Un verdetto gia scritto ratificato dalla rete

Grillo cancella dalla lista altri due deputati

Dopo uno scontro durissimo come non si era mai visto all'interno del Movimento, i due deputati Artini e Pinna sono stati espulsi dal M5S. L'imputazione era di non avere versato parte del loro stipendio, come nei patti. Ma i due hanno respinto l'accusa, sostenendo di essere in possesso delle prove.

Alla Casaleggio&Co. ripartono le espulsioni

Altri due deputati del MoVimento Cinque Stelle sotto procedura di espulsione: si tratta di Massimo Artini e Paola Pinna. Secondo il blog di Beppe Grillo i due deputati stanno violando da tempo il codice di comportamento sulla restituzione di parte dello stipendio. Oggi le votazioni sulla rete.

Il sindaco di Parma alla testa della rivolta

Pizzarotti: «In M5S c'è un'Inquisizione, ma non sappiamo chi ne è il capo»

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

Per Pizzarotti, le votazioni dovrebbero passare prima da una decisione delle Camere unite, e poi dal blog: pertanto, le consultazioni da «inquisizione in piazza» per Artini e Pinna dovrebbero essere revocate. E il problema, per il sindaco di Parma, è da ascriversi ai tanti «cortigiani» a cui Grillo fa gestire il suo blog

«Contro Renzi dobbiamo federare tutte le sinistre»

Stefano Fassina, invitato alla convention di Sel, annuncia la sua entusiastica partecipazione. «Dobbiamo proporre un progetto che parli a tutta la sinistra», ha dichiarato; ma sulla possibilità di uscire dal Pd rimane cauto: «Resto al servizio di un progetto nel Pd»

Il sindaco di Verona si candida come anti-Salvini
Il sindaco di Verona Flavio Tosi.

Il sindaco di Verona Flavio Tosi.

Tosi: «Se la Lega si isola non vinceremo mai»

Secondo il sindaco di Verona, è necessario ricostruire il Centrodestra pure anche con Ncd. E invita a fare le primarie, in occasione delle quali, promette, si candiderà. Per il presidente del Veneto Zaia, invece, la Lega non deve definirsi nè di destra, nè di sinistra: pena, il venir meno del suo «senso di esistere»

Scontro al Senato fra il presidente e due vice
Roberto Calderoli, vice presidente del Senato.

Roberto Calderoli, vice presidente del Senato.

Calderoli: «Grasso deve sciogliere il gruppo PI»

Roberto Calderoli denuncia la scorrettezza del presidente del Senato, Pietro Grasso, sullo scioglimento del gruppo Per l'Italia: «Il Presidente ieri nella conferenza dei capigruppo ci ha spiegato che non ha provveduto allo scioglimento del gruppo perchè in attesa di possibili acquisti come nel calciomercato». Ma Grasso smentisce: «è prassi dare tempo».

Senza il PI, a rischio la maggioranza al Senato

La fuoriuscita di Mario Mauro, Tito Di Maggio e Angela D'Onghia dal gruppo parlamentare Per l'Italia al Senato rischia di mettere in crisi la maggioranza del governo Renzi quantomeno nelle commissioni. Senza i tre senatori passati al gruppo Gal, infatti, PI non potrà mantenere un suo gruppo autonomo.

Il Veneto si muove contro il gioco d'azzardo

Presto una legge per limitare slot e scommesse

La Commissione Sanità veneta ha licenziato un articolato di sintesi, frutto di cinque iniziative legislative, per limitare la diffusione e i danni del gioco d'azzardo. E per i trasgressori, multe salatissime: dai 500 ai 10.000 euro. Intanto, interventi per la prevenzione, la cura e la riabilitazione dal gioco sono stati previsti, ieri, in un emendamento al ddl Stabilità sul gioco d'azzardo

Anacapri pronta a mettere al bando le sale giochi

Anacapri pronta a lanciare il referendum consultivo sulle slot machine. Il sindaco Franco Cerrotta, infatti, poterà all'attenzione del consiglio comunale l'indizione della consultazione popolare sulla problematica del gioco d'azzardo. L'obiettivo è coinvolgere l'intera cittadinanza del comune alto dell'isola azzurra per mettere la parola fine alla ludopatia e alle slot machine.

