26 maggio 2016
Aggiornato 18:00
1

Salvini: Ecco i miei primi due decreti se fossi premier

Il segretario della Lega, se fosse premier, metterebbe mano innanzitutto alla legge Fornero per poi passare al nodo sulla legittima difesa. Lavoro e sicurezza al centro delle proposte del leader leghista

2

Austria, se la vittoria di Van der Bellen scompiglia le carte di questa insostenibile Europa

Le elezioni austriache sono storiche per l'Europa, e lo specchio della nuova realtà politica con cui i partiti tradizionali dovranno fare i conti. Possibilmente, senza allarmismi retorici e arrogante sufficienza

3

Referendum, la riforma costituzionale in 5 punti

Dal superamento del bicameralismo alle modifiche del Titolo V, dall'abolizione del CNEL alle nuove modalità di elezione del Presidente della Repubblica: ecco cosa cambia se al referendum costituzionale di ottobre vincerà il «sì»

4

Agenti di commercio: giusta causa di recesso. Diritto di difesa

Il datore di lavoro che intima il recesso non deve necessariamente far riferimento a fatti specifici

5

Perché l'Ue non deve sottovalutare i populisti

Chi esulta perché Norbert Hofer ha «perso» dimostra di non avere chiaro il quadro d'insieme. Perché un pugno di voti non farà scomparire metà del Paese, né gli enormi problemi dell'Ue

6

Bankitalia, ecco la proposta del M5S per riformarla

La proposta di legge del M5S è stata depositata alla Camera. Il primo step della riforma riguarda la nazionalizzazione del capitale, ma coinvolge anche la governance e la mission dell'istituto per promuovere iniziative al servizio dei cittadini

7

Salvini lancia l'ultimatum a Berlusconi: «Ha un mese per scegliere da che parte stare»

Ancora tensioni nel centrodestra. Il segretario della Lega lancia l'aut aut al leader azzurro: entro il 20 giugno deve scegliere se aderire alla campagna per il «no» al referendum. Appese a un filo le sorti del centrodestra

8

Video Referendum, Renzi: Se non passa il «sì», Paese sarà ingovernabile

Per il premier, senza la riforma l'Italia sarà il paradiso terrestre dell'inciucio. Da Bergamo, Matteo Renzi sottolinea l'insolita alleanza per il «no» che vede Silvio Berlusconi e Magistratura Democratica dalla stessa parte

9

Matteo Renzi interviene su lavoro, Jobs Act e pensioni: le novità in arrivo

Il premier è intervenuto su Repubblica Tv e ha affrontato diverse questioni scottanti: dal Jobs Act - definito "una cosa di sinistra" - alle pensioni di reversibilità - che "non si toccano" -, dall''incontro con i sindacati alla promessa di ridurre il cuneo fiscale

10

Boeri: «Vitalizi insostenibili, tagliamoli per finanziare la flessibilità in uscita»

Le rendite vita natural durante degli ex parlamentari costano ai contribuenti italiani 193 milioni di euro l'anno. Il presidente dell'Inps propone di ridurli del 40% per finanziare la manovra sulla riforma delle pensioni

11

Salvini: Renzi telecomanda il 90% della stampa

Quello che non riesce a fare il premier, però, è comprare il pensiero e le idee degli uomini liberi. Così il segretario della Lega, commentando la situazione della stampa italiana, attacca ancora il presidente del Consiglio e il Pd

12

Russia, la guerra «tecnologica» con cui Putin beffa l'Occidente

Memore del «vizietto» americano di spiare il resto del globo, Mosca sta lavorando all'implementazione di un nuovo sistema operativo. All'interno di un programma che la smarcherà dall'industria tecnologica occidentale

13

Marò, Meloni: Girone e Latorre sfilino alla parata della festa della Repubblica

In occasione della parata del 2 giugno, festa della Repubblica, Giorgia Meloni chiede a Renzi che il fuciliere di Marina Salvatore Girone torni in Italia per sfilare insieme al collega Massimiliano Latorre

