> <
RSS
19/01/2015 08:43

Garanzia giovani? Si può fare di più

foto della notizia

L'ennesimo flop. Ad alcuni mesi dalla sua introduzione, Garanzia giovani ha deluso tutte le aspettative: pochi i giovani iscritti, pochissimi quelli ricontattati dopo il primo colloquio. Per la deputata Pd Monica Gregori, il Governo dovrà promuovere maggiore omogeneità tra le Regioni, incoraggiare la partecipazione dei privati e rilanciare l'utilizzo di strumenti finanziari adeguati

11/01/2015 19:01

Caos Jobs act

foto della notizia

Mancano i decreti attuativi. Quello sui nuovi ammortizzatori è bloccato perché la Ragioneria dello Stato, che deve «bollinarlo», ha chiesto chiarimenti al governo sulle risorse stanziate. Non è comparso sulla Gazzetta Ufficiale nemmeno il tanto atteso contratto a tutele crescenti. Altri 3 sono ancora da scrivere

09/01/2015 13:00

Per Symbola l'Italia è ancora: «Belpaese»

foto della notizia

Dieci selfie per combattere la crisi. E' la sfida lanciata da Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera, e dalla sua Fondazione, Symbola. Dieci scatti per raccontare un'Italia diversa: l'Italia delle eccellenze, dei talenti, dei successi. Ecco, finalmente, il nostro Belpaese.

08/01/2015 14:52

«Garanzia Giovani», l'ultimo flop per rilanciare il lavoro

foto della notizia

L'Istat lancia un nuovo allarme: a novembre, secondo calo mensile consecutivo del numero di occupati; in due mesi, sono stati 100mila i posti di lavoro «bruciati». Record di disoccupati tra i giovani, a denunciare la scarsa efficacia di «Garanzia Giovani». Intanto, il record di occupati in Germania spinge a chiedersi se, in Italia, sia solo colpa della crisi, o se il problema sia più complesso.

07/01/2015 15:24

Disoccupazione da paura, ecco la ricetta tedesca

foto della notizia

Nel Belpaese il tasso di disoccupazione nazionale ha raggiunto quota 13,4%, e la neet generation rischia di azzoppare del tutto l'economia italiana. Quindici anni fa anche la Germania navigava in pessime acque, ma ora è la locomotiva d'Europa. Ecco la ricetta tedesca per vincere la disoccupazione.

30/12/2014 11:19

Istat: occupazione in grandi imprese giù dello 0,9%

foto della notizia

A ottobre il dato ha registrato una diminuzione dello 0,2% rispetto al mese precedente, sia al lordo sia al netto dei dipendenti Cig. Per quanto riguarda i prezzi, a novembre l'indice alla produzione dei prodotti industriali diminuisce dello 0,2% rispetto al mese precedente e dell'1,2% rispetto a novembre 2013. Confindustria: produzione in calo

19/12/2014 20:18

Jobs act, il Governo non tratta

foto della notizia

Il consiglio dei ministri in programma alla vigilia di Natale dovrebbe varare i primi due decreti: uno sugli ammortizzatori sociali, con l'estensione del sussidio di disoccupazione anche ai collaboratori, e un altro sul contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti. CGIL, UIL e CISL: «Lotte crescenti».

19/12/2014 10:45 Video

Bagnasco: i morsi della disoccupazione «sono molto profondi, gravi»

foto della notizia

«Non si vedono ancora segnali di vera ripartenza anche se qualcosa di positivo c'è ma riguarda piccole nicchie e solo alcuni settori. Complessivamente temiamo che la disoccupazione non cessi ancora ma auspichiamo tutti che ciò accada». Lo ha affermato il presidente della Cei e arcivescovo di Genova a margine di una visita all'ospedale pediatrico Gaslini

17/12/2014 12:00

Siamo tornati al 1997 con 3700 euro a testa in meno

foto della notizia

L'economia italiana chiuderà il 2014 con un calo del Pil dello 0,5%. A stimarlo è il Centro Studi di Confindustria che, negli ultimi Scenari economici, ha lievemente rivisto al ribasso la stima per il 2014 diffusa lo scorso settembre (era -0,4%). L'uscita dalla recessione è dunque rimandata al 2015 con un Pil che salirà dello 0,5%. Diminuzione del reddito pro-capite: -3700 euro.

16/12/2014 17:23 Video

Milano e Lombardia continuano a tener botta alla crisi

foto della notizia

E' quanto emerso durante l'incontro «50 progetti per Far Volare Milano. Un anno dopo» organizzato da Assolombarda per fare il punto sugli effetti del pacchetto di misure messe a punto per rilanciare l'economia lombarda. Ora bisogna guardare avanti, Expo è alle porte e proprio sull'Esposizione Universale si gioca una grande partita, durante e dopo l'evento

12/12/2014 23:16 Video

Barbagallo: «In piazza per cambiare la politica economica del governo e dell'Ue»

foto della notizia

E' il messaggio lanciato a Roma dal segretario generale della Uil allo sciopero generale. I posti di lavoro, ha detto, «bisogna crearli immettendo massa monetaria per riprendere i consumi. Perché i nostri problemi sono con le aziende che producono per il mercato interno. Bisogna cambiare verso. Fermiamo l'Italia per farla ripartire nel modo giusto e nella direzione giusta»

