21 aprile 2015
Aggiornato 08:00
> <
RSS
20/04/2015 14:18

Rampelli: 700 morti sulla coscienza di Renzi e dell'Ue

foto della notizia

Il capogrupo di Fdi-An Fabio Rampelli in una nota commenta la tragedia del Canale di Sicilia e addossa la colpa del disastro al governo Renzi e alla sua incapacità di affrontare con serietà il nodo immigrazione nel momento in cui avrebbe dovuto farlo, e cioè durante il semestre europeo: «Europa miope e guida di Renzi al semestre europeo inutile».

16/04/2015 10:00

Una decina di migranti bivacca nel parco Moretti

foto della notizia

Da qualche giorno l’area verde della città ospita un gruppo di pakistani e di afgani. Udine è al collasso in termini di accoglienza, ma sono previsti nuovi arrivi. Lunedì vertice con il viceministro Bubbico. E se l'assessore Torrenti rassicura, il leghista Fegriga chiede le dimissioni di Serracchiani

15/04/2015 11:08

Sisto: limite alle armi sì, ma Governo aiuti presidi legalità

foto della notizia

Il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto, commentando le dichiarazioni di ieri del premier Matteo Renzi sulla necessità di porre un limite alla diffusione delle armi, ha affermato che tale pensiero è condivisibile qualora non si tocchino i presidi di legalità. «C'è una generale percezione di insicurezza», dice Sisto, ed è per questo che la gente ricorre alle armi.

15/04/2015 10:14

FdI sostiene Schittulli, Poli Bortone delusa da Meloni

foto della notizia

Fratelli d'Italia annuncia il sostegno al candidato Francesco Schittulli, lasciando cadere così la possibilità di sostenere Adriana Poli Bortone, membro di FdI, e scelta come candidata alle regionali da Forza Italia. Delusione da parte della Poli Bortone che esprime rammarico per le parole della Meloni: «Si candidi lei, Schittulli non idoneo».

15/04/2015 09:00

Schittulli: «Ancora margini per l'unità del centrodestra»

foto della notizia

Francesco Schittulli, candidato governatore in Puglia, ha ringraziato Fratelli d'Italia per aver scelto di continuare a sostenerlo in vista delle elezioni del maggio prossimo: «Il loro comportamento è all'insegna della coerenza e della lealtà». Intanto dubbi sulla Poli Bortone, prima sostenitrice di Schittulli, ora possibile candidata.

14/04/2015 16:29

Berlusconi torna un uomo libero

foto della notizia

Oggi si estingue la pena del Cavaliere. Lo ha deciso il Tribunale di Sorveglianza di Milano dopo i dieci mesi di affido ai servizi sociali. Numerose le felicitazioni da parte di tutti gli esponenti di Forza Italia.

14/04/2015 15:38 Video

Berlusconi libero grazie all'indulto

foto della notizia

I giudici del Tribunale di sorveglianza di Milano hanno dichiarato estinta la pena per l'ex premier, condannato a 4 anni di carcere, ridotti a uno per effetto dell'indulto, per la vicenda dei diritti tv di Mediaset.

14/04/2015 12:31

Salvini: Meloni? Non do lezioni, ma curioso accordo con Alfano

foto della notizia

Il segretario della Lega nord, Matteo Salvini, commenta la scelta di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, di accordarsi per le prossime elezioni regionali con il Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano: «Scelte curiose. Tosi l'ha fatto in Veneto, chi si somiglia si piglia». Il leader pronostica per la Toscana il ballottaggio della sinistra, per la prima volta nella storia della regione.

14/04/2015 11:35

Poli Bortone: Fitto interessato a percorso comune con me

foto della notizia

Secondo Adriana Poli Bortone, potenziale candidata alle regionali pugliesi dl centrodestra, l'ex governatore Raffaele Fitto dovrebbe avere interesse, dopo le due sconfitte subite, a mettere da parte «qualsiasi problema per ritrovare, proprio con me, un percorso comune». Intanto a Giorgia Meloni, leader del suo partito, Poli Bortone dice «no alla balena bianca».

13/04/2015 16:35

Fi: se Pd vince solo in 3 Regioni, Renzi si dimetta

foto della notizia

Il centrodestra di Forza Italia si dice fiducioso ed ottimista sui risultati delle regionali. Per il Mattinale, la nota politica redatta dallo staff del gruppo Forza Italia della Camera, infatti, Veneto e Campania sarebbero idonei per i successi del centrodestra, ma non è detto che non si finisca con tre sole regioni al Pd e quattro al centrodestra. A quel punto il premier dovrebbe dimettersi.