14

Pensioni, Boeri: «Ecco perché la flessibilità in uscita è sostenibile»

Il presidente dell'Inps rassicura i pensionati: anche se i crediti verso l'istituto sono aumentati durante la crisi, il sistema pensionistico italiano è sostenibile. Ma a patto di puntare sulla flessibilità in uscita per far ripartire il mercato del lavoro

15

Il patto del centrodestra esiste davvero: ecco i 10 punti

Il leader azzurro ha annunciato una «bozza» di programma comune di Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d'Italia. Nonostante le smentite di Giorgia Meloni e Matteo Salvini, spunta un documento che riporta i punti del patto

16

Grecia, accordo raggiunto all'Eurogruppo per l'alleggerimento del debito ateniese. Ma chi ha vinto davvero?

L'accordo raggiunto all'Eurogruppo è il frutto di una partita difficile. Il debito greco sarà più leggero: nessun haircut, ma via libera alla riduzione degli interessi. E' una buona notizia per la Grecia, tuttavia ha vinto - di nuovo - il “falco” Wolfang Schaeuble

17

Nel 2017 scoppierà la guerra con la Russia: fantasiosa profezia o precisa volontà politica?

«2017 War with Russia»: questo l'eloquente titolo del libro dell'ex generale Nato Richard Shirreff, in cui «profetizza» lo scontro tra Russia e Nato. Fantapolitica, o c'è qualcosa sotto?

18

Video Riforme, Renzi: se perdo referendum vado a casa, ma non succederà

"Questa riforma ci deve vedere con un grande movimento di popolo. Io non voglio personalizzare. Demagogia? No è buona politica, non sono adatto a inciuci"

19

Marò, pressing della Farnesina. Renzi: La nostra serietà porterà a casa Girone

L'Italia ha presentato alla Corte Suprema indiana la richiesta di attuazione urgente della decisione del Tribunale arbitrale de L'Aja, per consentire il rapido rientro in patria di Girone

20

Elezioni Roma 2016, Fassina escluso. E la sinistra resta senza leader

La sinistra a Roma si ritrova senza candidati dopo l'esclusione delle liste dell'unico esponente in corsa al Campidoglio, Stefano Fassina. Le liste sono state dichiarate inammissibili per irregolarità. Fassina annuncia il ricorso

21

Video Napolitano: una bestemmia parlare di Europa dominata dalla Germania

"Si è parlato di rischio potenziale di un'Europa tedesca, che io considero semplicemente una bestemmia dal momento che noi abbiamo vissuto il vero disegno di un'Europa tedesca, quella di Hitler" ha detto Napolitano

22

Video Renzi: A Bagnoli è finito il tempo delle chiacchiere

Il premier a Palazzo Chigi firma l'accordo con l'Anac per la bonifica dell'area di Bagnoli: «Bagnoli sarà ripulita e risanata»

23

Di Battista: Con il taglio degli stipendi, restituiti 16 milioni da M5S

Il testo di legge consegnato dai grillini a Grasso prevede il taglio dell'indennità parlamentare, la trasformazione della diaria in un rimborso e la fine delle indennità aggiuntive per le altre cariche parlamentari

24

Ucraina, Savchenko libera: verso la fine delle sanzioni alla Russia?

Con lo scambio odierno tra Mosca e Kiev, si scioglie uno dei nodi più grossi degli accordi di Minsk. Ed ecco a cosa potrebbe portare

25

Meloni: «A Roma vogliono riesumare il patto del Nazareno»

Guido Bertolaso in un'intervista a Il Foglio accenna alla possibilità delle larghe intese Fi- Pd a Roma in caso di ballottaggio. Per la candidata romana nessuna novità: era chiaro da quando Berlusconi aveva scelto Marchini

26

De Luca: «Mi sono congratulato con me stesso, abbiamo fatto miracoli»

«La Campania riparte». E' il claim scelto da Vincenzo De Luca per un primo bilancio di quattro mesi di lavoro del suo esecutivo. Quattro mesi in cui «ho buttato il sangue», ripete più volte in un'ora e mezza il governatore della Campania nella conferenza stampa di fine anno.