Non passa la mozione di sfiducia
Il Presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker

Il Presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker

Ora Juncker è più forte

Con 461 voti contro 101 e 88 astensioni, la plenaria dell'Europarlamento ha bocciato oggi a Strasburgo la mozione di censura contro la Commissione europea, che era stata presentata dagli eurodeputati del gruppo euroscettico Efdd, su iniziativa degli eletti del M5s, e con il sostegno dell'estrema destra. Ma non è assegno in bianco, UE deve combattere elusione fiscale.

I 315 miliardi di Juncker sono solo 21

Il Piano Juncker sarà basato su un nuovo «Fondo europeo per gli investimenti strategici» con una dotazione di capitale pubblico di almeno 21 miliardi di euro in tre anni, provenienti dal bilancio Ue (16 miliardi), e dalla Banca europea per gli investimenti (Bei, 5 miliardi); più i contributi volontari degli Stati membri.

Il parlamento vota lo smantellamento del colosso USA

Bruxelles dichiara guerra a Google

Il parlamento europeo ha adottato a grande maggioranza una risoluzione importante quanto simbolica che invita allo smantellamento del gigante Usa del Web Google. Nella risoluzione si invita la «Commissione a mettere in campo delle proposte atte a separare i motori di ricerca dagli altri servizi commerciali».

Vuoi fare il giornalista? Prima la laurea

Cambiamenti in vista per gli aspiranti giornalisti: si accederà all'albo a seguito di una laurea triennale, seguito da un biennio di specializzazione riconosciuto dall'Ordine. Per diventare pubblicista, basterà la frequenza di corsi formativi di almeno 45 ore e un colloquio. E delle querele, si occuperà un giurì

Gasparri sfida Renzi sul fisco
Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato.

Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato.

«Via per sempre le tasse sulla casa»

Il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri, torna ad attaccare il presidente del Consiglio sul fisco. Gasparri lancia la sfida al premier: ha sempre affermato di voler diminuire le tasse, inizi da quelle sulla casa, «Renzi abolisca la TASI», la casa è un bene necessario - precisa Gasparri - non un lusso.

Gli esuli del M5S spiegano le espulsoni
Beppe Grillo, leader di M5S.

Beppe Grillo, leader di M5S.

La rete è manipolata? Peccato capitale chiederlo a Casaleggio

I senatori ex M5s, ora nel gruppo Misto, commentano il via libera alla procedura di espulsione dei deputati Paola Pinna e Massimo Artini. Secondo gli ex grillini è ridicolo che i leader muovano quelle accuse in quanto non esistono regole chiare e valide per tutti gli eletti: «Siamo alle solite. E la chiamano democrazia...».

Carinelli: «Artini fa phishing con il server dei 5 stelle»

«Stop al buonismo» per la deputata 5 stelle Paola Carinelli: su facebook, la sua denuncia nei confronti di Artini, a rischio di espulsione: a suo carico, le accuse di aver assunto come collaboratore un giornalista vicino al Pd e di aver clonato il server del gruppo

Salvini accusa Marino di inettitudine
Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord.

Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord.

«Perché non chiudi il campo Rom?»

Il leader della Lega nord attacca il sindaco di Roma, Ignazio Marino. La sua politica negligente sta, infatti, portando la città allo sbaraglio. Secondo Matteo Salvini, il sindaco dovrebbe attivarsi per lo sgombero dei centri rom della città, in particolare quello di via Lombroso.

«Invece che alle nozze gay, Marino guardi alle periferie»

Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, redarguisce il sindaco di Roma e lo accusa di trascurare le periferie della città, ad oggi in preda al degrado. Secondo il leader di NCD, il primo cittadino della Capitale dovrebbe preoccuparsi maggiormente di far fronte ai problemi legati alla periferia di Roma, piuttosto che pensare alle unioni degli omosessuali.

