole, però, manifestano un importante segnale di turbamento.

10/11/2014 10:30

Bankitalia: ancora gelo sull'economia italiana

foto della notizia

Continua la contrazione dei prestiti a famiglie e imprese ma anche a settembre rallenta la flessione. E' prevista crescita zero per il Pil italiano del 2015. Ecco i dati della rilevazione di Bankitalia sulle principali voci dei bilanci bancari.

07/11/2014 18:58

Camusso insiste: «Patrimoniale sui ricchi»

foto della notizia

Il segretario della Cgil torna ad attaccare il Governo Renzi e il presidente del Consiglio e, in occasione di un'assemblea dell'Anci, chiede, ancora, che venga introdotta la tassa patrimoniale, affinché quel 15% della popolazione italiana «che possiede gran parte delle ricchezze» aiuti a risollevare l'economia. Inoltre, la Camusso torna a sottolineare l'importanza di una riforma del lavoro seria.

07/11/2014 16:16

Visco: Cosa Nostra ci rende tutti più poveri

foto della notizia

Il Governatore della Banca d'Italia, nel corso del suo intervento al convegno sul contrasto dell'economia criminale, dichiara: «Da 20 anni a questa parte, è cambiato poco niente». E sottolinea come la legalità sia il presupposto necessario alla crescita e ad una sana gestione finanziaria

06/11/2014 11:46

Il posto di lavoro è sempre più a rischio

foto della notizia

La Banca d'Italia ha diffuso l'Aggiornamento congiunturale alla pubblicazione 'Economia in Umbria' e i dati parlano chiaro: "è proseguita la flessione dell'attività economica. Le aspettative favorevoli espresse dagli operatori all'inizio dell'anno non si sono tradotte in un miglioramento del quadro congiunturale".

03/11/2014 19:55

Renzi: la Cgil sfrutta il dolore

foto della notizia

E' in atto un "disegno" per "spaccare il Paese" tra imprenditori e lavoratori, con l'obiettivo tutto politico di mettere in difficoltà il governo "sfruttando il dolore di disoccupati, cassintegrati e precari". E' l'accusa di Matteo Renzi, che alza ancora il livello dello scontro con il sindacato e la Cgil in particolare.

03/11/2014 18:31

"Il premier pensi all'occupazione, non ai complotti"

foto della notizia

Il sindacato guidato da Susanna Camusso redarguisce il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e lo invita a riflettere sugli errori commessi dal suo Governo piuttosto che alle ipotesi di complotto che il mondo della politica starebbe intessendo contro di lui. Il commento della Cgil arriva in seguito al discorso di oggi del premier a Brescia, in occasione del meeting annuale di Confindustria.

03/11/2014 11:34

Confcooperative lanciano un progetto per le start up dei giovani

foto della notizia

Dopo un lungo periodo di flessione, il mercato del lavoro italiano "mostra i primi segnali di stabilizzazione". Nel 2014 il tasso di disoccupazione continuerà a crescere, per poi tornare a diminuire nel 2015. Un messaggio forte e chiaro arriva dal presidente di Confcooperative, Maurizio Gardini, che lancia l'idea del workers buyout in cooperativa per combattere crisi e disoccupazione giovanile.

31/10/2014 17:09 Video

A settembre è cresciuto il numero di occupati ma anche la disoccupazione

foto della notizia

Secondo le stime provvisorie è calato, infatti, il tasso di inattività che arriva al 35,9%. «Coloro che non lavorano e non cercano occupazione scendono perché aumenta la ricerca di un impiego» spiegano dall'istituto di statistica. Per il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, sono numeri che «fanno ben sperare», grazie agli 82mila posti in più che si sono creati

31/10/2014 16:15

Visco: «Il rischio deflazione è concreto»

foto della notizia

In occasione della Giornata Mondiale del Risparmio, il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco ha affermato che la crescita economica dell'area euro continua a perdere slancio egli ultimi dati sull'inflazione mostrano che non c'è deflazione, ma che esiste un rischio «concreto».

31/10/2014 16:14

Istat: si rivede l'occupazione

foto della notizia

La stima provvisoria dell'Istat rivela che a settembre la disoccupazione giovanile torna a calare scendendo al 42,9% dopo aver toccato, ad agosto, il picco massimo del 43,7%. Da oltre un anno, il tasso di disoccupazione giovanile si mantiene saldamente sopra il 40%.

