29 marzo 2015
Aggiornato 06:00

BCE

> <
RSS
24/03/2015 05:27

Draghi rassicura, ma non saranno tutte rose e fiori

foto della notizia

Il quantitative easing è partito il 9 marzo e andrà avanti fino al settembre 2016. La ripresa economica di Eurolandia sta guadagnando slancio, e la Bce tira dritto con il suo piano di acquisti di titoli di Stato. Ma nonostante le rassicuranti parole di Draghi, non saranno tutte rose e fiori.

20/03/2015 05:11

Fedriga: la BCE chiede più riforme? Aboliamo la Fornero

foto della notizia

Il bollettino della BCE boccia ancora l'Italia. Secondo l'Eurotower, nonostante il graduale miglioramento, il nostro Paese potrebbe vedere incrementato il Pil del 10% con ulteriori riforme strutturali. Il Jobs Act e il pacchetto riforme del governo, dunque, non bastano. Secondo Massimiliano Fedriga (LN), serve una defiscalizzazione strutturale per le imprese e l'abolizione della legge Fornero.

19/03/2015 13:09

Senza una politica economica i soldi di Draghi sono inutili

foto della notizia

Quel che è successo ieri sui mercati internazionali non va minimamente sottovalutato. Si è trattato di uno scossone che già oggi sembra essere rientrato. Ma la misura del sommovimento è stato tale da alimentare le più grandi preoccupazioni. Non tanto per quanto è successo, vista la sproporzione tra l’azione iniziale e la reazione. Ma per quanto potrà avvenire nell’immediato futuro.

18/03/2015 20:20

Draghi e Tremonti: il ritorno dei duellanti

foto della notizia

L'ex ministro dell'Economia italiana Giulio Tremonti e il presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi, a distanza e in circostanze del tutto diverse, hanno provato ad illustrare quale potrebbe essere la strada da seguire per salvare l'Europa, uscire dalla crisi e rilanciare la politica.

18/03/2015 13:45

Alexis Tsipras e il «ritorno» della Troika

foto della notizia

Da qualche tempo non si usa più, ormai, il termine troika. Al suo posto, ora ci sono le 3i: le «istituzioni». Eppure, la sostanza non cambia perché sono sempre la BCE, il FMI e la Commissione ad avere l'ultima parola sul futuro della Grecia. Per Giulio Tremonti «neppure Margaret Thatcher chiederebbe tanto al popolo ateniese», ma non tutti la pensano allo stesso modo.

14/03/2015 16:27

Borghi: QE utile, ma con il trucco: si chiama «rischio»

foto della notizia

Nella polemica tra Mario Draghi e Jens Weidmann, con il primo sostenitore e il secondo detrattore del quantitative easing, interviene Claudio Borghi, spiegando, al DiariodelWeb, che cosa effettivamente sta accadendo. L'operazione «simula» una garanzia che fa abbassare lo spread e i tassi di interesse, ma il trucco c'è: le garanzie le detiene la Bce, il rischio è in gran parte degli Stati.

11/03/2015 13:56

Borghi: «La Grecia deve uscire dall'UE»

foto della notizia

E' partito il bazooka di Mario Draghi, ma senza i titoli greci. Il ministro delle Finanze ellenico, Yanis Varoufakis, ha ribadito che il governo di Alexis Tsipras sta facendo tutto quanto possibile per arrivare a un nuovo accordo con Bruxelles, ma bisogna accelerare i tempi. Ai microfoni di DiariodelWeb.it è intervenuto Claudio Borghi, responsabile economico della Lega Nord.

10/03/2015 21:45

A chi fa paura il governo Tsipras

foto della notizia

Dentro e fuori i confini dell'Ue, gli occhi continuano a essere puntati sul nodo greco e sulle scelte del governo Tsipras. Il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, invita Atene a non perdere altro tempo e ad accelerare sulle riforme, perché sono in tanti a temere il futuro della Grecia.

09/03/2015 19:15

Il bazooka di Draghi è pronto a sparare

foto della notizia

La BCE ha annunciato di aver avviato come previsto il maxi piano di acquisti di titoli di Stato, in coordinamento con le banche centrali nazionali dell'Unione valutaria. La data di avvio degli acquisti era stata preannunciata dal presidente Mario Draghi nella conferenza stampa a seguito dell'ultimo Consiglio direttivo: giovedì 12 marzo.