La crisi europea

Decide tutto Draghi

Il Presidente della BCE, Mario Draghi

Dal Presidente della BCE un messaggio ai mercati: pronti a far scattare altre misure, se quanto già fatto non dovesse bastare a scongiurare i rischi da inflazione troppo bassa. Uno ai governi: la politica monetaria da sola non basta a far svoltare Eurolandia, tutti devono fare la loro parte. E un messaggio anche agli euroscettici: l'euro è per sempre.

Draghi: l'Euro non si tocca

L'acquisto di titoli di Stato è «una delle opzioni» possibili nel caso in cui la Bce dovesse decidere misure straordinarie supplementari, contro i rischi dovuti ad un periodo eccessivamente lungo di bassa inflazione. Lo ha affermato il presidente della Bce, Mario Draghi, durante un'audizione al Parlamento europeo.

La crisi Ucraina

Putin: «Nessun ultimatum a Kiev»

Il Presidente ucraino, Petro Poroshenko

Anche se questa è la versione che circola praticamente su tutti i media ucraini, il Cremlino smentisce, anzi conferma che c'è stata la telefonata tra il presidente russo e quello ucraino, ma per parlare di rapporti bilaterali e del conflitto nel Sud-Est dell'Ucraina.

Cercasi nuovo Snowden per scoprire la verità sul disastro del Boeing malese

La ricompensa a chi aiuta a stabilire la verità sul disastro del Boeing precipitato in Ucraina è stata aumentata. Gli investigatori privati dell’agenzia tedesca Wifka stanno cercando informatori che sanno chi è il colpevole della tragedia e chi sta ostacolando lo svolgimento imparziale dell’inchiesta.

Dopo la vecchia Europa

Il Papa in Turchia nel segno del dialogo

Papa Francesco

Il motivo primo del viaggio ad Istanbul ed Ankara, in effetti, è l'incontro con il patriarca ortodosso ecumenico di Costantinopoli, quel Bartolomeo con il quale c'è ormai una affettuosa consuetudine. Papa Francesco visita la Turchia anzitutto per «rafforzare i legami di amicizia, di collaborazione e di dialogo fra le Chiese».

Il Papa: «Nessuno venga lasciato solo»

«Cari Eurodeputati, è giunta l'ora di costruire insieme l'Europa che ruota non intorno all'economia, ma intorno alla sacralità della persona umana, dei valori inalienabili; l'Europa che abbraccia con coraggio il suo passato e guarda con fiducia al futuro per vivere pienamente e con speranza il suo presente»: così Papa Francesco ha concluso il suo discorso al Parlamento Europeo.

L'intervista

«Renzi non vuole cambiare il sindacato, lo vuole eliminare»

La deputata di Forza Italia Renata Polverini.

Prima donna in Italia a ricoprire il ruolo di segretario generale di una confederazione sindacale e la prima a diventare governatore della Regione Lazio. Renata Polverini, 30 anni passati nelle file dell’Ugl, attualmente membro di Forza Italia e Vicepresidente della Commissione Lavoro della Camera dei deputati, accetta di rispondere alle domande di DiariodelWeb.it.

Riforme e Legge elettorale

Renzi: «Correre ma non troppo»

Il Premier Matteo Renzi

Per il Premier è necessario dare il senso di avanzare rapidamente su riforme e legge elettorale senza però mandare in ulteriore fibrillazione un quadro politico già messo a dura prova dal voto delle regionali e che dovrà affrontare nel giro di un paio di mesi l'elezione del nuovo Presidente della Repubblica.