13/04/2015 15:46

Meloni: «Oggi si decide sulla Puglia, ma niente diktat da Berlusconi»

foto della notizia

Riguardo le regionali in Puglia, Fratelli d'Italia prenderà una decisione oggi e sicuramente non prende «ordini» da Silvio Berlusconi. Lo ha detto la leader del partito Giorgia Meloni, parlando con i giornalisti a Firenze, e precisando che non c'è stato nessun contatto con il leader di Fi negli ultimi giorni per il da farsi in Puglia: «ordini non me ne faccio dare da nessuno».

13/04/2015 14:32

«In Veneto con Tosi per una politica del fare»

foto della notizia

E' Flavio Tosi il candidato sostenuto da Area Popolare nelle Regionali del Veneto. Il sostegno è quello ad una politica del fare, «un percorso, su un Veneto del 'fare', su cose concrete». Tosi darà concretezza sul fare e sui bisogni dei cittadini, affrontando i nodi delicati di politiche sanitarie e assistenza alle persone.

13/04/2015 14:15

Tosi: con me gli ex consiglieri di Zaia, corriamo per vincere

foto della notizia

Il sindaco di Verona, candidato a governatore della Regione Veneto, afferma che la maggioranza delle liste che sostengono la sua corsa alle regionali è composta da ex consiglieri del governatore uscente e oppositore Luca Zaia. Il sindaco respinge poi le accuse del candidato del M5s, Jacopo Berti, che lo ha ripetutamente accusato di aver siglato un patto segreto col Pd per far vincere la Moretti.

13/04/2015 13:20

Brunetta: «Sul Def Renzi mente. Le tasse aumenteranno»

foto della notizia

Il capogruppo di Forza Italia a Montecitorio, Renato Brunetta, e il presidente del Veneto, Luca Zaia, parlano all'unisono: il Tesoretto è l'ennesimo bluff del premier, Matteo Renzi. Per il primo, i conti non tornano; per il secondo, a farne le spese saranno soprattutto i malati oncologici, perché il presidente del Consiglio ha sottratto 3 miliardi di euro al fondo per la sanità.

13/04/2015 10:10

Regionali, in Puglia Forza Italia nel caos

foto della notizia

In Puglia, le elezioni regionali vedono il palesarsi delle problematiche interne al centrodestra di Forza Italia, con la candidatura improvvisa di Adriana Poli Bortone da una parte e la proposta, dall'altra, la proposta di Raffaele Fitto di un ticket elettorale finalizzato a unire le migliori componenti del centrodestra: Schittulli-Poli Bortone.

13/04/2015 10:00

Alfano, pronto a sfidare Renzi

foto della notizia

Niente alleanze con Fi, perché sarebbe «scendiletto di Salvini». Angelino Alfano, leader di Ncd, si dice pronto, in vista delle Regionali, a vedersela con Matteo Renzi. Perché quelle elezioni saranno, a suo avviso, «l'incubatore politico» di un nuovo polo popolare, liberale e moderato. E a Salvini che promette: «Mai con Alfano», il Ministro ribatte: «Mai con Salvini».

12/04/2015 10:20

Meloni: per ora siamo con Schittulli. Poi si vedrà

foto della notizia

Giorgia Meloni, in Puglia, gioca a carte scoperte. La leader di Fratelli d'Italia afferma che il partito sostiene ancora la candidatura di Schittulli, ma che è disposto a riconsiderare la cosa, se l'obiettivo è quello di ricompattare il Centrodestra per vincere. A patto che, però, il nome di Poli Bortone non sia un'arma usata da Silvio Berlusconi nella sua guerra con Raffaele Fitto.

10/04/2015 09:00

Sisto: con il reato di tortura, è a rischio la polizia

foto della notizia

La necessità di introdurre nel codice penale il reato di tortura non ha messo tutti i deputati d'accordo. Paolo Sisto (Fi) ha infatti sostenuto che il ddl, a causa della sua spiccata genericità, rasenta l'incostituzionalità. E, soprattutto, rischia di disincentivare le forze dell'ordine a svolgere il proprio dovere per la paura di essere denunciati a propria volta.

09/04/2015 17:50

Scajola: non fui io a scegliere De Gennaro

foto della notizia

Claudio Scajola, ministro dell'Interno all'epoca del G8 di Genova, prende le distanze da quegli eventi e ribadisce che non fu sua la nomina di De Gennaro a capo della polizia. Scajola, poi, ricorda il clima di tensione che precedette il summit, e ammette l'impreparazione della polizia nel gestirlo. Ma rammenta anche le violenze dei no global.

> <