21 aprile 2015
Aggiornato 15:00
> <
RSS
17/04/2015 15:00

Bankitalia: «Segnali positivi, ma servono le riforme»

foto della notizia

Aumentano i segnali positivi per l'economia italiana, ma la ripresa stenta ancora a consolidarsi. Lo afferma la Banca d'Italia nel bollettino economico. "In Italia - sostiene Via Nazionale - si sono intensificati i segnali congiunturali favorevoli, anche se deve ancora consolidarsi il riavvio del ciclo economico".

16/04/2015 16:53

Profumo: «Cerco di risanare danni fatti da altri»

foto della notizia

Fruendo è «un grande successo» e banca Mps ha una visione «totalmente diversa» rispetto al Tribunale di Siena che ha condannato la banca, in primo grado, a riassumere 250 lavoratori passati alla joint venture creata da Bassilichi e Accenture. Lo ha detto il presidente Alessandro Profumo, rispondendo alle domande dei soci in assemblea.

12/04/2015 19:02

Banche, da maggio al via le grandi manovre sulle Popolari

foto della notizia

E' questione di tempo ma dopo la riforma che impone la trasformazione in Spa agli istituti con patrimonio superiore a 8 miliardi, la strada delle aggregazioni è chiaramente indicata. E il risiko delle Popolari è stato il tema dominante delle assemblee dei soci di Bpm, Banco Popolare, Creval e Bpvi che si sono tenute ieri.

04/04/2015 13:00

Obama si inchina a Pechino

foto della notizia

Il 31 marzo scorso è scaduto il termine per entrare a far parte dell'Asian infrastructure investment bank (Aiib), la banca di sviluppo asiatica guidata dalla Cina. Dopo l'Italia, la Francia, la Germania e il Regno Unito hanno fatto richiesta di adesione anche l'Australia, la Russia, il Brasile e la Corea del Sud. Ma si sa ancora poco del suo funzionamento e delle sue finalità.

01/04/2015 10:03

Bancari, accordo su rinnovo contratto

foto della notizia

Raggiunto nella notte l'ipotesi di accordo tra Abi e sindacati sul rinnovo del contratto nazionale degli oltre 309mila lavoratori bancari. L'accordo sarà sottoposto alle assemblee dei lavoratori, che dovranno concludersi entro il 15 giugno. Aumento medio a regime di 85 euro.

01/04/2015 08:21

Cosa prevede l'ipotesi di accordo sul contratto dei bancari

foto della notizia

Dopo serrate trattative e due scioperi nazionali, è stata siglata alle cinque di questa mattina da Abi e le 8 sigle sindacali del credito l'ipotesi d'accordo per il rinnovo del contratto nazionale dei lavoratori bancari, che sarà valido fino al 31 dicembre 2018 e che verrà sottoposto all'approvazione delle assemblee dei lavoratori.

31/03/2015 21:23

Borghi: «Dietro ogni buco nelle banche spunta il Pd. Un caso?»

foto della notizia

E' diventato legge il tanto discusso decreto sulle banche popolari. E Claudio Borghi, economista della Lega, non ci vede chiaro. Perché, sottolinea, addirittura la Bce ha scritto di essere rimasta stupita per la fretta del governo italiano e per non essere stata interpellata. Una vicenda che, per Borghi, si inscrive nel quadro del «curioso» e «malsano» rapporto tra Pd e aziende di credito.

19/03/2015 13:09

Senza una politica economica i soldi di Draghi sono inutili

foto della notizia

Quel che è successo ieri sui mercati internazionali non va minimamente sottovalutato. Si è trattato di uno scossone che già oggi sembra essere rientrato. Ma la misura del sommovimento è stato tale da alimentare le più grandi preoccupazioni. Non tanto per quanto è successo, vista la sproporzione tra l’azione iniziale e la reazione. Ma per quanto potrà avvenire nell’immediato futuro.

09/03/2015 19:15

Il bazooka di Draghi è pronto a sparare

foto della notizia

La BCE ha annunciato di aver avviato come previsto il maxi piano di acquisti di titoli di Stato, in coordinamento con le banche centrali nazionali dell'Unione valutaria. La data di avvio degli acquisti era stata preannunciata dal presidente Mario Draghi nella conferenza stampa a seguito dell'ultimo Consiglio direttivo: giovedì 12 marzo.

06/03/2015 22:46

Villarosa: ecco come promuovere il crowdfunding

foto della notizia

In Italia si conosce poco, ma nel mondo è uno dei metodi di finanziamento più utilizzati per concretizzare idee e progetti che vedono la luce grazie a fondi privati. Parliamo di crowdfunding, lo strumento di finanziamento dell’economia reale alternativo alle fonti di finanziamento consuete. Il M5s ha presentato due emendamenti per far sì che lo strumento venga agevolato.

06/03/2015 06:18

Villarosa: «Che si nasconde dietro il dl Banche che trasforma le Popolari in Spa?»

foto della notizia

Martedì sono iniziate le votazioni sugli emendamenti al decreto sulle banche popolari nelle commissioni Finanza e Attività produttive della Camera. A commentare il processo che vedrebbe le Banche Popolari trasformate in Spa è il deputato M5s Alessio Villarosa: «Le banche popolari non funzionano, ma invece di risolvere i problemi si parla di cancellazione delle stesse».