Vigilia del vertice OPEC a Vienna

Petrolio, la «guerra» è sulle quote di mercato

Pozzi petroliferi

Solitamente il cartello dei produttori reagisce ai cali marcati dei prezzi aggiustando l'offerta, con strette ai rubinetti che evitano un eccessivo affossarsi delle quotazioni. Tuttavia da mesi, secondo numerose ricostruzioni di stampa, gli Stati Opec sono in lotta tra loro stessi per difendere le rispettive quote di mercato.

Denuncia del procuratore capo di Roma

Pignatone: «Il Lazio in mano a malavita, illegalità e convenienza»

Il procuratore capo di Roma, Giuseppe Pignatone.

La mafia esiste. Anche a Roma e nel Lazio. Oggi ne parla Giuseppe Pignatone, procuratore capo di Roma, in occasione della presentazione del terzo rapporto dell'Osservatorio sulla legalità nell'economica svolto da un dipartimento dell'Ateneo. Pignatone testimonia la gravità della situazione entro i confini laziali, in cui gioco d'azzardo e riciclaggio sembra essere le piaghe peggiori.

Napoli: capitale mondiale dei falsari

I carabinieri del Comando antifalsificazione monetaria e quelli dei Comandi provinciali di Napoli e Caserta hanno eseguito un provvedimento cautelare emesso dal gip di Napoli, su richiesta della Procura Distrettuale Partenopea, nei confronti di 56 persone accusate di produrre monete false.

Erdogan sulle donne si corregge e peggiora le cose

«Non diamogli uguaglianza, ma equivalenza»

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan va al contrattacco. Per tutta la mia carriera, ha detto, ho difeso strenuamente i diritti delle donne e sono i media ad aver distorto e mal interpretato le mie recenti dichiarazioni sulla "differenza" tra uomini e donne.

Spendiamo 13 miliardi inutili ogni anno

Lorenzin: gli italiani consumano medicinali a gogo

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Per il ministro della Salute il settore della sanità in Italia, nonostante i miglioramenti in materia di costi standard e digitalizzazione, risente ancora di estrema arretratezza soprattutto in merito all'appropriatezza prescrittiva. Così facendo, sperperiamo all'anno 13 miliardi di euro.

Lorenzin: «Se siamo arrivati a ingannare i neonati non ci sono aggettivi»

Dopo l'ultimo, sconcertante, caso di corruzione che ha visto coinvolti (e arrestati) dodici pediatri che prescrivevano latte in polvere alle neomamme - indicandolo come sostitutivo di quello materno, contravvenendo all'etica professionale - la parola passa alla Lorenzin e al presidente della Regione Toscana.

Da oggi è il nuovo presidente di Alitalia

Montezemolo, un grande futuro dietro le spalle

Luca Cordero di Montezemolo, nuovo presidente di Alitalia.

Luca Cordero di Montezemolo è il nuovo presidente dell'Alitalia, mentre Silvano Cassano è il nuovo ad. Oggi l'assemblea a Fiumicino, in occasione della quale Cassano ha affermato il proposito di un ritorno all'utile previsto per il 2017. Montezemolo: «Inizia un lungo cammino».

Per Bruxelles l'Italia li deve assumere tutti

Precari della scuola, grazie Europa

Manifestazione dei precari della scuola

Per la Corte di Giustizia europea le norme italiane sui contratti precari nella scuola violano la direttiva comunitaria: la Corte ha infatti condannato l'Italia per la violazione della Direttiva 1999/70/CE e giudicato illegittima la reiterazione, da parte della Pubblica amministrazione, dei contratti a tempo determinato oltre i 36 mesi.

La deputata 5 stelle Mirella Liuzzi, in difesa dell'Agenda digitale.