27

Valeria Valente: «A Napoli Il PD ha voltato pagina»

Queste le prime parole pronunciate da Valeria Valente dopo la vittoria alle primarie del centrosinistra di Napoli, utili per scegliere il candidato sindaco che tenterà di conquistare Palazzo San Giacomo. Con 13.419 voti, la parlamentare dem ha battuto l'ex primo cittadino ed ex governatore Antonio Bassolino che ha incassato 12.967 preferenze.

28

Libia, contrordine: l'intervento (probabilmente) ci sarà, e lo guiderà l'Italia

Nell'inesplicabile caos libico, una cosa pareva certa: l'Italia non avrebbe mandato truppe. E invece, dal Washington Post arriva il colpo di scena

29

«Subito i contrassegni blu per i disabili». Fassino fa pressing sui comuni

I comuni italiani hanno avuto tre anni di tempo per mettersi in regola ma ad oggi ancora molti non hanno adottato il nuovo contrassegno di parcheggio per disabili conforme al modello europeo

30

Chi è Carlo Calenda, il nuovo ministro dello Sviluppo economico

A sorpresa il presidente del Consiglio annuncia il nome del nuovo ministro dello Sviluppo Economico. Il manager politico Carlo Calenda, già viceministro del dicastero con Letta e Renzi, arriva in via Veneto dopo le dimissioni di marzo di Federica Guidi

31

Video PA, Madia: «E' giusto dare prima le risorse ai redditi più bassi»

Secondo il ministro della Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, la crisi è ormai alle spalle e le risorse vanno utilizzate per aiutare chi ha sofferto maggiormente

32

Referendum, Legnini: Toghe non partecipino a campagne. Serve cautela

Giovanni Legnini ribadisce la necessità di assicurare la terzietà dei magistrati. Come spiega il vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, c'è un divieto per i magistrati di partecipare a campagne politiche

33

Meloni: Il Comune paga la scuola ai rom, ma loro non vogliono integrarsi

La candidata interroga i suoi avversari sul tema della scolarizzazione dei bambini rom. In visita al campo di via Candoni, insieme a Matteo Salvini, la candidata ha detto al capo rom che il Comune spende molti fondi per i bambini

34

Berlusconi in cerca di pace con Lega e FdI. Ma Salvini e Meloni lo gelano: programmi, non poltrone

Dopo le due settimane di caos nel centrodestra per la scelta di Forza Italia di sostenere Alfio Marchini alla Corsa al Campidoglio invece di Giorgia Meloni, Silvio Berlusconi cerca la pace e parla di una bozza di programma per le politiche. Dura risposta di Salvini e Meloni

35

Egyptair, l'ipotesi dell'intelligence israeliana: piccoli esplosivi nella stiva

In queste ore, la pista più seguita per spiegare il disastro aereo dell'Egyptair sarebbe quella dell'esplosione. E gli 007 israeliani avanzano una inquietante ipotesi

36

Elezioni Roma: Meloni vicinissima al ballottaggio, la sfida è a tre

Vola nei sondaggi Giorgia Meloni, che secondo gli ultimi dati si attesterebbe al 24,1%, attaccata a Giachetti e in pole per giocarsi il ballottaggio con la grillina Raggi

37

Equitalia, Di Maio: L'annuncio di Renzi mi sa tanto di fregatura, ha paura di perdere

Matteo Renzi annuncia che entro il 2018 Equitalia verrà chiusa. Per il M5S è l'ennesima «fregatura» del premier che, alla vigilia delle elezioni amministrative, si spende in promesse che non potrà mantenere

38

Di Maio ai cittadini: «#Voto5StellePer, diteci i motivi per cui votare M5S»