31/10/2014 16:10

Renzi: «L'Italia riparte»

foto della notizia

I dati pubblicati oggi dall'Istat rivelano risultati positivi sul fronte dell'occupazione. Il numero di individui inattivi tra i 15 e i 64 anni cala dello 0,9% rispetto ad agosto e del 2,1% su base annua. Il tasso d'inattività, pari al 35,9%, scende di 0,3 punti percentuali in termini congiunturali e di 0,7 punti nei dodici mesi. Il premier commenta: «L'Italia riparte solo con il lavoro».

30/10/2014 18:30

Prima potevamo contare sulla casa, ora nemmeno su quella

foto della notizia

Ad essere colpita è la piccola e media borghesia, non i grandi patrimoni. Gli importi si sono dimezzati e realizzare la vendita della propria abitazione per superare un momento di difficoltà diventa sempre più difficile. Intanto le imposte corrono.

30/10/2014 17:35

Lega: i manganelli di Renzi prossimamente in Senato

foto della notizia

Dopo i fatti di ieri a Roma che hanno visto i lavoratori delle acciaierie di Terni manganellati dalla polizia, il partito di Matteo Salvini attacca il premier, Matteo Renzi e il suo governo: «Non tollera opposizioni, imporranno la fiducia su Sblocca Italia».

30/10/2014 15:47

Cgil: Ci sono 10mln di italiani disoccupati o precari

foto della notizia

Sono oltre 9,5 milioni (9 milioni 541mila) le persone in «grave difficoltà» per la mancanza di lavoro o per la precarietà di una posizione lavorativa non scelta, ma subita. Si tratta del dato semestrale più alto dal 2007 ad oggi. E' quanto emerge dal rapporto dell'osservatorio del mercato del lavoro dell'associazione «Bruno Trentin» sugli effetti della crisi sul lavoro in Italia.

30/10/2014 12:35

Marini (Regione Umbria): «Renzi vuole risolvere la questione AST»

foto della notizia

La presidente della Regione Umbria scrive di essere soddisfatta perché un presidnete del Consiglio finalmente si interessi delle complesse questioni legate alle acciaierie di Terni: «Ma mettiamo da parte strumentalizzazioni politiche e pensiamo alla vertenza industriale di AST».

28/10/2014 16:21

Renzi: «Vogliamo tenerle aperle le fabbriche, non occuparle»

foto della notizia

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, risponde alle critiche mossegli dalla leader di Cgil, Susanna Camusso, rispetto all'incontro - a suo dire - «surreale» tra Governo e parti sociali. Per Renzi surreale è che i sindacati pretendano di trattare con il Governo e non con gli imprenditori per salvare posti di lavoro.

28/10/2014 14:04

Galantino: "Date retta alla piazza, non ai talk show"

foto della notizia

Monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, non intende dare un giudizio sui singoli provvedimenti del governo Renzi né sulle reazioni della piazza - solo sabato quella della Cgil - ma insiste su un concetto rpeciso: tutti, governo, Chiesa, sindacati devono ascoltare il grido di dolore che arriva dal Paese. Ascoltare più quello che "i talk show".

27/10/2014 17:51

Poletti: «Non è vero, abbiamo ascoltato e ora valuteremo»

foto della notizia

Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, a conclusione dell'incontro con Cgil, Cisl, Uil e Ugl, ha affermato che il Governo è pronto a valutare le proposte e le indicazioni dei sindacati. Al contrario, i sindacati denunciano una chiusura totale da parte del governo sulla possibilità di rivedere la riforma del lavoro.

27/10/2014 13:43

«Il Premier non sa di che cosa parla»

foto della notizia

La leader di Cgil risponde alle parole del presidente del Consiglio e segretario del Pd, Matteo Renzi, che, in occasione della kermesse fiorentina della Leopolda ha attaccato la «vecchia guardia» dei sindacati e la loro ostinazione nel voler tenere in vita un articolo 18 ormai "anacronistico". La Camusso replica aspramente che il premier «non sa di cosa parla».

27/10/2014 13:40

Landini: «Faccio il sindacalista, non il politico»

foto della notizia

Il segretario della Fiom si difende dalle voci che lo vedrebbero alla leader di un nuovo partito di sinistra e afferma che è e sarà il segretario dei metalmeccanici. Continua l'attacco al Governo Renzi e alla riforma del lavoro che prevede l'abolizione dell'articolo 18 e il leader del sindacato dei metalmeccanici avverte: «Se Renzi non cambia politica, siamo pronti ad occupare le fabbriche».

> <