05/03/2015 05:55

Parte il QE della BCE, ma senza i titoli greci

foto della notizia

Lunedì 9 marzo partirà il quantitative easing previsto dalla BCE, ma i titoli di Stato ateniesi sono stati esclusi. Il governo di Alexis Tsipras ha ottenuto una proroga di quattro mesi sul precedente accordo stipulato dal governo Saramas, tuttavia resta sotto scacco delle istituzioni comunitarie. Ciò di cui Atene ha bisogno è un piano «B».

03/03/2015 21:45

Borghi: Banche da salvare? Per l'Europa, a spese dei risparmiatori

foto della notizia

Claudio Borghi commenta il fallimento pilotato della Heta Asset Resolution, bad bank austriaca. A rimetterci questa volta, grazie al sistema di bail-in introdotto da regole europee, sono i correntisti. Se tale sistema diverrà generalizzato, spiega Borghi, a pagarne le conseguenze saranno le banche dei Paesi più fragili, e i rispettivi risparmiatori. E le banche non saranno più sicure

27/02/2015 09:40

Effetto Draghi, spread intorno ai 100 punti

foto della notizia

Dopo giorni di discesa, questa mattina si tocca un nuovo minimo storico per lo spread Btp-Bund, che si attesta a 102,9. Le Borse europee beneficiano del Quantitative easing promesso da Mario Draghi per il prossimo mese. In rialzo l'oro nero, che si porta a 48,96 dollari, guadagnando l'1,6%.

24/02/2015 10:22

Da Bruxelles primo via libera ad Atene

foto della notizia

La lettera con cui il governo di Atene si era impegnato a presentare entro la mezzanotte scorsa un primo piano di riforme e misure di bilancio da sottoporre all'Eurogruppo, è arrivata stanotte alla Commissione europea, all'Fmi, alla Bce e al presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, a firma del ministro delle Finanze Yanis Varoufakis.

23/02/2015 17:30

Padoan: «Il sistema ha bisogno di una bad bank»

foto della notizia

Il Ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ha rilanciato l'idea di una bad bank italiana, per alleggerire le nostre banche dal peso dei loro crediti deteriorati. Ma quali sono i rischi di un intervento del genere, e come dovrebbe concretizzarsi? L'esempio spagnolo non è facilmente replicabile in Italia.

23/02/2015 14:37

Atene al lavoro con «ex Troika» su lista misure per Eurogruppo

foto della notizia

Il governo di Alexis Tsipras ha ancora tempo fino alla mezzanotte di oggi per inviare la lista, e la Commissione non prevede di emettere alcun comunicato quando giungerà il documento ufficiale, ma si limiterà a informarne l'Eurogruppo. Le «tre istituzioni» sono comunque «in contatto costante con le autorità greche».

17/02/2015 19:00

A rischiare il default non è solo la Grecia. E' l'Eurozona tutta

foto della notizia

L'accordo tra la Grecia e gli altri paesi dell'Ue sembrava a un passo, e invece è stato nuovamente rimandato. Il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, ha cercato di forzare la mano con Atene, ma il popolo greco si è rifiutato d'inchinarsi davanti alla Troika. Tsipras ora ha solo una settimana di tempo per decidere se vuole accettare il prolungamento degli aiuti finanziari oppure no.

17/02/2015 07:11

Tsipras: «Proposte inaccettabili»

foto della notizia

Sembrava fatta e invece un documento ha fatto saltare l'intesa. La troika vorrebbbe che la Grecia accettasse il prolungamento del piano di finanziamento in corso, ma il governo greco non è disposto a farlo e pretende invece una rimodulazione del debito e un nuovo piano di aiuti. La prossima riunione dell'Eurogruppo è prevista per giovedì.

12/02/2015 17:14

Tsipras e Varoufakis non arretrano

foto della notizia

E' finita ieri notte senza accordo, dopo un ultimo tentativo vano di trovare almeno una formula condivisa per le conclusioni, la riunione straordinaria dell'Eurogruppo dedicata alla Grecia. Tutto rimandato a lunedì, quando arriverà la resa dei conti.