Liuzzi (M5S): «Per il Governo, il digitale può attendere»

La deputata 5 stelle Mirella Liuzzi ha presentato ieri un'interrogazione parlamentare riguardante il ritardo cronico del nostro Paese in materia di Agenda digitale e banda larga. Che, nonostante gli obiettivi fissati dalla strategia Europa 2020, rimangono ancora, inesorabilmente, lettera morta

DIARIO TV

Restaurata la vetrata «La carta del Lavoro» di Mario Sironi

L'opera venne commissionata al maestro dall'allora ministro delle Corporazioni Giuseppe Bottai per celebrare il documento di riforma del lavoro del 1927 e l'artista realizzò una struttura monumentale di quasi 75 metri quadri, delineando le iconografie del lavoro, dei cicli delle arti e dei mestieri

Teal Bunbury, un gol da fuoriclasse

27/11/2014 16:28:36

In Perù la corsa all'oro sta distruggendo le foreste

27/11/2014 16:10:40

La guerra ha distrutto il bazar di Aleppo

27/11/2014 16:05:09

Draghi: l'euro «deve essere irreversibile in tutti gli Stati membri»

27/11/2014 15:56:42

WineRadio

Francesco Totti autore del goal del vantaggio della Roma

Niente scandalo hot, ma alla Roma esiste un problema

La polemica esplosa all’indomani del beffardo pareggio subito al Mosca allo scadere rientra immediatamente grazie alle parole del diesse Sabatini: «Avevano il permesso della società». Resta l’interrogativo sul perché del rendimento altalenante della Roma, specialmente in Europa.

Sport

Cesare Prandelli il giorno della sua presentazione. Come sembrano lontani quei tempi...

Cesare Prandelli il giorno della sua presentazione. Come sembrano lontani quei tempi...

Prandelli, il tempo è scaduto

Può considerarsi conclusa l’esperienza di Cesare Prandelli sulla panchina del Galatasaray, dopo l’ennesima sconfitta patita in Champions e l’eliminazione da tutte le competizioni europee. L’ex ct della nazionale fallisce sulla panchina turca, così come era accaduto anche Roberto Mancini, nuovo allenatore dell’Inter.

Formula 1

Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel

Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel

Raikkonen: «Con Vettel torneremo ai vertici»

Il finlandese parla del nuovo compagno: «Contento della sua presenza ai box. Credo che insieme ci potremo divertire in pista. Quanto ai test le componenti provate ad Abu Dhabi ci hanno permesso di raccogliere molti dati utili, che verranno analizzati insieme a quelli del Gran Premio di domenica scorsa».

Gli americani nel '45 furono lungimiranti.

Qualcuno ricordi alla Merkel il piano Marshall

Solo una politica espansiva può innescare la ripresa. Ma per attuarla bisognerebbe rivedere molti dei trattati attualmente in vigore, a partire dal mettere un freno all'uso famelico degli attivi commerciali, che finiscono per far pagare ai più deboli la ricchezza dei più forti: ogni riferimento alla Germania è tutt'altro che casuale.

Motori

ItalianStyleRadio

Scienza & Tecnologia

Rock

La Pina ed Emiliano gli ultimi eliminati

Pechino Express 3: quelle tristi strategie che rompono il giocattolo

A un passo dalla semifinale, tornano a casa immeritatamente La Pina e il marito Emiliano. Vittime delle cougar e di quella stupida volontà di «eliminare i più forti» che rovina il programma

Fotogalleria

Juventus, Roma e poi il vuoto

I campioni d’Italia si sbarazzano con irrisoria facilità della Lazio, i giallorossi espugnano il difficile campo di Bergamo, ma dietro di loro arrancano tutte: il Napoli si fa fermare in casa dal Cagliari, la Samp non va oltre il pareggio a Cesena e le milanesi non si fanno male in un derby senza qualità.

Europa, caccia al «parametro 0» (seconda parte)

In un mercato sempre più povero, i calciatori in scadenza di contratto sono i pezzi più pregiati. Dopo aver analizzato nella scorsa puntata i casi di Khedira, Anderson, Suso, Vlaar, Ayew etc. etc. ora presentiamo altre interessanti occasioni, tutti calciatori ancora in cerca di un contratto.

CX-3, la Mazda l'ha fatta... piccola

Al Salone di Los Angeles presentata la crossover compatta destinata ai principali mercati internazionali

I più visti

» Top 50