Il vicepresidente della Camera spiega che la prima cosa che i candidati porteranno nei loro Comuni è una «ventata di onestà e trasparenza», a partire dai bilanci comunali e delle municipalizzate. Poi l'appello: «Diteci perché ci voterete»

39

Migranti, l'Austria blocca i lavori del muro al Brennero. Frontex: in Italia più sbarchi che in Grecia

Mentre da Vienna giunge la notizia dello stop austriaco alla costruzione del muro al Brennero, Frontex lancia l'allarme sbarchi per l'Italia

40

Francia, la protesta si estende alle centrali nucleari dopo il blocco delle raffinerie

Il conflitto sociale si aggrava di giorno in giorno in Francia, dove la protesta per ottenere il ritiro della riforma del codice del lavoro punta ora al blocco del settore energetico e dei trasporti

41

Chi ha più derivati in portafoglio in Europa è Deutsche Bank, quindi comanda Deutsche Bank

Il più grande portafoglio derivati appartiene a Deutsche Bank. Qui vi spieghiamo perché questo meccanismo sta in piedi, e perché alla fine chi comanda è sempre la Germania

42

Bassolino avverte Renzi: «Primarie libere a Napoli o il PD non tocca palla»

In una intervista al Mattino, l'ex sindaco ed ex presidente della Regione Campania, che ha annunciato nuovamente la sua intenzione di correre per la poltrona di primo cittadino a Napoli, ha lanciato un avvertimento al suo partito: «Non perdo tempo a seguire continue dichiarazioni dei dirigenti».

43

Roma, sfiorato l'accordo tra Salvini e Berlusconi. Per un pelo

Questa volta c'eravamo quasi: tutto sembrava pronto perché Berlusconi annunciasse il passo indietro di Bertolaso e convergesse sulla Meloni. Ma all'ultimo momento - come da copione - qualcosa è andato storto: e ora la situazione pare ancora più compromessa di prima.

44

Lo dice anche l'Inps: è tempo di reddito minimo garantito

Dopo Sel e l'M5s, ora anche il presidente Tito Boeri propone al governo questa misura. Che servirebbe a contrastare la libertà e a rendere più equo il mercato del lavoro. Cosa aspetta Matteo Renzi?

45

Convenzione sugli armonizzatori sociali

Firmata a Roma da Ministero del Lavoro, Inps e Regione

46

Quando l’Inps richiede la restituzione dell’indebito, anche per suo errore

Su tale Istituto grava comunque l’onere di dimostrare il trattamento previdenziale illegittimo e gli elementi costitutivi della pretesa

47

De Luca: «Se i Rom non vogliono integrarsi vanno espulsi»

Il Presidente della Campania: «Sentenza di sgombero da rispettare. Fondi dalla Regione e dal Ministero dell'Interno». Duro il capogruppo campano di Forza Italia, Armando Cesaro: «Dopo le case ai Rom pagheremo anche l'affitto?»

48

Meloni: Quando sarò sindaco una strada a Giorgio Almirante, patriota che amava gli italiani

La candidata promette una strada allo storico fondatore del Msi. Dura la risposta della Comunità ebraica romana e dell'Anpi, che ritiene inaccettabile, assurda e negativa l'idea di Giorgia Meloni

49

Renzi: «L'Austria mente e fa demagogia sul Brennero»

Per il governo austriaco sarebbero oltre 40 i migranti che ogni giorno vengono fermati al confine italo-austriaco. Per l'Italia le unità sarebbero circa tre. Renzi punta il dito contro le bugie di Vienna

50

Franchi tiratori in azione: non passano Catricalà e Violante

«Abbiamo fatto una bella figura di m...», si sfoga amaro Berlusconi con tutti quanti gli vengono a tiro. Il suo candidato per la Consulta, Antonio Catricalà, è stato spazzato via dal voto di ieri. E pure quello di Renzi, cioè l’ex presidente della Camera Luciano Violante, non ha fatto una gran riuscita.