28/11/2014 15:57 Video

«In Italia ci sono più persone che lavorano da quando abbiamo iniziato con questo governo»

foto della notizia

«Il dato degli occupati in realtà sta crescendo. Ci sono più di 100 mila posti in più, più lavoratori, anche se di poco, rispetto a un anno fa. E se guardiamo i dati sui nuovi avviamenti a tempo indeterminato nell'ultimo trimestre i numeri stanno crescendo» ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, commentando i dati Istat sulla disoccupazione aumenta al 13,2% a ottobre

28/11/2014 12:45

Istat: un Paese di disoccupati

foto della notizia

Numeri decisamente negativi per l'occupazione in Italia. Il tasso di disoccupazione a ottobre tocca il massimo storico con un balzo al 13,2 rispetto al 12,9% del mese precedente. I dati diffusi dall'Istat mostrano un deterioramento complessivo con gli under 24 ancora a pagare il conto più salato.

27/11/2014 13:47

«Gli occupati in più tutti stranieri»

foto della notizia

Licia Ronzulli, del comitato di presidenza di Forza Italia, attacca il presidente del Consiglio e il ministro del Lavoro Poletti riguardo i 150mila posti di lavoro in più sbandierati nello scorso aprile: «La maggior parte sono stati destinati agli stranieri. Il Governo si vergogni».

21/11/2014 12:47

«Chi sta con Renzi non può essere onesto»

foto della notizia

Il leader della FIOM, Maurizio Landini, torna ad attaccare il Governo Renzi e il presidente del Consiglio, accusati di portare avanti una politica del lavoro del tutto inadeguata. L'invettiva è dura e violenta: Landini accusa Renzi di non avere l'approvazione dei lavoratori, di quelli onesti e di chi un lavoro non ce l'ha: «Solo con l'aiuto del sindacato il Governo può cambiare il Paese».

21/11/2014 12:35

Salvini: «La disoccupazione è anche colpa dei sindacati»

foto della notizia

Il leader della Lega commenta le parole del premier, Matteo Renzi, che ieri associava la figura di Matteo Salvini a quella del leader della CGIL, Susanna Camusso, entrambi «leader della protesta», per il premier. Salvini si scosta dal sindacato e lo accusa di essere complice del disastro della disoccupazione: «Il sindacato è complice».

19/11/2014 13:04

Poletti: «Spero che i sindacati sappiano cosa fanno»

foto della notizia

La Uil proclama lo sciopero generale per il 12 dicembre, insieme con la Cgil, e il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, rinuncia a intervenire al XVI congresso della confederazione di via Lucullo. A confermare la ragione del forfait è il portavoce del ministro, secondo cui il contesto è mutato: «Sindacati si prendono responsabilità di ciò che decidono».

19/11/2014 12:59

Sacconi: «Abbiamo vinto noi moderati, non Renzi»

foto della notizia

"Hanno vinto i riformisti, di destra come di sinistra, che stanno imprimendo un'accelerazione al cambiamento del Paese, reso obbligato dalla forza delle cose. E che ci consente di fare oggi quello che poteva essere difficile fare ieri": afferma Maurizio Sacconi, presidente dei senatori Ncd, in un'intervista alla Stampa, parlando del Jobs act all'esame della Camera.

19/11/2014 12:44

Angeletti: «Bruxelles sull'occupazione è un disastro»

foto della notizia

L'ex numero uno del sindacato Cisl, Luigi Angeletti, attacca l'Unione europea e l'inefficacia dimostrata nell'affrontare la crisi economica che attanaglia l'Europa e Angeletti pone l'accento sul dramma disoccupazione in Italia e in Europa. Per Angeletti è necessario che l'UE s'impegni nell'avviare nel più breve tempo possibile «una politica di investimenti».

13/11/2014 13:03

Sull'Europa lo spettro deflazione

foto della notizia

Nuovo peggioramento delle attese di inflazione nell'area euro, un fattore attentamente osservato dalla Bce per verificare che sia coerente con i suoi obiettivi di stabilità dei prezzi. L'ultima Survey of Professional Forecasters, elaborata dalla stessa istituzione monetaria, ha segnalato flessioni su tutti gli orizzonti temporali.

13/11/2014 13:00

La BCE in soccorso dei Paesi in crisi

foto della notizia

Nel Consiglio, impegno unanime a ricorrere ad ulteriori strumenti non convenzionali. Secondo l'ultimo bollettino, nell'Eurozona si avrebbe un ulteriore indebolimento della dinamica di crescita e progressi insufficienti sul fronte delle riforme strutturali. E se le previsioni del PIL sono al ribasso, andrebbe invece meglio l'occupazione

13/11/2014 12:59

Lazio: in sei anni hanno chiuso 7100 aziende

foto della notizia

Dall'inizio della recessione il Pil regionale è calato del 5,8%, e la disoccupazione, nell'ultimo quinquennio, è aumentata di 5 punti percentuali. Ma Zingaretti rassicura: «I tempi di pagamento alle imprese sono degni di una Regione europea. Il Lazio si sta rialzando»

> <

Ultime notizie

Leggi tutte

I più visti

» Top 50