05/03/2015 05:00

Pesco: «Le banche devono finire di privilegiare gli amici degli amici»

foto della notizia

Il deputato 5Stelle Daniele Pesco spiega al DiariodelWeb.it i tanti motivi delle degenerazioni del sistema creditizio a cui i fatti di cronaca ci hanno abituato: dal fenomeno dei fidi facili, alle speculazioni. Situazione favorita da leggi poco severe, assenza di una riforma della prescrizione, vigilanza inefficace e condizioni poco favorevoli all'immediato intervento della Magistratura.

04/03/2015 09:34

Cessione «accelerata» quote ENEL per 2,2 miliardi di euro. Perché?

foto della notizia

Dorina Bianchi (Ap) ha portato all'attenzione della Camera la recente cessione di quote Enel decisa dal MEF, avvenuta mediante una procedura con cui vengono vendute ad investitori istituzionali quote societarie rilevanti, con operazioni molto celeri, svincolate dalla necessità di pubblicità e a prezzi scontati. Cosa che ha già provocato un ribasso azionario di Enel sui mercati.

03/03/2015 21:45

Borghi: Banche da salvare? Per l'Europa, a spese dei risparmiatori

foto della notizia

Claudio Borghi commenta il fallimento pilotato della Heta Asset Resolution, bad bank austriaca. A rimetterci questa volta, grazie al sistema di bail-in introdotto da regole europee, sono i correntisti. Se tale sistema diverrà generalizzato, spiega Borghi, a pagarne le conseguenze saranno le banche dei Paesi più fragili, e i rispettivi risparmiatori. E le banche non saranno più sicure

03/03/2015 14:04

M5S: Con il «Salva Ilva» il governo aiuta le banche

foto della notizia

In una nota Francesco Cariello, deputato del M5S, commentando la decisione del governo di introdurre una norma nel decreto Ilva che duplica il comma 246 già incluso nella legge di stabilità e di cui Cariello è stato il promotore, accusa il governo di aver creato un decreto inaccettabile e inutile.

02/03/2015 19:00

Busin: le banche popolari fuzionano. Renzi pensa ad altro

foto della notizia

Via libera, in queste ore, alla discussione dei circa 700 emendamenti proposti per attenuare l'effetto della riforma sulle banche popolari. Filippo Busin (LN) si dice critico sulla forma (decreto) e sulla sostanza della riforma, che, sostiene, smantellerà la missione di sostegno e vicinanza al territorio delle banche popolari, e aprirà la strada a speculazioni e fondi di investimento stranieri.

24/02/2015 13:30

Fedriga: trasparenza in Svizzera sì, ma in Banca Etruria no?

foto della notizia

Massimiliano Fedriga spiega al DiariodelWeb.it le sue perplessità sull'accordo Italia-Svizzera sul segreto bancario, che dubita sarà efficace come l'esecutivo promette. Soprattutto, però, l'esponente della Lega denuncia la selettività del Governo a promuovere la trasparenza in campo bancario, soprassedendo invece dove non gli conviene farlo: in primis, in Banca Etruria.

23/02/2015 21:04

Padoan sigla con la Svizzera la fine del segreto bancario

foto della notizia

Italia e Svizzera hanno firmato oggi, a Milano, un accordo che sancisce la fine del segreto bancario nel Paese elvetico. Dopo tre anni di trattative, Gian Carlo Padoan e l'omologa svizzera Eveline Widmer-Schlumpf siglano il patto che prevede lo scambio di informazioni tra i due Paesi, automatico dal 2017, e l'uscita della Svizzera dalla black list dei Paesi considerati paradisi fiscali.

23/02/2015 17:30

Accordo Italia-Svizzera, cade il segreto bancario

foto della notizia

Il protocollo, che prevedendo lo scambio di informazioni su richiesta ai fini fiscali secondo lo standard Ocse pone fine al segreto bancario, è stato firmato per l'Italia dal ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, e per la Svizzera dal Capo del Dipartimento federale delle finanze Eveline Widmer-Schlumpf.

23/02/2015 17:30

Padoan: «Il sistema ha bisogno di una bad bank»

foto della notizia

Il Ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ha rilanciato l'idea di una bad bank italiana, per alleggerire le nostre banche dal peso dei loro crediti deteriorati. Ma quali sono i rischi di un intervento del genere, e come dovrebbe concretizzarsi? L'esempio spagnolo non è facilmente replicabile in Italia.

18/02/2015 15:17

Cosa sta succedendo alle banche italiane?

foto della notizia

Sedici gli istituti di credito commissariati, incursioni della Guardia di Finanza, scandali politici che coinvolgono gli uomini (e le donne) cari a Renzi, accuse di insider trading e un decreto piuttosto ambiguo per riformare le popolari. Ecco l'identikit dello stato di salute delle nostre banche.

18/02/2015 14:59

Bankitalia: siamo contro la dittatura delle minoranze

foto della notizia

«Per intermediari della dimensione e della complessità delle 10 maggiori popolari italiane la forma societaria cooperativa è un handicap, che va rimosso al più presto», ha esordito il direttore generale della Banca d'Italia, Salvatore Rossi, in un'audizione alla Camera. Il dg ha ricordato che sono nate «nel XIX secolo e sono oggi una peculiarità del nostro Paese»

> <