11/02/2015 19:00

Germania: locomotiva o zavorra d'Europa?

foto della notizia

La Germania è un ombrello sicuro sotto cui parcheggiare il denaro. L'ennesima dimostrazione è arrivata nell'odierna asta di titoli di Stato biennali (Schatz) dove Berlino, a fronte di una domanda pari a 5 miliardi, ha collocato 4,029 miliardi pagando tassi negativi. Intanto, il surplus commerciale tedesco ha raggiunto un altro massimo storico.

09/02/2015 19:00

Borghi: «Varoufakis paga il 20%, noi zero. Siamo uguali?»

foto della notizia

Al Ministro delle finanze greco, secondo cui anche il debito italiano sarebbe a rischio default, risponde l'economista della Lega Claudio Borghi. Che sottolinea come siano gli stessi prezzi di mercato a smentire Varoufakis, ma che sbugiarda anche la versione di Padoan: nessun debito pubblico, sostiene Borghi, sarà infatti mai «solido», se non è garantito da una banca centrale

06/02/2015 09:41

Per SEL, la BCE minaccia e ricatta la democrazia greca

foto della notizia

Da Nicola Fratoianni e Nichi Vendola, netta condanna della decisione della Bce di sospendere per le banche greche la possibilità di ottenere finanziamenti in cambio di titoli. Condanna che non arriva, invece, da Matteo Renzi, che ha definito la scelta dell'Eurotower legittima e opportuna. Ma se la Grecia esaurirà le proprie liquidità, il rischio è che si veda costretta a uscire dall'euro.

05/02/2015 19:00

Grandi manovre per Mps. Ma chiude Siena Biotech

foto della notizia

Grandi manovre per Mps. Il presidente Alessandro Profumo e l'ad Fabrizio Viola saranno confermati al vertice della Fondazione, che si prepara ad un aumento di capitale da 2,5 miliardi. Intanto, però, si è aperta la procedura di licenziamento collettivo per tutti i 50 lavoratori della Siena Biotech, partecipata della Fondazione. E la Cgil protesta.

03/02/2015 15:58

La spada di Damocle spagnola sulla UE

foto della notizia

La sinistra spagnola promette di cambiare la storia. La manifestazione di 100mila persone, organizzata dal partito Podemos a Madrid, ha dimostrato che gli euroscettici possono vincere le elezioni non solo in Grecia. In questo caso la situazione nella UE potrebbe diventare critica in tutti i sensi.

01/02/2015 17:16

Dopo la crisi, l'UE vira verso la crescita economica. L'Italia cammina, la Spagna corre

foto della notizia

Finalmente, forse, la ripresa. Dopo l'annuncio del Centro studi Confindustria dei giorni scorsi, arrivano altri segnali incoraggianti per quanto riguarda la battaglia nazionale contro la recessione e la disoccupazione. Ma se l'Italia procede nella giusta direzione, a sorprendere sono ancor di più i cugini spagnoli: che corrono verso una crescita del 2,5% del Pil. Siamo davvero fuori dalla crisi?

29/01/2015 18:25

Mps: il tribunale condanna, la Borsa pure

foto della notizia

Monte dei Paschi di Siena ha terminato la sua giornata nera in Borsa, toccando il minimo storico a 0,4205 euro (-6%). La reazione dei mercati è legata alla pubblicazione delle motivazioni della sentenza di condanna a 3 anni e 6 mesi nei confronti dell'ex presidente Mussari, dell'ex capo dell'Area finanza, Gianluca Baldassarri, e dell'ex dg Antonio Vigni

28/01/2015 22:08

Universo Popolari, ecco cosa nasconde

foto della notizia

Dal 20 gennaio scorso, quando per decreto il governo ha deciso di mettere mano alla governance delle banche popolari, è un susseguirsi di analisi che si concludono tutti o quasi con un giudizio negativo sull'operazione. Pochissime invece le opinioni «fuori dal coro», alle quali proveremo a dare voce

> <

Ultime notizie

Leggi tutte

I più visti

» Top 50